Il mercato libero è peggio del tutelato

Argomenti a piacere che non trovano spazio nelle altre sezioni del forum

Moderatori: carlo10, riccardo1981

Avatar utente
carlo10
Messaggi: 2537
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da carlo10 »

Non so voi ma a me questo mercato libero non piace.
Le offerte sono vantaggiose solo per il primo periodo poi i gestori ti mandano continue modifiche unilaterali del contratto e ti ritrovi con utenze a prezzi stellari.

Vieni bombardato di chiamate da gente che vuole solo prendere una commissione e ti racconta un sacco di menzogne.

Mi ritrovo col dilemma se cambiare operatore ogni anno con tutte le incognite dei costi nascosti o di problematiche varie o di restare con l'attuale e pagare cifre fuori mercato.

Il discorso vale un po' per tutto ma il messaggio scatta per la lettera che mi è arrivata qualche giorno fa da enel energia gas che aumenta il costo del gas a più del doppio del primo contratto che avevo sottoscritto.

Voi che fate?
riccardo1981
Messaggi: 2379
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da riccardo1981 »

Eh si purtroppo è così. Tanto che sono nati diversi siti che continuano a comparare i diversi fornitori per "cogliere" sempre l'offerta migliore in un determinato periodo. È proprio il concetto di fidelizzazione che ormai non esiste più.. Per non parlare poi delle tecniche che usano per farti cambiare operatore inventandosi qualche scadenza di qualche contratto o una visita programmata nei prossimi giorni. Non credo ci sia molto che si possa fare...
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere
traderdelladomenica
Messaggi: 73
Iscritto il: 11/05/2020, 0:00

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da traderdelladomenica »

carlo10 ha scritto: 31/05/2020, 6:38 Mi ritrovo col dilemma se cambiare operatore ogni anno con tutte le incognite dei costi nascosti o di problematiche varie o di restare con l'attuale e pagare cifre fuori mercato.
Entrare nel mercato libero dell'energia significa tenere gli occhi aperti. Bisogna monitorare periodicamente la situazione e ogni 12/24 mesi cambiare. Attenzione che la procedura di cambio va fatta almeno 2 mesi (meglio 3) prima della scadenza, altrimenti rischi di arrivare lungo e pagarti almeno una bolletta con costi "riadeguati".
Nel mercato libero le occasioni non mancano ma sono numericamente limitate.... mediamente il libero è peggiore del tutelato, quindi guai ad approcciarsi con superficialità.
Mi occupo di rinnovabili, nello specifico fotovoltaico, quindi ne vedo un po' di tutti i colori.
Il mio consiglio è sempre lo stesso....
L'approccio al mercato libero non è semplice, quindi monitoraggio continuo, altrimenti l'alternativa è tornare al tutelato (finchè c'è)
Ma "ex ante" il confronto è impossibile.
Se entri nel libero hai i prezzi bloccati per 12-18 o 24 mesi. Se entri nel tutelato i prezzi si aggiornano ogni 3 mesi.
Quindi per ritornare in tema di forum è come fare trading.... si, nel tutelato devi prevedere cosa farà il prezzo dell'energia :) ed un confronto con il libero è impossibile.
Solo "ex post" saprai se hai fatto la scelta giusta.
Allego le condizioni del mercato tutelato relativi a questo trimestre. Prezzi finiti per il consumo di una famiglia "tipo"
Se pagate di più cambiate fornitore. Le tabelle provengono dal sito dell'autority quindi dati ufficiali
Un aiuto per chi decide di addentrarsi nella giungla del libero mercato è proprio il sito dell'autority
https://www.ilportaleofferte.it/portaleOfferte/
Sempre da prendere con le pinze, non c'è un controllo stretto sulle offerte pubblicate.... però una idea te la da.
Il mio consiglio è di scartare le compagnie "troppo piccole e sconosciute" e prendere in esame solo i fornitori blasonati.
Ma anche qui non è una regola sempre valida, a volte tra i piccoli si spuntano offerte irripetibili.
Un vantaggio ce lo abbiamo.... se ci accorgiamo di avere sbagliato, possiamo cambiare senza penali tenendo comunque conto che i tempi non sono immediati e prima del cambio 2 o 3 mesi ce li dobbiamo subire
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
gravio
Messaggi: 605
Iscritto il: 26/07/2015, 13:26

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da gravio »

traderdelladomenica ha scritto: 31/05/2020, 9:01
carlo10 ha scritto: 31/05/2020, 6:38 Mi ritrovo col dilemma se cambiare operatore ogni anno con tutte le incognite dei costi nascosti o di problematiche varie o di restare con l'attuale e pagare cifre fuori mercato.
...
Il mio consiglio è di scartare le compagnie "troppo piccole e sconosciute" e prendere in esame solo i fornitori blasonati.
Ma anche qui non è una regola sempre valida, a volte tra i piccoli si spuntano offerte irripetibili.
Un vantaggio ce lo abbiamo.... se ci accorgiamo di avere sbagliato, possiamo cambiare senza penali tenendo comunque conto che i tempi non sono immediati e prima del cambio 2 o 3 mesi ce li dobbiamo subire
sui piccoli ne leggi di tutti i colori, temo che le offerte siano solo tr-fuffa, quando ti pigliano poi il trucco è di non mollarti piu'
Avatar utente
carlo10
Messaggi: 2537
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da carlo10 »

Adesso sto valutando di passare luce e gas con sorgenia, esperienze in merito?
gravio
Messaggi: 605
Iscritto il: 26/07/2015, 13:26

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da gravio »

carlo10 ha scritto: 31/05/2020, 20:50 Adesso sto valutando di passare luce e gas con sorgenia, esperienze in merito?
esperienza in famiglia, pero' di qualche anno fa, preso negozio con contratto sorgenia, impossibile migrare causa cavilli vari, inoltre è in dissesto da anni, https://www.giuseppeoddo.net/sorgenia-l ... cquirenti/
traderdelladomenica
Messaggi: 73
Iscritto il: 11/05/2020, 0:00

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da traderdelladomenica »

Con i privati non possono bloccare il passaggio ad altro fornitore anche se viene chiesto dopo un mese
Sul dissesto non mi pronuncio
Ultima modifica di traderdelladomenica il 31/05/2020, 21:23, modificato 1 volta in totale.
traderdelladomenica
Messaggi: 73
Iscritto il: 11/05/2020, 0:00

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da traderdelladomenica »

carlo10 ha scritto: 31/05/2020, 20:50 Adesso sto valutando di passare luce e gas con sorgenia, esperienze in merito?
L'ho avuta per il gas fino a qualche mese fa. Mi sono trovato bene, poi alla scadenza hanno riadeguato il contratto e ho cambiato
Avatar utente
carlo10
Messaggi: 2537
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: Il mercato libero è peggio del tutelato

Messaggio da carlo10 »

Alla fine mi sa che passo ad eni gas e luce. Fanno un buon prezzo per i primi 2 anni.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CC [Bot] e 0 ospiti