Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Discussioni su aspetti fiscali, legali e normativi che si applicano nel forex...

Moderatore: riccardo1981

Avatar utente
AleksSandro
Messaggi: 164
Iscritto il: 06/04/2018, 11:51

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da AleksSandro » 06/06/2018, 17:03

complimenti, veramente un bell'articolo
Immagine
Expert Advisor, Broker, Opzioni Regolamentate e Vanilla.
www.guadagniautomatici.it

Avatar utente
nagsul
Messaggi: 457
Iscritto il: 17/11/2016, 12:14

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da nagsul » 06/06/2018, 17:04

Da quando sono usciti questi chiarimenti Consob, le principali società che forniscono la possibilità di fare copy-mirror-auto trading si sono adeguate e modificando alcune condizioni del loro servizio e raccogliendo tutte le autorizzazioni necessarie continuano ad offrire i loro servizi. Per citarne alcuni: EToro (con piattaforma di copy trading integrata), Zulutrade (sito che mette in contatto i trader che vogliono copiare ed essere copiati e permette di trasmettere in automatico gli ordini ai broker), FXCM (broker con una piattaforma dedicata all’Auto-trading di Expert Advisor).

Il problema principale è sorto per i trader indipendenti che avevano o che vorrebbero creare un servizio del genere ma che non hanno i requisiti professionali richiesti.

Potremmo gridare all'ingiustizia e al libero mercato ma provate a pensarci: se ho un sistema ottimo che funziona, che difficoltà avrei a fare un po' di cassa, aprire una società, cercare investitori, continuare a guadagnare, crearmi la mia SIM e prendermi la licenza per essere in regola e tutelare me stesso e i miei investitori?

D'altra parte:
perchè devi affidare i tuoi soldi a mister x che promette miracoli ma vuole i tuoi soldi
e non quelli guadagnati nel trading? e magari ti fa copiare di suoi investimenti dal suo conto con 5€ di capitale

Avatar utente
nagsul
Messaggi: 457
Iscritto il: 17/11/2016, 12:14

Segnali Operativi

Messaggio da nagsul » 06/06/2018, 17:11

Abbiamo compreso che il trader, o gruppo di trader, che ti offre il copyng, il mirror o l'EA miracoloso in vendita o abbonamento o a donazione, senza licenza è quasi sicuramente un truffatore

Ma chi ti offre segnali operativi?
I segnali operativi sono assolutamente legali

Nella stessa risposta al quesito sul trading automatico l’Esma afferma quanto segue:
Al contrario, dove non c'è esecuzione automatica degli ordini in quanto è richiesta un'azione del cliente prima che qualsiasi transazione venga eseguita, l'attività svolta non può essere ricondotta a gestione patrimoniale e, a seconda dell'interazione con il cliente, altri servizi di investimento possono essere considerati pertinenti (ad esempio consigli di investimento nel caso di raccomandazioni personali e la ricezione e trasmissione degli ordini).
Esempi di tali situazioni in cui le decisioni di investimento per quanto riguarda l'acquisto o vendita nei singoli investimenti sono prese dal cliente in prima persona piuttosto che dal fornitore del servizio includono i seguenti casi:
  • I segnali di trading sono consigli di investimento (o raccomandazioni generali), e al cliente è richiesto di confermare ogni raccomandazione ricevuta sotto la forma di un segnale di trading prima che l'ordine venga eseguito o trasmesso per l'esecuzione;
  • I segnali di trading stessi sono completamente impostati dal cliente stesso a cui è richiesto di inserire i parametri dettagliati per ogni segnale/ordine/transazione, così come come le precise condizioni di mercato che innescheranno un particolare segnale, per esempio l'acquisto o vendita dello strumento A quando il suo prezzo nel mercato B raggiunge il livello C.
Nei casi in cui ci sia un’interazione dell’investitore finale nell'operazione (cioè sei tu ad aprire l'investimento autonomamente dopo aver ricevuto il segnale) la situazione non si prefigura come gestione del portafogli ma come consulenza generica per cui non c’è bisogno di nessuna iscrizione all'albo.

