Trading binario: si può fare?

Condivisione di strategie e tecniche di trading

Moderators: riccardo1981, Dainesi

estro11
Posts: 8
Joined: 16/04/2015, 17:49

Re: Trading binario: si può fare?

Post by estro11 » 29/03/2017, 20:37

Grazie Gippo delle specifiche...il file exel lo avevo scaricato ma ho capito di più dalla tua spiegazione.
...quindi x adesso non è ancora stata provata ne testata una strategia operativa manuale o automatica che sia....cmq le percentuali che hai ricavato, mostrato e spiegato dovrebbero suscitare un maggior interesse da parte degli utenti più esperti...mi chiedo, senza alcuna ironia, come mai secondo te?...nessuno ha risposto alla tua domanda che da il titolo alla discussione...si può fare??

Sponsor

Sponsor
 

Gippo
Posts: 65
Joined: 01/02/2017, 13:00

Re: Trading binario: si può fare?

Post by Gippo » 29/03/2017, 22:04

estro11 wrote:Grazie Gippo delle specifiche...il file exel lo avevo scaricato ma ho capito di più dalla tua spiegazione.
...quindi x adesso non è ancora stata provata ne testata una strategia operativa manuale o automatica che sia....cmq le percentuali che hai ricavato, mostrato e spiegato dovrebbero suscitare un maggior interesse da parte degli utenti più esperti...mi chiedo, senza alcuna ironia, come mai secondo te?...nessuno ha risposto alla tua domanda che da il titolo alla discussione...si può fare??
Ciao Estro, sono contento che tu abbia compreso lo studio, i suoi risultati e la basilare idea di una possibile operatività.

Al momento tranne lo script di Resucitato non c'è nulla di pratico.

La domanda sull'interesse...me la sono posta anche io. Da un lato questo thread ha oltre 1000 visualizzazioni, per cui spero vivamente che chi ha letto senza partecipare si presenti prima o poi rivelandoci il trading system che gli sta fruttando ricchezza per le prossime dieci vite! :lol: Dall'altro non saprei...credevo suscitasse più interesse agli esperti...ma chi lo sa.

Sulla domanda se si può fare o meno: teoricamente puoi farlo affiancando al trading tradizionale anche il mercato delle opzioni classiche, però il problema è se puoi o meno chiudere l'opzione prima della scadenza e con quale profitto. Per cui la risposta è più di poter creare un sistema molto simile ma mai uguale alle opzioni binarie. Come fare? Non lo so ancora.

Per cui ci si dovrebbe mantenere al trading tradizionale. L'idea è semplice: vincere a TP, perdere alla scadenza del set di barre non più del valore di riferimento (Min se opti per il Buy, Max se opti per il Sell) come ho disegnato nell'excel BetterOp.

Sto riflettendo a come implementare realmente la metodologia...purtroppo ho tempi molto lenti a causa della mia scarsa esperienza e forma mentis.


Gippo

kmwmforex
Posts: 80
Joined: 20/06/2016, 23:20

Re: Trading binario: si può fare?

Post by kmwmforex » 30/03/2017, 1:02

Io rimango sempre in interessata attesa :)

User avatar
Brutale
Posts: 170
Joined: 29/03/2016, 22:32

Re: Trading binario: si può fare?

Post by Brutale » 30/03/2017, 1:13

Complimenti per l'evoluzione dell'algoritmo,ottimo lavoro. Riguardo all'hedge io sono profondamente convinto che sia meglio dello stop loss,quindi bene così.Al momento non saprei come contribuire ma a me sembra che ancora qualche limata e...siete pronti ! :) Forse potreste prendere in considerazione l'uso della martingala più avanti,guardando la curva del profit/loss nel file postato non dovrebbe essere pericolosa.
«Il mercato può essere irrazionale molto più di quanto tu possa essere solvente»

Gippo
Posts: 65
Joined: 01/02/2017, 13:00

Re: Trading binario: si può fare?

Post by Gippo » 30/03/2017, 11:05

Buongiorno ragazzi, grazie per aver manifestato la vostra curiosità.

