Conti Gestiti Certificati

Discussioni su siti internet dedicati al forex ed al trading, siti commerciali, forum e blog

Moderatore: riccardo1981

sant0
Messaggi: 183
Iscritto il: 20/11/2014, 22:51

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da sant0 » 12/01/2016, 14:10

carlo ha scritto:Esperimenti sulla pelle altrui? Sta andando fortissimo da quando è iniziato l'anno... Speriamo che continui con questi esperimenti
fortissimo ??
sinceramente continuo a non capire perchè la gente ragiona utilizzando il parametro gain del 3x risk..... lo avete capito come viene calcolato il gain su myfx ? Sapete che è soggetto a depositi e prelievi ? Se consideriamo solo il master account (l'unico che abbia senso consultare per me) a gennaio è a +0.74% ma ha a mercato posizioni per un totale di ben -1.70% non lo definirei proprio fortissimo come inizio anno. Dato che alcune di queste operazioni se le porta dietro da MARZO 20015 immagino che oltre a mediare le posizioni ci sia anche un discorso più complesso sotto volto al fine di 1) incassare soldi dalle fees mensili del 30% e 2) mostrare tutti i mesi in gain per futuri investitori allocchi nel mam

sinceramente anche io volevo investire in questo conto gestito ma alla fine non lo ho ancora fatto per questi motivi, non riesco a decidermi (sono un eterno indeciso e non mi piace perdere soldi guadagnati con MOLTO sudore)

edit: ho sbagliato a leggere le date, le operazioni di cui parlavo sono di dicembre 2015
Ultima modifica di sant0 il 12/01/2016, 15:11, modificato 1 volta in totale.

Sponsor

Sponsor
 

riccardo1981
Messaggi: 2063
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da riccardo1981 » 12/01/2016, 14:18

Marzo 2015? Che operazioni sono?
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

riccardo1981
Messaggi: 2063
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da riccardo1981 » 12/01/2016, 14:21

Se segui da smartphone la data è stile americano mese giorno anno.. quindi 12.03.15 significa 3 dicembre 2015.. come hai detto è buona cosa imparare a leggere myfxbook.
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

Avatar utente
carlo
Messaggi: 232
Iscritto il: 11/01/2015, 19:20

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da carlo » 12/01/2016, 14:41

Da marzo non c'è assolutamente nulla di aperto. Ci sono delle posizioni risalenti se non sbaglio a novembre. Io vedo complicata solo una posizione su usdcad sinceramente... Sul resto sono molto fiducioso, ha già ampiamente dimostrato in passato di gestire drawdown più grossi...Come dice Riccardo, è meglio legger bene My fxbook.

E cmq io non vedo il my fxbook 3x, uno perché ho il 2x e due perché è meglio verificare, come detto, solo il master

sant0
Messaggi: 183
Iscritto il: 20/11/2014, 22:51

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da sant0 » 12/01/2016, 15:06

riccardo1981 ha scritto:Se segui da smartphone la data è stile americano mese giorno anno.. quindi 12.03.15 significa 3 dicembre 2015.. come hai detto è buona cosa imparare a leggere myfxbook.
appunto... Mea culpa -_-"

sant0
Messaggi: 183
Iscritto il: 20/11/2014, 22:51

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da sant0 » 12/01/2016, 15:15

carlo ha scritto:Da marzo non c'è assolutamente nulla di aperto. Ci sono delle posizioni risalenti se non sbaglio a novembre. Io vedo complicata solo una posizione su usdcad sinceramente... Sul resto sono molto fiducioso, ha già ampiamente dimostrato in passato di gestire drawdown più grossi...Come dice Riccardo, è meglio legger bene My fxbook.

E cmq io non vedo il my fxbook 3x, uno perché ho il 2x e due perché è meglio verificare, come detto, solo il master

hai ragione, ho editato il mio precedente post. E' qualche mese che lo seguo anch'io d ho visto anch'io che in passato ha gestito situazioni ben peggiori. Il mio "problema" è il non aver capito la logica dietro quelle gestioni ma giustamente se fossi bravo come lui magari ci sarei io a gestire il mam e lui a scrivere sul forum .