Nei casi del Mirror-trading e del Copy trading invece la situazione è diversa e configurandosi come gestione patrimoniale, c’è bisogno di essere autorizzati per poter fornire un servizio del genere.
Da parte tua che decidi di utilizzare questo servizio c’è bisogno di maggiori controlli nei confronti di chi ti vuole fornire questo servizio (e se il tizio ha già una causa per truffa nel settore dell'investimento non è un'ottima garanzia)

Per concludere invito tutti a leggere un libro che chiarisce bene l'argomento:
Pinocchio di Carlo Collodi

Avatar utente
taddeo1
Messaggi: 30
Iscritto il: 26/07/2018, 23:58

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da taddeo1 » 30/08/2018, 12:19

complimenti per l'ottimo 3d
forse un poco "ingenua" (per capirci, manca di scafaggio/barra/"a mia m'u dici...") la parte riguardante gli enti di controllo.
Personalmente, avendo vissuto una vita in "prima linea" penso che il miglior consigliere/broker/banca etc. di me stesso sono io stesso. Non accetto minimamente la parte di "imbrogliato" che una quantità spropositata di opportunisti vestono... in altre parole, come vige nella Legge internazionale in aviazione, giustissima, è il Comandante l'unico vero responsabile... nessuno obbliga nessuno a dargli i suoi soldi, la scelta finale è SOLO e unicamente dell'utente (parere personalissimo, ma inconfutabile). Oggi poi che abbiamo a disposizione un tesoro- la rete- credo che sia inammissibile vestire, malamente, la parte dell'ignorante....

Burf
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/08/2018, 17:34
Località: Venezia

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da Burf » 30/08/2018, 17:22

Mi associo ai complimenti per il 3d.
Non concordo invece con la definizione di rete quale tesoro (di informazioni). Basta digitare Forex, Broker, Trading, eccetera e si viene travolti da una valanga di "siti" affiliati a questo o a quel broker che danno informazioni distorte o palesemente false. Immagino il neofita, in quanto tale giustamente sprovveduto, che cerchi informazioni sul Forex prima di decidere se stipulare un contratto con un broker o meno, acquistare un mirror trading o meno. Dove può trovare informazioni davvero imparziali e "autentiche"? Molti si fanno convincere dai parolai o da truffatori ("Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno…" art. 640 c.p.) perché sperano di migliorare la propria situazione economica e perché privi delle conoscenze necessarie per affrontare questa insidiosa avventura. Posso accettare l'idea che essere sprovveduti sia una colpa, ma questo è un mondo di squali belli grossi. E numerosi. Basta guardare qui:
http://www.consob.it/web/area-pubblica/ ... com_tutela

Avatar utente
taddeo1
Messaggi: 30
Iscritto il: 26/07/2018, 23:58

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da taddeo1 » 31/08/2018, 11:14

