E' davvero così difficile?

Raccontateci come vanno gli affari e le vostre tecniche di money management

Moderatore: riccardo1981

drfb
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/10/2019, 6:09

E' davvero così difficile?

Messaggio da drfb » 04/10/2019, 6:15

Sono mesi che leggo tutto quello che trovo sul traing online, scarico libri e vedo video su youtube, ma ogni nozione che apprendo si mescola a tutte le altre e, invece di darmi certezze, mi creano un pò di confusione.
Faccio tanto paper trading, ma senza la sicurezza di avere una strategia, quindi mi chiedo, ma partire con il trading è davvero così difficile? Eppure leggendo sul web sembra che sia alla portata di tutti.
Qualcuno da aiutarmi davvero dandomi qualche dritta? Più passa il tempo e più credo che sia utile avere un mentore, ma dove trovarlo senza cadere nelle migliaia di persone che dichiarano di prodigarsi al prossimo per passione, ma chiedendo lauti compensi?
Spero in voi. Grazie comunque di ogni dritta!

Avatar utente
carlo10
Messaggi: 2433
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da carlo10 » 04/10/2019, 7:07

Per la mia esperienza la risposta senza troppi giri di parole è si.

Ad oggi ancora non ho trovato la mia strada.

drfb
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/10/2019, 6:09

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da drfb » 04/10/2019, 7:38

Infatti è quello che avverto anche io. Ho una illusione, però, quella di poter trovare chi come me, vuole provarci, magari condividendo errori, pensieri e speranze. Magari proviamo insieme. Chissà?

senapazio
Messaggi: 64
Iscritto il: 13/09/2015, 1:47

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da senapazio » 04/10/2019, 9:47

Tutto quello che si trova facilmente su internet e' roba vecchia che ormai non funziona più. Tutti copiano e ricopiano gli stessi argomenti/lezioni di trading. Copiano e rivendono addirittura anche le stesse strategie cambiandone soltanto i nomi. In sostanza tutti distribuiscono, vendono, o trattano l'analisi tecnica/grafica perché molto più semplice da spiegare e più fumosa nei risultati (quindi ti possono fare mille supercazzole per poi dire che hai interpretato male un segnale).

Ad oggi l'unica cosa che funziona ed e' utilizzata e riconosciuta dai professionisti del settore, e' l'analisi quantitativa.
Puoi seguire on-line diversi corsi universitari liberi (sulle piattaforme MOOC delle università) che trattano statistica, analisi di serie storiche, modelli di volatilità etc etc, giusto per iniziare. Puoi anche cercare i libri di Paul Wilmott che trattano di analisi quantitativa.

Ti avverto pero' che si tratta principalmente di matematica, che alla maggior parte dei traders retail risulta essere noiosa rispetto allo smanettare sul grafico con combinazioni assurde di pattern e figure fantasiose.
Purtroppo il problema di "cercare di battere il mercato" lo risolvi soltanto con la matematica, che piaccia o meno e' cosi'.

drfb
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/10/2019, 6:09

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da drfb » 04/10/2019, 10:04

Grazie davvero i cuore. Sono convinto che la matematica e forse un pò di statistica, siano fondamentali per questo. Cercherò di approfondire gli argomenti che mi hai suggerito, ma oltre a questi c'è anche la parte pratica. Partire da zero vuol dire scegliere una piattaforma (MT4? INVESTING? spendere per qualcosa di più professionale?) e tutto il resto.
Grazie

senapazio
Messaggi: 64
Iscritto il: 13/09/2015, 1:47

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da senapazio » 04/10/2019, 10:49

Ma la parte pratica e' la stessa matematica. Per esempio, nell'analisi delle serie storiche troverai formule da applicare che ti permettono di scovare la natura degli strumenti finanziari che stai analizzando. Molti traders invece ti diranno che basta utilizzare un trading system per capire se uno strumento (cfd,futures o stock) "risponde" bene a logiche trend following o mean reverting etc etc e propongono i loro codici/programmi forzandoti sulla scelta della piattaforma, ma si tratta di un approccio incompleto e spesso fuorviante.

Quindi la piattaforma non e' importante per eseguire analisi quantitativa, ti e' sufficiente un foglio di calcolo tipo excel. La piattaforma ti serve soltanto per inoltrare ordini. Poi col tempo avrai modo di capire quali saranno le tue reali esigenze per la scelta della piattaforma.

drfb
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/10/2019, 6:09

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da drfb » 04/10/2019, 11:46

Mi hai dato più informazioni te con questo post che quanto ho letto sino ad ora. Per iniziare proverò a guardare dei video e capire di più su queste cose; c'è qualcosa di particolare su cui devo concentrarmi o cercare, visto che a questo punto mi ritengo realmente un neofita?

senapazio
Messaggi: 64
Iscritto il: 13/09/2015, 1:47

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da senapazio » 04/10/2019, 14:47

la statistica, descrittiva e inferenziale; l'analisi delle serie storiche (in inglese "time series") modelli ARIMA e GARCH, random walk, markov model.
In italiano non esiste molto sull'argomento, soprattutto in applicazioni specifiche come può essere il trading, per questo stavo pensando di creare dei video a riguardo (al momento sono impegnato con dei video sulla programmazione di una specifica piattaforma). Se ritrovo qualche link ve lo posto qui.
un saluto

gravio
Messaggi: 584
Iscritto il: 26/07/2015, 13:26

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da gravio » 04/10/2019, 16:35

senapazio ha scritto:
04/10/2019, 14:47
la statistica, descrittiva e inferenziale; l'analisi delle serie storiche (in inglese "time series") modelli ARIMA e GARCH, random walk, markov model.
In italiano non esiste molto sull'argomento, soprattutto in applicazioni specifiche come può essere il trading, per questo stavo pensando di creare dei video a riguardo (al momento sono impegnato con dei video sulla programmazione di una specifica piattaforma). Se ritrovo qualche link ve lo posto qui.
un saluto
ma sei passato dalla teoria alla pratica?

drfb
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/10/2019, 6:09

Re: E' davvero così difficile?

Messaggio da drfb » 04/10/2019, 18:52

gravio ha scritto:
04/10/2019, 16:35
senapazio ha scritto:
04/10/2019, 14:47
la statistica, descrittiva e inferenziale; l'analisi delle serie storiche (in inglese "time series") modelli ARIMA e GARCH, random walk, markov model.
In italiano non esiste molto sull'argomento, soprattutto in applicazioni specifiche come può essere il trading, per questo stavo pensando di creare dei video a riguardo (al momento sono impegnato con dei video sulla programmazione di una specifica piattaforma). Se ritrovo qualche link ve lo posto qui.
un saluto
ma sei passato dalla teoria alla pratica?
te stai usando questo metodo? ho provato a cercare qualcosa in rete ma non è così semplice. Avete un link preciso da cui partire?

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CC [Bot] e 0 ospiti