Esistono Ea funzionanti?

Sezione dedicata a metatrader (ed altre piattaforme) ed al suo linguaggio di programmazione per il trading automatico

Moderatore: Dainesi

IntoTheWild1990
Messaggi: 46
Iscritto il: 12/10/2016, 17:44

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da IntoTheWild1990 » 17/12/2016, 19:04

ciglie ha scritto:
IntoTheWild1990 ha scritto: Io ci credo poco. Secondo me l attività di trading è tutt'altro che redditizia. Sono sicuro che si possa affermare che in generale il trader è un fallito. Poi probabilmente esistono delle eccezioni, ad esempio gente che ha molta fortuna o per caso si è imbattuta in una serie vincente, ma in generale chi fa trading non fa altro che alimentare il business di un mercato non regolamentato. Questa è la verità è inutile illudere un ragazzo della possibilità di fare soldi a palate o poco alla volta, nel primo caso perderà il suo capitale immediatamente, nel secondo con lentezza ma lo perderà comunque.

La ragione molto spesso si cela a mio avviso nell uso dell analisi tecnica vista come un sistema sicuro, quale in realtà non è. L analisi tecnica è una bufala, l unica cosa a cui può servire è quella di tenere il tuo conto di trading a pareggio o poco più. E in ogni caso da sola non serve a un tubo se non a sfidare la fortuna.

I trader soldi non ne fanno nel 99% dei casi. I trader hobbisti, quelli che lavorano da casa sono perdenti nel 99% dei casi. Mi è capitato di imbattermi in Quell errore dell 1% quei trader vincenti da casa, ma vi assicuro che ora mai l hobby era stato completamente sostituito da un livello di professionalità e ricerca non comune, di cui un ragazzo può solo sospettare la presenza. Quindi un consiglio a chi fa domande come "esiste un robot che funziona?" stai sbagliando approccio la porta di ingresso di questo business non è quella, quella è la porta di uscita
Il fatto che ci sia solo l'1% che guadagna decentemente con il trading, non significa però che le strade per farlo siano limitate...l'1% di centinaia di migliaia di persone che fanno questo lavoro, sono pur sempre migliaia di persone profittevoli e quindi migliaia di strategie valide potenzialmente diverse fra loro...quindi per me è solo difficile riuscirci ma anche una sfida che si può vincere.
La questione è tutto altro che banale.
Innanzitutto sei mooooooolto ottimista, riesci a vedere il bicchiere pieno, pur avendo solo una goccia di acqua. Le statistiche parlano chiaro, il trading è un investimento errato per i piccoli investitori, perché perdono e perdono tutto, praticamente tutti. Cercare di portare un dato così scarso a favore è sintomo di bassissima oggettività. In pratica stai inventando uno scenario positivo inesistente. Detto questo sono curioso di capire per quale ragione esiste questa forma di ostentazione, mancanza di critica nei confronti di un sistema così poco remunerativo. È come se vi facciate assuefazre dall idea di guadagnare piuttosto che dal guadagno in sé.
A me importa poco, ma se ci si approcciarsi in modo un po' più professionale forse ci sarebbe la possibilità di rendita reale, analizzare il mercato per davvero e trovare le vere falle del sistema. Il problema è che nessuno è davvero disposto a spendere nella ricerca, perché i capitali sono bassi e se si avvia una ricerca vera, la maggior parte di questi andrebbero spesi in consulenza e software con il rischio di non riuscire comunque a trovare una soluzione automatica.

Però ciglie ragiona un attimo, vuoi entrare a mercato e tentare la fortuna o scoprire se veramente puoi guadagnare attraverso un indagine professionale del mercato?

Probabilmente tu sarai il fortunato che becca una serie vincente, oppure puoi essere il vincente che trova una serie probabilistica. Sei tu a scegliere io posso sono avvisarti di ciò che conosco e che quindi se Fao trading perdi, se sei un professionista, hai un approccio statistico e reale basato sui fatti dell intero mercato puoi mirare a creare un modello di investimento da condividere assieme agli altri investitori piccoli
However there are reason believe that the Lagrangian are more foundamental.
Cit[ prof. G.Giaquinta]

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 883
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da ciglie » 18/12/2016, 11:53

IntoTheWild1990 ha scritto:
La questione è tutto altro che banale.
Innanzitutto sei mooooooolto ottimista, riesci a vedere il bicchiere pieno, pur avendo solo una goccia di acqua. Le statistiche parlano chiaro, il trading è un investimento errato per i piccoli investitori, perché perdono e perdono tutto, praticamente tutti. Cercare di portare un dato così scarso a favore è sintomo di bassissima oggettività. In pratica stai inventando uno scenario positivo inesistente. Detto questo sono curioso di capire per quale ragione esiste questa forma di ostentazione, mancanza di critica nei confronti di un sistema così poco remunerativo. È come se vi facciate assuefazre dall idea di guadagnare piuttosto che dal guadagno in sé.
A me importa poco, ma se ci si approcciarsi in modo un po' più professionale forse ci sarebbe la possibilità di rendita reale, analizzare il mercato per davvero e trovare le vere falle del sistema. Il problema è che nessuno è davvero disposto a spendere nella ricerca, perché i capitali sono bassi e se si avvia una ricerca vera, la maggior parte di questi andrebbero spesi in consulenza e software con il rischio di non riuscire comunque a trovare una soluzione automatica.

