Benvenuti in Matrix

Condivisione di strategie e tecniche di trading

Moderatore: riccardo1981

senapazio
Messaggi: 133
Iscritto il: 13/09/2015, 1:47

Re: Benvenuti in Matrix

Messaggio da senapazio »

Però vorrei far notare che l'indicatore frattale non ha niente a che vedere con i frattali della geometria.
ImNeo76
Messaggi: 54
Iscritto il: 25/11/2020, 20:37

Il mercato è frattale nei comportamenti, nelle relazioni

Messaggio da ImNeo76 »

carlo10 ha scritto: 06/01/2021, 1:26 In effetti ora che hai elencato gli argomenti la vedo decisamente ostica per me. Cercherò di applicarmi anche se ho un bel gap da colmare.
Buongiorno Carlo,
Come ho già scritto non è semplice. Ma per quanto riguarda gli argomenti che ho elencato, in realtà c’è ne sarebbero di più!!!! Solo che quelli sono campi di studio che io negli anni ho dovuto analizzare ed approfondire alla ricerca di qualcosa che non avevo ancora definito. Ogni campo di ricerca ti lascia qualcosa.
Adesso, tu conosci gli argomenti strettamente necessari, ma non serve che tu studi tutto quello che quegli argomenti trattano, l’input te l’ho dato io. Fare i compiti a casa vuol dire studiare approfonditamente una piccolissima parte degli argomenti che ho elencato, quella che ti ho indicato, e capire come applicarla al trading.
Ti ho dato tantissimo per abbreviare il tuo lavoro, ti ho suggerito cosa cercare in una determinata area della scienza.

Ad esempio dei frattali:


“ Adesso vi dico un segreto, il mercato e’ frattale a patto di considerare i 3 punti precedenti.
Ma i tre punti precedenti vi dicono anche che non lo è dal punto di vista grafico ( o meglio e’ difficilissimo o quasi impossibile da visualizzare), allora come analizzarlo?
Semplice, e’ frattale nei comportamenti, nelle relazioni.
Esiste una stretta relazione matematica tra i livelli di una candela ed il prezzo, esiste una stretta relazione matematica tra una candela e la precedente, esiste una stretta relazione matematica tra uno swing ed il precedente. A tutti i livelli ed a tutti i TF.”

Questo è davvero un segreto. Nel senso che nessuno te lo avrebbe mai detto.
Adesso e’ li!!!
Approfondisci e vedi come applicarlo. Perché se non altro rispetto a me che non avevo nessuno tu sai che uno dei mattoncini e’ li!!!!
Il 93,8% delle volte il prezzo chiude sopra oppure sotto il suo prezzo d’apertura. Tradare il Forex e’ questo. Nulla più, nulla meno!!!!
ImNeo76
Messaggi: 54
Iscritto il: 25/11/2020, 20:37

Re: Benvenuti in Matrix

Messaggio da ImNeo76 »

senapazio ha scritto: 06/01/2021, 9:34 Però vorrei far notare che l'indicatore frattale non ha niente a che vedere con i frattali della geometria.
Lo so, io infatti sono partito da un concetto ed ho scritto che l’indicatore frattale fa altro. Cerca micropattern per ed insieme ad altri indicatori era usato da Williams per definire la loro presenza multidimensionale e definire un trend o inversione.
Quella era una precisazione necessaria per definire che io parlo di frattali. Non di una cosa chiamata arbitrariamente frattale.
Il 93,8% delle volte il prezzo chiude sopra oppure sotto il suo prezzo d’apertura. Tradare il Forex e’ questo. Nulla più, nulla meno!!!!
ImNeo76
Messaggi: 54
Iscritto il: 25/11/2020, 20:37

I pionieri del trading

Messaggio da ImNeo76 »

Ps
Chiaramente ho dimenticato di citare alcuni dei pionieri de trading che attraverso il loro lavoro hanno già indicato molte applicazioni, o parte delle applicazioni, e che possono certamente aiutarvi nella ricerca ossia su tutti Dow, Williams, Gann, Donchian, Elder
Il 93,8% delle volte il prezzo chiude sopra oppure sotto il suo prezzo d’apertura. Tradare il Forex e’ questo. Nulla più, nulla meno!!!!
senapazio
Messaggi: 133
Iscritto il: 13/09/2015, 1:47

Re: Benvenuti in Matrix

Messaggio da senapazio »