Come detto prima per me è ancoar tutto un groppo punto di domanda e non mi sono ancora deciso, riccardo lo sa.... gli ho fatto una testa enorme con le mie domande XD

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da LVCA » 13/01/2016, 10:54

:cool: Il fatto di diminuire la leva operativa dopo aver raggiunto determinati risultati è un trucco tipico dei venditori di segnali/gestori .

Ad esempio una volta arrivati al 100% di performance per fare il 10% al mese ( inteso come incremento del balance ) basta in realtà realizzare il 5% , ovvero puoi dimezzare la leva.

In questo modo anche con leva dimezzata puoi mantenere la curvatura della crescita della curva del balance rettilinea ( che invece dovrebbe essere iperbolica ) .

Il grande vantaggio è di poter tenere sotto controllo il massimo drawdown , cosa di non poco conto su un' operatività da potenziale " cigno nero " come quella di Viper .

Se guardate la curva di Viper ( account di riferimento personale ) la curva è retta e non iperbolica , questo molto probabilmente perché è stato ridotto il rischio , Infatti se vedete gli incrementi percentuali realizzati nell' ultimo anno sono decisamente inferiori a quelli realizzati nel primo anno di attività .

In sostanza qualsiasi segnale passato il periodo " critico " ( almeno fino al 100% di incremento ) poi diventa quasi " invincibile " riducendo la leva e continua di inerzia propria anche senza grosse performance reali

Nel trading il money management è tutto , e spesso i venditori di servizi sono die bei volponi , tanto mediamente la gente non capisce :cool:

Avatar utente
carlo
Messaggi: 232
Iscritto il: 11/01/2015, 19:20

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da carlo » 14/01/2016, 17:18

LVCA ha scritto::cool: Il fatto di diminuire la leva operativa dopo aver raggiunto determinati risultati è un trucco tipico dei venditori di segnali/gestori .

Ad esempio una volta arrivati al 100% di performance per fare il 10% al mese ( inteso come incremento del balance ) basta in realtà realizzare il 5% , ovvero puoi dimezzare la leva.

In questo modo anche con leva dimezzata puoi mantenere la curvatura della crescita della curva del balance rettilinea ( che invece dovrebbe essere iperbolica ) .

Il grande vantaggio è di poter tenere sotto controllo il massimo drawdown , cosa di non poco conto su un' operatività da potenziale " cigno nero " come quella di Viper .

Se guardate la curva di Viper ( account di riferimento personale ) la curva è retta e non iperbolica , questo molto probabilmente perché è stato ridotto il rischio , Infatti se vedete gli incrementi percentuali realizzati nell' ultimo anno sono decisamente inferiori a quelli realizzati nel primo anno di attività .

In sostanza qualsiasi segnale passato il periodo " critico " ( almeno fino al 100% di incremento ) poi diventa quasi " invincibile " riducendo la leva e continua di inerzia propria anche senza grosse performance reali

Nel trading il money management è tutto , e spesso i venditori di servizi sono die bei volponi , tanto mediamente la gente non capisce :cool:
Ciao LVCA

Interessante la tua disamina. Hai sempre sostenuto che per fare trading e magari viverci, sono necessari i soldi degli altri prima che il proprio capitale.

Visto il successo di Viper e la quantità di investitori che aderisce al suo MAM, mi chiedevo (da investitore appunto) quali sono le tue performance e/o la forma della tua curva. Condividerla potrebbe essere proficuo per il tuo business e attirare qualche nuovo investitore.

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da LVCA » 14/01/2016, 18:34

carlo ha scritto:
LVCA ha scritto::cool: Il fatto di diminuire la leva operativa dopo aver raggiunto determinati risultati è un trucco tipico dei venditori di segnali/gestori .

Ad esempio una volta arrivati al 100% di performance per fare il 10% al mese ( inteso come incremento del balance ) basta in realtà realizzare il 5% , ovvero puoi dimezzare la leva.