Però ciglie ragiona un attimo, vuoi entrare a mercato e tentare la fortuna o scoprire se veramente puoi guadagnare attraverso un indagine professionale del mercato?

Probabilmente tu sarai il fortunato che becca una serie vincente, oppure puoi essere il vincente che trova una serie probabilistica. Sei tu a scegliere io posso sono avvisarti di ciò che conosco e che quindi se Fao trading perdi, se sei un professionista, hai un approccio statistico e reale basato sui fatti dell intero mercato puoi mirare a creare un modello di investimento da condividere assieme agli altri investitori piccoli
Si è una questione importante...io credo vada fatta una distinzione fra oggettive possibilità di guadagnare facendo trading e oggettive possibilità di riuscire a guadagnare per un comune cittadino che vuole provare.

La prima situazione è facilmente risolvibile, si può guadagnare. Facilmente risolvibile perché lo testimoniano tutti quelli che ci riescono, per quanto siano veramente pochi e magari tutti professionisti a vari livelli. E qui c'è il collegamento con la seconda situazione; una persona che crede che sia facile farci soldi con il mercato o che magari pensa di guadagnare con un approccio non troppo professionale, quante possibilità ha? Probabilmente nessuna...E allora concordo con te, non va tentata la fortuna o presa alla leggera la cosa, questo è un lavoro che ha molte potenzialità ma richiede attitudine caratteriale, sacrifici di studio e pratica e investimenti anche. Ormai sono convinto al 100% sia una bugia che bastino poche migliaia di euro da investire per vivere di trading. Il mercato è sempre stato ed è rimasto un luogo dove solo le persone mediamente benestanti possono andare. Sarebbe comunque interessante capire quanto sia necessario spingersi nella preparazione per essere pronti a iniziare, per arrivare in quella via intermedia fra un professionista a grandi livelli e un frolloccone che butta solo i propri soldi perché si è fatto lobotomizzare dalla propaganda commerciale. Oggi le informazioni anche sul web non mancano di certo e non scordiamoci che esistono le piattaforme demo...e allora la mia ricetta è: Credere sia possibile guadagnare con questo lavoro, ecco perché sono ottimista, e poi avere una grande determinazione a farcela e a studiare finché non si verifica sul campo che quello che sappiamo e facciamo può bastare.
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 883
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da ciglie » 18/12/2016, 12:07

LVCA ha scritto:
ciglie ha scritto:
LVCA ha scritto:
chiaro che tradando discrezionale si può fare molto di più
Questa non me l'aspettavo... :)
Basterebbe avere voglia ... è molto faticoso ( mi riferisco a intraday ) , almeno agli inizi :)
La pecca del discrezionale è che devi stare ore e ore sul grafico se vuoi che funzioni...quindi l'ideale sarebbe un EA discrezionale. :lol: ...si può fare? :blink:
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

869524
Messaggi: 667
Iscritto il: 16/03/2015, 16:04

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da 869524 » 18/12/2016, 12:49

ciglie ha scritto:
LVCA ha scritto:
chiaro che tradando discrezionale si può fare molto di più
Questa non me l'aspettavo... :)
Io ancora meno.

Stevenovich
Messaggi: 12
Iscritto il: 05/11/2016, 0:14

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da Stevenovich » 18/12/2016, 13:29

Ragazzi, sinceramente leggendo questi post mi sto scoraggiando parecchio. Io per fortuna ho studiato, preso una laurea e quindi non credo che il trading diventerà la mia fonte primaria di introiti. Volevo usarlo per arrotondare, per fare qualche centinaia di euro al mese, ma a quanto pare ciò non è possibile nè in modo discrezionale nè in modo automatico....

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da LVCA » 18/12/2016, 13:58

ciglie ha scritto:
La pecca del discrezionale è che devi stare ore e ore sul grafico se vuoi che funzioni...quindi l'ideale sarebbe un EA discrezionale. :lol: ...si può fare? :blink:
Si certo che si può fare

Esistono strategie che prevedono un parte discrezionale ed un' altra che invece si può automatizzare .