Burf ha scritto:
30/08/2018, 17:22
Mi associo ai complimenti per il 3d.
Non concordo invece con la definizione di rete quale tesoro (di informazioni). Basta digitare Forex, Broker, Trading, eccetera e si viene travolti da una valanga di "siti" affiliati a questo o a quel broker che danno informazioni distorte o palesemente false. Immagino il neofita, in quanto tale giustamente sprovveduto, che cerchi informazioni sul Forex prima di decidere se stipulare un contratto con un broker o meno, acquistare un mirror trading o meno. Dove può trovare informazioni davvero imparziali e "autentiche"? Molti si fanno convincere dai parolai o da truffatori ("Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno…" art. 640 c.p.) perché sperano di migliorare la propria situazione economica e perché privi delle conoscenze necessarie per affrontare questa insidiosa avventura. Posso accettare l'idea che essere sprovveduti sia una colpa, ma questo è un mondo di squali belli grossi. E numerosi. Basta guardare qui:
http://www.consob.it/web/area-pubblica/ ... com_tutela
che sia un mondo di squali belli grossi e assai numerosi è fuor da ogni dubbio, ma credo che nel XXI secolo lo sappiano ormai tutti nel ns. belpaese, dato che già nelle elementari lo studio della Storia ne ha evidenziato la loro onnipresenza in dalla notte dei tempi... come credo che sia inconfutabile il fatto che la rete -È- comunque un tesoro inestimabile, sei tu che devi usarla nel modo giusto; ti posso anche fare un esempio grottesco, assurdo, ma che ti rende crudamente l'idea: in un cantiere edile una ruspa è indubbiamente un tesoro (quanto lavoro svolge in breve tempo!!) ma se il tizio anziché usarla per movimentare la terra la usa per stendere i colleghi che gli stanno antipatici non inficia minimamente il valore della stessa... che discorso è?!?Del resto tu stesso hai fornito un indirizzo web molto utile, consultabile da tutti coloro che vogliono cimentarsi nel settore... nel web ce ne sono infiniti e di assolutamente "sicuri", basta cercarli...
Mi dai lo spunto per ribadire la mia perplessità sulla validità delle nuove norme ESMA (a questo punto della validità di ESMA stessa): perché anziché porre quegli assurdi paletti non hanno pensato bene di creare una pagina web esplicativa che illustra nel dettaglio gli accorgimenti da adottare per evitare le fregature, pagina da inserire obbligatoriamente nelle home page dei siti dei broker? Non sono tanti, ma sono importanti!! Faccio un esempio molto pratico:
_ _ _
a) in primis: col forex non ci si arricchisce, di fa solo un piccolo investimento.
Esempio pratico:
ho un capitale (X) di 1000€
mi prefiggo di lavorare 300 giorni/anno quindi
X/300=3,33 (Y) che arrotondo a 3,5
3,5€ (Y) è il mio obiettivo quotidiano, di sicuro facilissimo da raggiungere.
In un anno HO RADDOPPIATO il mio capitale.
DOMANDA: quale altro investimento al mondo di tale portata, sopattutto realistico, a parità di sforzo/rischio mi può essere proposto... e DA CHI??
RISPOSTA: nessuno, DA NESSUNO. Se c'è qualcuno che me lo propone è sicuramente uno squalo di cui diffidare assai!!
b) affidarsi SOLO a broker certificati e autorizzati a svolgere tale attività. Verificarne la presenza negli elenchi
http://www.consob.it/documents/46180/46 ... 45ccbd5d1f
e cercare in modo approfondito in rete notizie del broker che avete scelto di utilizzare. Ci sono
c) MAI andare a mercato con somme maggiori del 2% del capitale. Superare tale limite porta a fallimento CERTO dell'investimento.
d) dichiarare nella propria Dichiarazione dei Redditi, apposita sezione, i guadagni realizzati anche se modesti.
_ _ _
Come si vede chiaramente, la leva non viene neppure menzionata... perché non c'entra assolutamente nulla.

Se poi v'è ancora qualcuno che vuole buttare al macero i suoi soldi...beh... liberissimo di farlo!! Però per favore, non venga a piangerci addosso.... vi sono già troppi problemi reali su cui piangere davvero.
Saluti

magico32
Messaggi: 800
Iscritto il: 24/05/2014, 6:31

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da magico32 » ieri, 22:12

Quindi fornire segnali è legale? Cioè io posto dei segnali sul mio thread o sito o gruppo Facebook e non commetto reato?

Avatar utente
nagsul
Messaggi: 457
Iscritto il: 17/11/2016, 12:14

Re: Copy trading - Mirror trading - cosa sono (spoiler: reato)

Messaggio da nagsul » oggi, 0:02

magico32 ha scritto:
ieri, 22:12
Quindi fornire segnali è legale? Cioè io posto dei segnali sul mio thread o sito o gruppo Facebook e non commetto reato?
ni. Devi dichiarare che lo fai solo per informazione e non è tua intenzione fornire indicazioni di investimento. Sei libero di dire che in base alla tua analisi del sangue ritieni che l'euro si rafforzerà sul dollaro, ma non puoi invitare a comprare oro i lettori perché zia pinuccia ha sentito così al mercato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CC [Bot] e 0 ospiti