In questo modo anche con leva dimezzata puoi mantenere la curvatura della crescita della curva del balance rettilinea ( che invece dovrebbe essere iperbolica ) .

Il grande vantaggio è di poter tenere sotto controllo il massimo drawdown , cosa di non poco conto su un' operatività da potenziale " cigno nero " come quella di Viper .

Se guardate la curva di Viper ( account di riferimento personale ) la curva è retta e non iperbolica , questo molto probabilmente perché è stato ridotto il rischio , Infatti se vedete gli incrementi percentuali realizzati nell' ultimo anno sono decisamente inferiori a quelli realizzati nel primo anno di attività .

In sostanza qualsiasi segnale passato il periodo " critico " ( almeno fino al 100% di incremento ) poi diventa quasi " invincibile " riducendo la leva e continua di inerzia propria anche senza grosse performance reali

Nel trading il money management è tutto , e spesso i venditori di servizi sono die bei volponi , tanto mediamente la gente non capisce :cool:
Ciao LVCA

Interessante la tua disamina. Hai sempre sostenuto che per fare trading e magari viverci, sono necessari i soldi degli altri prima che il proprio capitale.

Visto il successo di Viper e la quantità di investitori che aderisce al suo MAM, mi chiedevo (da investitore appunto) quali sono le tue performance e/o la forma della tua curva. Condividerla potrebbe essere proficuo per il tuo business e attirare qualche nuovo investitore.
Ciao , mi spiace ma non ho assolutamente nessun business ne tantomeno cerco investitori , attenzione a scrivere certe cose

Avatar utente
carlo
Messaggi: 232
Iscritto il: 11/01/2015, 19:20

Re: Conti Gestiti Certificati

Messaggio da carlo » 14/01/2016, 18:44

LVCA ha scritto:
carlo ha scritto:
LVCA ha scritto::cool: Il fatto di diminuire la leva operativa dopo aver raggiunto determinati risultati è un trucco tipico dei venditori di segnali/gestori .

Ad esempio una volta arrivati al 100% di performance per fare il 10% al mese ( inteso come incremento del balance ) basta in realtà realizzare il 5% , ovvero puoi dimezzare la leva.

In questo modo anche con leva dimezzata puoi mantenere la curvatura della crescita della curva del balance rettilinea ( che invece dovrebbe essere iperbolica ) .

Il grande vantaggio è di poter tenere sotto controllo il massimo drawdown , cosa di non poco conto su un' operatività da potenziale " cigno nero " come quella di Viper .

Se guardate la curva di Viper ( account di riferimento personale ) la curva è retta e non iperbolica , questo molto probabilmente perché è stato ridotto il rischio , Infatti se vedete gli incrementi percentuali realizzati nell' ultimo anno sono decisamente inferiori a quelli realizzati nel primo anno di attività .

In sostanza qualsiasi segnale passato il periodo " critico " ( almeno fino al 100% di incremento ) poi diventa quasi " invincibile " riducendo la leva e continua di inerzia propria anche senza grosse performance reali

Nel trading il money management è tutto , e spesso i venditori di servizi sono die bei volponi , tanto mediamente la gente non capisce :cool:
Ciao LVCA

Interessante la tua disamina. Hai sempre sostenuto che per fare trading e magari viverci, sono necessari i soldi degli altri prima che il proprio capitale.

Visto il successo di Viper e la quantità di investitori che aderisce al suo MAM, mi chiedevo (da investitore appunto) quali sono le tue performance e/o la forma della tua curva. Condividerla potrebbe essere proficuo per il tuo business e attirare qualche nuovo investitore.
Ciao , mi spiace ma non ho assolutamente nessun business ne tantomeno cerco investitori , attenzione a scrivere certe cose
Non ho detto che cerchi investitori, ho detto che trovare un trader con una buona "curva" potrebbe aiutare ad ampliare la quantità di denaro gestito, cosa che mi pare in linea con quello che spesso sostieni in diversi tuoi interventi.

La tua replica però mi ha fatto capire che sono totalmente in errore, quindi fa come se non avessi scritto niente.

Rispondi