vivere di trading

Raccontateci come vanno gli affari e le vostre tecniche di money management

Moderatore: riccardo1981

Givos82
Messaggi: 12
Iscritto il: 16/02/2018, 20:03

vivere di trading

Messaggio da Givos82 » 01/05/2019, 12:46

Salve, secondo voi, possibilmente spero risposte da parte di gente che si occupa di trading da parecchi anni.
Secondo voi, è possibile vivere di trading, partendo con un capitale di 1700 euro, considerando di operare solo ed esclusivamente su un broker forex, quindi operando su mercati con leva 1/30, quindi il capitale in questione grazie alla leva equivarrebbe a 50k.
Cosa ne pensate? pareri..

riccardo1981
Messaggi: 2294
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: vivere di trading

Messaggio da riccardo1981 » 01/05/2019, 19:27

Mi spiace ma credo sia alquanto irrealistico pensare di vivere di trading con un capitale iniziale pari a 1700 €. Tra l'altro nel forum se ne è discusso parecchio circa questo tema
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

Avatar utente
Dainesi
Messaggi: 391
Iscritto il: 12/05/2014, 12:10
Località: Castellanza (VA)

Re: vivere di trading

Messaggio da Dainesi » 01/05/2019, 20:55

Mettiamola così: se raggiungi un ottimo rendimento del 30% annuale significa che in media avresti 42.5€ al mese. ovvero poco meno di un euro e mezzo al giorno. Direi che non ci siamo, considerando i costi da supportare anche solo per la linea internet e l'elettricità consumata.

Per vivere dovresti fare il 100% al mese e ottenere un + 1200% annuo costante e chiamarti Nostradamus (con leva 30:1 poi la vedo dura anche per lui...)

Nightrader
Messaggi: 689
Iscritto il: 27/01/2016, 13:16

Re: vivere di trading

Messaggio da Nightrader » 04/05/2019, 14:28

Givos82 ha scritto:
01/05/2019, 12:46
Salve, secondo voi, possibilmente spero risposte da parte di gente che si occupa di trading da parecchi anni.
Secondo voi, è possibile vivere di trading, partendo con un capitale di 1700 euro, considerando di operare solo ed esclusivamente su un broker forex, quindi operando su mercati con leva 1/30, quindi il capitale in questione grazie alla leva equivarrebbe a 50k.
Cosa ne pensate? pareri..
No.
Se in casi eccezionali qualcuno è talmente bravo da cavare ogni mese uno stipendio da un conticino da 1700€, sarebbe follia a mio avviso usare quei profitti per viverci, dato che lavorando in compounding riuscirebbe a ottenere in relativamente poco tempo cifre notevoli reinvestendo i guadagni regolarmente, mentre ritirando i profitti per vivere, si troverebbe sempre a ripartire da una equity più o meno bassa ogni mese anche dopo anni trading profittevole.
Se il metodo usato non permette di utilizzare serenamente il compounding, perchè magari è soggetto a grosse perdite legate ai rischi assunti, beh secondo me non è un buon metodo per tentare di vivere di trading, soprattutto se non affiancato ad altri.
"Molte scorciatoie sono la strada più breve per tornare al punto di partenza."

yatar
Messaggi: 53
Iscritto il: 18/01/2015, 3:56

Re: vivere di trading

Messaggio da yatar » 07/05/2019, 2:52

Se ci riesci con una leva 30, ti tocca tornare a lavorare perchè ti assumono a Wall Street
Dovresti tradare 1 lotto al giorno con un profitto di 100€ x lotto, avendo a disposizione con un balance che non ti fa a aprire più di 0.30-0.50 microlotti in contemporanea.
Con quella leva già fare un 30-40% ANNUO (cioè 700€) è un ottimo risultato! 2 € al giorno di media però....

Forse con una leva 500 un pezzo (pezzo!!) di stipendio a casa lo porti.
Ma devi saperci fare davvero, faticare più di quanto fatichi al lavoro, sperare di non sbagliare mai una trade importante, che non capiti qualche anomalia del mercato che ti brucia il conto in due secondi, ecc. ecc.

E che la tua abilità ti consenta di avere risultati costanti, perche se un mese fai il 100% e un mese l'1% che fai? Quel mese non mangi?

Considera che io con poco di più mi ci pago le bollette, ma con leva 500 se e quando va bene.....
Certo, l'adrenalina e la passione non hanno prezzo

Paolino
Messaggi: 336
Iscritto il: 05/04/2015, 21:57

Re: vivere di trading

Messaggio da Paolino » 09/05/2019, 8:41

Se decidessi di investire nel trading FINO A 10.000 euro ma sul conto ne versassi 1.000, nel momento in cui dovessi avere un profit di 1.000 euro avrei guadagnato il 100% o il 10%?
Se dopo una perdita di 200 euro decidessi di riportare il capitale ai 1.000 iniziali prelevandoli dai 9.000 che avevo tenuto fuori dal conto, nel momento in cui dovessi avere un profit di 1.000 euro avrei guadagnato il 100% o il 10% o circa lo 8%?
Se avendo i 1.000 euro su un conto leva 30 e operassi con 0.30 lotti avrei un'operatività scellerata?

yatar
Messaggi: 53
Iscritto il: 18/01/2015, 3:56

Re: vivere di trading

Messaggio da yatar » 11/05/2019, 2:53

Mah....
La somma da investire la determini in base ad un progetto pianificato e testato, dal quale ricavi on solo una percentuale ma i soldi che ti interessano.
Non aggiungendo soldi se perdi.

Capisco che tenere una parte dell'investimento "in cassetta" non è un ragionamento sbagliato, perchè lasciarli sul conto broker è sempre un rischio, ma da come la spieghi non mi sembra questo il tuo caso.

Da come la spieghi temo solo uno stillicidio di soldi che arriveranno a 0
Forse devi prima approfondire il tuo ragionamento e domandarti quanto e se puoi guadagnare
Poi stabilire quanto rischio se disposto ad accettare e la tua operatività ammette.
Tu come te la cavi? Hai esperienza?

A sto punto puoi stabilire con che leva e rischio operare: più è alta la leva, minore è l'investimento necessario, più è alto il guadagno e... le perdite!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], CC [Bot], Google [Bot] e 0 ospiti