Ti faccio un esempio pratico : io ho una strategia che si basa sul fake breakout di determinati livelli . Quindi quando il prezzo arriva li in base a determinati parametri si può decidere se fare o meno un ' operazione . Io ho un EA che fa questo , ovvero scelgo a mano i livelli , li importo in una maschera e poi posso anche chiudere la piattaforma perchè l' EA mi tiene monitorati i livelli e se ci sono le condizioni scritte nell' algoritmo mi esegue in automatico il trade

IntoTheWild1990
Messaggi: 46
Iscritto il: 12/10/2016, 17:44

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da IntoTheWild1990 » 18/12/2016, 15:08

Stevenovich ha scritto:Ragazzi, sinceramente leggendo questi post mi sto scoraggiando parecchio. Io per fortuna ho studiato, preso una laurea e quindi non credo che il trading diventerà la mia fonte primaria di introiti. Volevo usarlo per arrotondare, per fare qualche centinaia di euro al mese, ma a quanto pare ciò non è possibile nè in modo discrezionale nè in modo automatico....
Il fatto è che esistono dei costi fissi notevoli di cui nessuno mai parla e dei costi variabili che solo chi lo fa di professione conosce.

Partiamo dai costi fissi:
-Ricerca
-Implementazione
- Simulazione

Costi variabili
- Controllo in continuo
- ( se scegli il trading algoritmico) server

I costi fissi nel trading algoritmico possono diventare anche molto alti, poiché la ricerca di una strategia, un buon sistema per la gestione progressiva del capitale sono aspetti che vengono messi in discussione in continuo e molto spesso ci vogliono decine di mesi per far funzionare la baracca. Inoltre dal punto di vista variabile se sei un trader algoritmico hai bisogno di grande potenza di calcolo per questa ragione avrai bisogno di un vps spendendo dall 8 alle 30 € mensili in base a quanto complessa è la tua strategia. Dovrai imparare il linguaggio di programmazione ( circa 2 anni) o affidarti a un programmatore.

Questo è una parte del problema, ma già vedi come le centinaia di euro vengono assorbiti dal funzionamento del sistema stesso.
However there are reason believe that the Lagrangian are more foundamental.
Cit[ prof. G.Giaquinta]

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 883
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da ciglie » 18/12/2016, 20:59

Stevenovich ha scritto:Ragazzi, sinceramente leggendo questi post mi sto scoraggiando parecchio. Io per fortuna ho studiato, preso una laurea e quindi non credo che il trading diventerà la mia fonte primaria di introiti. Volevo usarlo per arrotondare, per fare qualche centinaia di euro al mese, ma a quanto pare ciò non è possibile nè in modo discrezionale nè in modo automatico....
Ma io non voglio scoraggiare nessuno, anzi...io per primo sono in fase di studio e se non credessi fosse possibile ottenere qualche risultato non sarei rimasto quasi tre anni a studiare e informarmi...l'importante è essere realistici e bisogna sapere che è davvero difficile guadagnare costantemente, per mesi, anni..per esempio per rispondere alla tua questione sulle poche centinaia di euro, certo che è possibile...però da quello che io ho appreso, e che può essere anche sbagliato... considera che un bravo trader, uno che insomma sa lavorare e guadagna, può fare dal 5 al 15% mensile di profitto....quindi ipotizzando un 10% al mese di media, per guadagnare 500 euro già devi aprire un conto di 5000 euro...capisci che prima di mettere una cifra così è importante essere sicuri di avere una strategia che funzioni davvero, conoscere tutto ciò che serve per costruirla, equilibrare tutti gli aspetti...
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 883
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da ciglie » 18/12/2016, 21:12

LVCA ha scritto:
ciglie ha scritto:
La pecca del discrezionale è che devi stare ore e ore sul grafico se vuoi che funzioni...quindi l'ideale sarebbe un EA discrezionale. :lol: ...si può fare? :blink:
Si certo che si può fare

Esistono strategie che prevedono un parte discrezionale ed un' altra che invece si può automatizzare .

Ti faccio un esempio pratico : io ho una strategia che si basa sul fake breakout di determinati livelli . Quindi quando il prezzo arriva li in base a determinati parametri si può decidere se fare o meno un ' operazione . Io ho un EA che fa questo , ovvero scelgo a mano i livelli , li importo in una maschera e poi posso anche chiudere la piattaforma perchè l' EA mi tiene monitorati i livelli e se ci sono le condizioni scritte nell' algoritmo mi esegue in automatico il trade
Buona notizia...quando avrò la sicurezza che la mia strategia discrezionale funziona bene non avrò nessunissimo problema ad automatizzarla...
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

PierGaetano
Messaggi: 40
Iscritto il: 14/08/2015, 16:42

Re: Esistono Ea funzionanti?

Messaggio da PierGaetano » 04/04/2017, 18:08

Stevenovich ha scritto:Ragazzi, da circa due mesi sto provando centinaia di EA... tuttavia non riesco a trovarne uno che sia in grado di generare profitti. Spesso funziona in BT ma poi in live si rivelano una porcheria. Chiederei a voi di postare (o consigliare) degli Ea testati e funzionanti.
Per adesso io ho trovato un solo indicatore che si è rivelato abbastanza utile (abbinato ad una buona price action), tuttavia non essendo automatizzato richiede troppo tempo.
AdwinSign(anzforextrader.blogspot.com).rar
Aspetto vostre risposte.
Ciao
Hai dato una risposta alle tue domande?
Se vuoi provare in trial un robot funzionante registrati qui http://unitedforextraders.com/free-trial-it/

Rispondi