Ho allargato la struttura della BetterOp al daily EURGBP e GBPUSD, stesso dataset da inizio anno al 24 marzo. Se oggi ho tempo farò la stessa cosa su qualche tf più corto, ma i risultati saranno identici a quelli daily. Vi allego i due excel sperando di farvi cosa gradita e sollecitare di più gli "esperti".

EURGBP Daily
EURGBP_D1_2017_BetterOp.xlsx
EURGBP D1 2017 BetterOp - [02/01 -- 24/03]
(25.91 KiB) Downloaded 22 times
GBPUSD Daily
GBPUSD_D1_2017_BetterOp.xlsx
GBPUSD D1 2017 BetterOp - [02/01 -- 24/03]
(25.55 KiB) Downloaded 15 times
Ribadisco che si tratta attualmente di un algoritmo ideale che però ha un miglior Profit/Loss rispetto alla chiusura forzata alla scadenza dell'ultima barra del nostro prestabilito set.

Le charts del Profit/Loss inoltre non tengono conto delle fluttuazioni del drawdown in quanto non esiste ancora alcuna metodologia pratica. Quindi prendete i risultati per quello che sono: una simulazione piuttosto semplice di ciò che si vorrebbe ottenere dalla attuale black-box strategica. Una prima limata che si può notare dai files è che molto spesso la perdita massima non sarebbe uguale allo SL hedgeato in quanto alla scadenza del set di barre il prezzo di chiusura è migliore dello Stop: non ho volutamente inlcuso questo aspetto (o calcolo sottoforma di formuletta excel) per aggiungere il massimo peso sui trades negativi e verificare la bontà dell'algoritmo - che per l'ennesima volta sottolineo sia attualmente solo ideale.

Non voglio usare SL ma applicare una valida forma di hedging proprio perchè avrò un ritracciamento Min-Max e/o Max-Min nel 66% dei casi operativi usando il set a 12 barre, ragion per cui si brucerebbero molte occasioni positive e ciò non è utile.

Ho letto in giro di griglie e sistemi piramidali.

I due casi reali più semplici da gestire sono quelli in cui dall'OpenPrice il prezzo di mercato va diretto a TP ovvero supera l' SL da hedgeare e non ritraccia più. Sto riflettendo sui restanti casi, non potendo escludere a priori alcuna strategia matematica. Avevo ipotizzato di gestire un ordine Master e poi attivare una griglia per l'hedge: sperando di non dire stupidaggini la griglia dovrebbe consentire l'hedge ed in caso di ritracciamento dallo SL fino all'OpenPrice azzerare man mano il saldo negativo e poi gestire l'ordine Master fino a TP, oppure ritornare di nuovo alla griglia per mantenere sempre al più la perdita a SL - di conseguenza aprire e chiudere posizioni tenendo conto la dimensione degli ordini Master aperti. Risultato finale: profitto a TP oppure massima perdita a SL - in fondo avremmo la soluzione binaria che andavo cercando all'inizio del thread.


Gippo

User avatar
Brutale
Posts: 170
Joined: 29/03/2016, 22:32

Re: Trading binario: si può fare?

Post by Brutale » 30/03/2017, 13:21

C'è un sistema a griglia molto valido e a cui hanno partecipato persone molto valide a cui va tutta la mia gratitudine. Cerca set&forget
«Il mercato può essere irrazionale molto più di quanto tu possa essere solvente»

estro11
Posts: 8
Joined: 16/04/2015, 17:49

Re: Trading binario: si può fare?

Post by estro11 » 30/03/2017, 14:09

...considerando di usare come timeframe il daily...nel caso il prezzo non raggiungesse ne il TP ne lo SL...il nostro ordine rimarrebbe a mercato 12 giorni e solo il 12° giorno si chiuderebbe manualmente...giusto?
...quando e se ci saranno degli sviluppi su questa possibile strategia operativa si potrebbe allegare un esempio con annesso grafico, da prendere appunto come esempio pratico per poterlo replicare in maniera corretta...aiuterebbe molto chi come me non è molto esperto.
Cmq personalmente le opzioni binarie le scarterei come la peste...ma è un giudizio puramente personale...fino ad ora mi è bastato perdere soldi con il forex...non vorrei aggiungere un altro modo per perderne altri :lol: :lol:

resucitato
Posts: 78
Joined: 30/01/2017, 14:17

Re: Trading binario: si può fare?