ImNeo76 ha scritto: 06/01/2021, 9:56
senapazio ha scritto: 06/01/2021, 9:34 Però vorrei far notare che l'indicatore frattale non ha niente a che vedere con i frattali della geometria.
Lo so, io infatti sono partito da un concetto ed ho scritto che l’indicatore frattale fa altro. Cerca micropattern per ed insieme ad altri indicatori era usato da Williams per definire la loro presenza multidimensionale e definire un trend o inversione.
Quella era una precisazione necessaria per definire che io parlo di frattali. Non di una cosa chiamata arbitrariamente frattale.
Ti quoto qui l'unica frase in cui nomini l'indicatore frattale
Invece i frattali ci sono. Solo che ci sono sempre, in ogni candela, in ogni swing, su qualunque tf. Mentre voi li cercate un po’ qui un po li . Non per niente gli indicatori di frattali vi danni dei punti sparsi dove loro ritengono essercene uno.
scrivi chiaramente che l'indicatore frattale indica dei punti sparsi dove loro ritengono essercene uno (di frattale geometrico).
Frase motlo diversa dalla risposta che hai dato successivamente a me, cioè che l'indicatore frattale fa altro.

Mi dispiace essere puntiglioso in questo modo ma questi threads rischiano di diventare fumosi pieni di concetti copiati qua e la. Se usi una precisa relazione matematica tra una candela e un'altra o tra movimenti, come scritto da te nei precedenti post, scrivila perchè siamo benissimo capaci di comprenderla perchè abbiamo studiato tutti. Se invece non riusciamo a capirla sono sicuro ne verrà fuori un interessante scambio.
Ma non funziona dire che gli altri non hanno compreso e usano male tutto, che hai trovato la tua soluzione con i tuoi studi ma poi di formule matematiche nemmeno l'ombra perchè "oddio non sapete quanto è complicato" ma cerco di spiegarvelo con delle similitudini.

Per esempio, quando leggo i papers, rilasciati dagli accademici riguardo a nuovi metodi applicati al mercato, ci leggo dentro delle formule e dei metodi di calcolo ben precisi e in un paio di pagine danno la loro conclusione sull'argomento. Quindi ci trovo cose ben dettagliate e precise da seguire o da cui prendere spunto.
ImNeo76
Messaggi: 54
Iscritto il: 25/11/2020, 20:37

Re: Benvenuti in Matrix

Messaggio da ImNeo76 »

Scusami non voglio e non ho intenzione di fare polemica. Non serve a nulla.
Se tu trovi un frattale tramite un indicatore frattale questo indica un punto di inversione secondo alcune regole. Le regole di costruzione e di applicazione a quello volgevano. Williams così lo chiamava perché il concetto è quello. Appunto frattale. Punti (prezzi, livelli, forma geometrica o insieme di candele) identificati su un grafico secondo certe regole. La gente, non Williams, spesso li usa in maniera impropria. E quella era la spiegazione del motivo secondo me.

Mi piacerebbe precisare
1) tutto quello che condivido deriva dalla mia esperienza, se non hai voglia di leggerlo va benissimo. Se trovi di meglio in rete, fai pure. Io non sono e non ho mai detto di essere il migliore trader al mondo. Studia i paper se ne hai voglia.
2)sto condividendo in maniera gratuita quello che è frutto di anni di studio, per cui non è che io sono il mago merlino che li ha tirati fuori dal nulla. Certo che puoi ritrovare molte cose che dico in giro. Studio vuol dire studio, non le ho certo inventate io.
3) per quanto riguarda la fumosità dei post, io indico un ragionamento (da me fatto appunto, il mio, non il solo ed unico) ed alla fine, sempre, indico una via. La mia via.
4) io non condivido proprio nessuna formula, il mio modo di tradare e’ appunto mio. Io do degli input, a chi non piacciono può anche ignorarli. Tuttavia io ho condiviso e condividerò quello che io ritengo di condividere.

Saluti
Il 93,8% delle volte il prezzo chiude sopra oppure sotto il suo prezzo d’apertura. Tradare il Forex e’ questo. Nulla più, nulla meno!!!!
ImNeo76
Messaggi: 54
Iscritto il: 25/11/2020, 20:37

Vedere l’immissione di denaro come energia

Messaggio da ImNeo76 »

Ciao a tutti,

Poiché per una serie di ragioni ho deciso di chiudere il mio apporto alla discussione non volevo lasciare tutto campato in aria. Poi scusatemi ma da lunedì si ricomincia a tradare e i bambini torneranno a scuola e quindi gli impegni si moltiplicheranno. Alla fine questo era il mio piccolissimo tentativo di condividere e supportare gratuitamente chi ne aveva voglia. E sottolineo gratuitamente solo perché quello che scrivo e’ frutto di studio e lavoro, di fatica. Non è che se andate dal dentista o dall’avvocato, dal gioielliere o dal fornaio questo vi danno gratis il frutto del loro lavoro. Ne vi insegnano nulla. Lo dico per far capire che nessuno mi costringeva a farlo ne ci guadagnavo nulla. Ecco, io non lo faccio ne lo farò mai per quella ragione. Avevo solo deciso di farlo.
Volendo smettere di essere fumoso nei post e di perdere tempo (o farlo perdere a voi), poiché come voi neanche io ho tempo da perdere, vi lascio con una lista dei “to do” con quello che io uso per tradare. Appunto io faccio così, poi se uno guadagna già fa benissimo a continuare così. Lo dissi all’inizio della discussione, chi guadagna ha sempre ragione.
Se invece ancora non guadagna, due domande dovrebbe farsele!!!
Io non volevo essere fumoso, semplicemente condividevo quello che ritenevo di condividere, ma poiché ero cosciente che non avrei mai dato il mio metodo esatto di trading, volevo far arrivare chi ne avesse avuto voglia con il ragionamento. Indirizzarlo meglio. Evidentemente sbagliavo. Meglio una lista.

Allora la lista:

1. dovete vedere l’immissione di denaro come energia (dal punto di vista Newtoniano di causa effetto). Non avendo l’order flow dovete ricavare la causa dall’effetto.
2. C’è rumore, dovete escluderlo. Come? Dall’effetto di cui sopra. Tra rumore e movimento reale c’è una differenza sostanziale: la forza.
3. Non sottovalutate mai l’importanza di quanto già detto, comprare sopra un prezzo, vendere sotto un prezzo.
4. Ci sono una serie di onde sinusoidali la cui struttura e’ analizzabile. Il momento per tradare e’ quando coincidono. Più onde (dimensioni) coincidono, più le vostre probabilità saranno alte. Dovete trovare un modo per misurarle tenendo presente che esistono rapporti precisi tra di loro.
5. Scegliete il TF in base alla vostra perdita massima accettabile, non viceversa, poiché il momento di uscita non lo decidete voi ma e’ già deciso dalla struttura, dai rapporti FISSI del mercato su quel TF.
6. La meccanica dietro i movimenti non è solo newtoniana. Ho parlato di meccanica quantistica, ma a voi interessa solo il superposizionamento quantistico e la sua applicazione.
7. Sul caos deterministico, a voi interessa l’uscita dal caos, ossia quando sotto certi parametri diventa prevedibile o misurabile. Vedi costante di feigenbaum nella mappa logistica. Ma non il valore o la mappa, non serve, serve solo il concetto!!! Cos’è? Questa la domanda.
8. Il mercato e’ regolato da vibrazioni. Le vibrazioni sono l’effetto per quanto riguarda il punto 1. La causa è il denaro immesso (o tolto). Le vibrazioni hanno ripercussioni sull’andamento del prezzo. La loro forza indica la direzione.
9. Molto importante, nello stesso momento avrete sempre due forze contrapposte, tutto serve per capire chi ha appena preso il sopravvento. Serve analizzare sempre tutte e due le forze!!!!
10. Ci sono dei geni del trading, dei precursori che mi hanno aiutato enormemente: Donchian per via del suo metodo di tradare i livelli delle candele precedenti; Gann per la sua analisi sull’importanza degli angoli, Elder perché mi ha insegnato che poiché gli acquisti e le vendite hanno valori diversi, si devono usare due indicatori diversi per vendite e acquisti.
11. Tagliate le perdite in fretta.

Spero di non aver dimenticato nulla e che questo elenco sia più chiaro di quanto non sia stato fino ad adesso.

Buon trading a tutti
Saluti
Il 93,8% delle volte il prezzo chiude sopra oppure sotto il suo prezzo d’apertura. Tradare il Forex e’ questo. Nulla più, nulla meno!!!!
Avatar utente
carlo10
Messaggi: 2618
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: Benvenuti in Matrix

Messaggio da carlo10 »

Grazie, se in futuro avrai tempo/voglia di proseguire come avevi iniziato a me farebbe molto piacere. Sicuramente hai fornito degli input che personalmente non avrei mai preso in considerazione e la cosa è molto interessante.

Ho intenzione di approfondire, probabilmente chiederò lumi in questa discussione e ti sarò grato se ogni tanto passerai di qua.
Avatar utente
carlo10
Messaggi: 2618
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Esponente di Hurst

Messaggio da carlo10 »

In questo primo momento sto orientando la mia attenzione sull'esponente di Hurst, voglio vedere se può aiutarmi ad individuare l'uscita dalla fase caotica.
zetalakappa
Messaggi: 42
Iscritto il: 06/07/2015, 15:45

Re: Benvenuti in Matrix

Messaggio da zetalakappa »

Mi dispiace molto... penso bisognerebbe lasciar finire di esporre un argomento prima di giudicare e commentare.
Intanto, Neo, grazie della tua condivisione.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CC [Bot] e 0 ospiti