Post by resucitato » 30/03/2017, 14:53

in teoria ogni barra giornaliera che ha l apertura all interno del daily range precedente fungerebbe da segnale operativo con stop sul minimo e take sul massimo della barra giornaliera precedente o viceversa. Cosí facendo non si risolve il problema del "vado long o vado short"?

Gippo
Posts: 65
Joined: 01/02/2017, 13:00

Re: Trading binario: si può fare?

Post by Gippo » 30/03/2017, 15:33

@Brutale
Girando nelle ricerche ho trovato il Set&Forget, limitandomi per mancanza di tempo alle prime pagine purtroppo. Il buon Fabrizio, che ha già suggerito di strutturare una griglia, trova il mio interesse in quella filosofia che cerco anche io: imposti tutto e poi aspetti che vai a TP o perdi al max l'SL hedgeato. Prometto solennemente di andare a leggere e studiare per bene tutto, ma nel frattempo ti chiedo se suggerendo il Set&Forget, auspicandomi che tu lo conosca già per bene visto che ne proponi l'uso, possa essere in grado di ottenere i risultati della BetterOp...cioè vincere a TP oppure perdere al max lo Stop, considerando il tempo materiale e l'andamento del prezzo entro il nostro set di barre.

@Estro
Ho volutamente imposto alla simulazione excel che se non raggiungo l'obiettivo TP, che sia il Max o il Min, il risultato dei casi negativi fosse sempre zavorrato al peso massimo dello Stop. In questo caso significa che dall'OpenPrice il mercato non ha ritracciato nè in favore del Max e nè in favore del Min. E' chiaro quindi che alla scadenza dell'ultima barra avrai certamente un risultato migliore della perdita massima che abbiamo accettato di sostenere. A te la scelta: se chiudi alla scadenza la curva del Profit/Loss sarà ulteriormente migliorata. In base alla statistica questo andamento "flat" lo ottieni all'incirca nello 0.3% dei casi, su campioni da 100mila barre (ove disponibili sul metatrader) e set operativi da 12 barre (+1 di riferimento, ovviamente).
Last edited by Gippo on 30/03/2017, 15:52, edited 1 time in total.

Gippo
Posts: 65
Joined: 01/02/2017, 13:00

Re: Trading binario: si può fare?

Post by Gippo » 30/03/2017, 15:41

resucitato wrote:in teoria ogni barra giornaliera che ha l apertura all interno del daily range precedente fungerebbe da segnale operativo con stop sul minimo e take sul massimo della barra giornaliera precedente o viceversa. Cosí facendo non si risolve il problema del "vado long o vado short"?
Esattamente: se il tuo OpenPrice è in range Max/Min, se vuoi basare la tua operatività sul Max entri in Buy mentre se vuoi basare la tua operatività sul Min entri in Sell. Se il tuo OpenPrice risultasse al di sopra del Max o al di sotto del Min, come hai già indicato qualche post addietro, potrai entrare rispettivamente in Sell o in Buy - per non complicarmi troppo le cose al momento mantengo l'approccio di entrare solo se l'OpenPrice è in range, poi magari aggiungerò anche gli altri casi fuori range. Se intendi impostare un'operatività congiunta che gestisce ordini sia alla ricerca del Max e sia alla ricerca del Min, puoi di volta in volta ad esempio calcolarti la distanza in pips dall'OpenPrice ed i due riferimenti Max/Min e decidere di entrare a mercato sulla distanza più ampia...o su quella più bassa, come preferisci in base alla tua esperienza o alla fantasia: gli unici riferimenti dello studio sono il Max, il Min e l'eventuale bontà discrezionale dell'OpenPrice.

Altre idee operative: puoi tenere entrambe le manovre finanziarie attive ma separate oppure puoi basare una manovra ricercando il range "Max-Min" o "Min-Max" - ma questo è un po' troppo al momento, io mi sto focalizzando su quelle belle curve "ideali" che vorrei anche riprodurre operativamente il meglio possibile e restare fedele all'operatività della BetterOp.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests