La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Raccontateci come vanno gli affari e le vostre tecniche di money management

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

onefx
Messaggi: 186
Iscritto il: 16/05/2014, 7:52

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da onefx » 04/04/2016, 12:37

Nightrader ha scritto:
onefx ha scritto:
anche se a qualcuno piacerebbe, dispiace dirlo, ma il conto non è bruciato, raggiunto oltre il 20%, come ho spiegato sopra, mi sono fermato, per poi riprendere oggi, con un nuovo mese.

Buona giornata
Ciao One, vedo che oltre che tra tori, orsi.... e i mammiferi del parco buoi, ti destreggi bene anche con i gufi :lol:
dai che si ricomincia :)
Ciao Night, certo, come ho già detto, dispiace dirlo, ma a pelle la sensazione è quella, comunque, Panra Rei, e andiamo avanti. ;)

Sponsor

Sponsor
 

provopiano
Messaggi: 63
Iscritto il: 09/12/2015, 23:59

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da provopiano » 05/04/2016, 11:44

Ho provato su 6 cambi ad applicare questo metodo ma le occasioni di trade sono state solo un paio al massimo, eppure ho tracciato tutti i S/R.
In effetti su un grafico 1h non è che ce ne siano tanti...mah... forse non sono i giorni giusti questi...

magico32
Messaggi: 736
Iscritto il: 24/05/2014, 6:31

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da magico32 » 05/04/2016, 12:58

Tempo fa scrivesti che tradavi rimbalzi.. Ora bo...

Nightrader
Messaggi: 627
Iscritto il: 27/01/2016, 13:16

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da Nightrader » 05/04/2016, 15:38

magico32 ha scritto:Tempo fa scrivesti che tradavi rimbalzi.. Ora bo...
onefx ha scritto: Per quanto riguarda l'operatività, molto semplice, vado a tracciare, quelle che secondo me, sono i supporti e resistenze più importanti intese come zone, o per un rimbalzo, principalmente, o per un BO e lì vado a raccogliere quei 5/10 pips e mettere un mattoncino........
onefx ha scritto: Traccio S/R su TF orario e opero su 5/15 minuti, valuto quando arrivo in prossimità di S/R se andare in BO o rimbalzo, dipende dal momento, comunque principalmente in BO.
Buona giornata
Forse ti turba quel "prncipalmente" che pende un pò di più sui rimbalzi o sui BO, ma suvvia.... credo si sia capito :roll:
"Molte scorciatoie sono la strada più breve per tornare al punto di partenza."

magico32
Messaggi: 736
Iscritto il: 24/05/2014, 6:31

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da magico32 » 11/04/2016, 13:20

3 su 3 e il 4 vien da se

DEFAULT
Messaggi: 3
Iscritto il: 05/04/2016, 12:49

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da DEFAULT » 11/04/2016, 16:11

f.png
f.png (57.06 KiB) Visto 666 volte
Massì a Maggico che vuoi che sia per un 50% di DD tu devi capire che chi ci ha i MIJIONI da investire mica sta ogni 5 minuti a guardare il profit&loss

DEFAULT
Messaggi: 3
Iscritto il: 05/04/2016, 12:49

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da DEFAULT » 11/04/2016, 16:16

scimmia-gestori.jpg
scimmia-gestori.jpg (7.62 KiB) Visto 598 volte
Oggi voglio parlarvi di Tilly, un simpatico macaco che nel lontano 2006 face parlare di sè.

Cosa aveva di speciale questa scimmia? Sapeva fare le addizioni?

Sapeva giocare a poker?

No no, molto meglio, aveva dimostrato di essere un trader finanziario di tutto rispetto, migliore di numerosi suoi “colleghi” umani.
Gli misero su un tavolo un mucchio di cubetti, tanti quanti sono i titoli dell’S&P Mib (un paniere che racchiudeva le azioni delle 40 maggiori società italiane).
In cambio di una ricompensa (la classica caramellina) doveva scegliere 5 cubetti ognuno dei quali rappresentava un titolo azionario.
Per l’esattezza scelse: Autogrill, Montepaschi, Eni, Finmeccanica e Tenaris.
Il risultato fu sorprendente, in un mese riuscì doppiare la performance media dei fondi azionari italiani.

Tutta fortuna e casualità? Ovviamente sì, ma questo non spiega come mai gran parte dei piccoli investitori che operano sul mercato azionario è in forte perdita. Se fosse così facile basterebbe scegliere casualmente i titoli su cui investire e gran parte di noi sarebbe ricco.
La differenza tra un comune investitore e il nostro simpatico macaco è da ricercare negli aspetti psicologici che condizionano le nostre scelte, in particolare l’avversione alla perdita.

Di cosa si tratta?
Detto in parole povere non ci piace perdere e cerchiamo in tutti i modi di evitare che questo accada. Di versi studi hanno dimostrato che il dolore per la perdita di denaro (o anche la perdita di un potenziale guadagno) crea un forte disagio emotivo, talmente intenso che secondo diversi studi è doppio rispetto alla gioia.
Quindi se per noi la gioia vale 1, il dolore vale -2

Proviamo a far un rapido test:
Vi offrono due biglietti per la lotteria e vi dicono:
a) Con questo biglietto avete il 20% di probabilità di non vincere nulla, e l’80% di probabilità di vincere 100 euro
b) Con questo biglietto avete il 100% di probabilità di vincere 50 euro.
Son convinto che gran parte di noi sceglierebbe il biglietto b, il che non è necessariamente un errore, è semplicemente una scelta. Una scelta che mette in evidenza una propensione al rischio pari a 0.
Nel mondo dei piccoli investitori questa propensione crea però più danni che benefici.
Tutti noi sappiamo che un’azione può salire e scendere nel tempo, anche durante la giornata stessa. Una regola ormai condivisa tra tutti gli investitori è quella del take profit & stop loss (prendi i profitti e blocca le perdite) e cioè, se una azione inizia a salire non vendere subito ma lascia che prosegua la sua ascesa (take profit). Al contrario se una azione inizia ascendere verticosamente vendi, blocca la perdita (stop loss).

Cosa avviene invece solitamente?
Avviene che la paura e l’avversione alla perdita fa fare esattamente il contrario.
Un titolo in discesa non si vende perchè sarebbe una perdita certa (paura di perdere) e un titolo in salita si vende troppo presto (paura che riscenda e quindi paura di perdere il guadagno)
Ho citato solo come esempio quello degli investimenti.
Personalmente considero la tendenza all’avversione alla perdita estremamente limitante anche nelle altre scelte della vita quotidiana.
Ad esempio nel mondo del lavoro preferiamo uno stipendio sicuro anche se l’attività che svolgiamo è demotivante e magari mal retribuita, ad uno stipendio incerto (sia in positivo che in negativo) facendo invece una attività che ci gratifica e ci motiva.

DEFAULT
Messaggi: 3
Iscritto il: 05/04/2016, 12:49

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da DEFAULT » 13/04/2016, 21:48

DEFAULT.png
DEFAULT.png (104.54 KiB) Visto 541 volte
Ed arrivò la vola che il conto bruciò

onefx
Messaggi: 186
Iscritto il: 16/05/2014, 7:52

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da onefx » 14/04/2016, 9:28

Buongiorno, visto che è arrivato l'ennesimo _______, a sparar cazzate, che guarda caso si è iscritto di proposito, o meglio dire si è reiscritto, solo per scrivere su questo 3d, guarda caso, 4 messaggi tutti qui.
La tranquillizzo subito, vista la sua preoccupazione, è semplicemente un conto demo, di appena 3000 soldini, dove lavorando con lotti standard, sapevo che avrei rischiato, ma a me piacciono le sfide e avrei accontetato qualcuno come lei, belle soddisfazioni :blink: :P ; chi s'accontenta gode, dice il detto: l'importante è, dove le cose contano, che i risultati arrivino.
Stat 1.jpg
Stat 1.jpg (26.25 KiB) Visto 484 volte
L'avviso, Sig. ROSICONE, di non menzionare più i miei figli, pensi ai suoi, se ne ha, ma non credo, perchè non fa altro che aumentare la sua figura di ______. Scriva di me, che le posso rispondere, lasci perdere il resto, anche se è qui davanti a me, dove si diverte molto a leggere cazzate, ora ci mettiamo anche le scimmie, mah....che la saluta con un gesto cordiale e le augura buona giornata :lol: :lol: :lol: :lol:

Ciao, Ciao

riccardo1981
Messaggi: 2063
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: La mia esperienza...mattoncino su mattoncino

Messaggio da riccardo1981 » 14/04/2016, 13:39

Chiudo qui il thread perchè avendo solo sospetti e non volendo perderci più nemmeno un minuto, vedo che siamo arrivati talmente in basso che andare oltre non porterebbe da nessuna parte. Invito il trader DEFAULT ad aprire un suo thread per dimostrare di che "pasta è fatto".
Se non lo vorrà fare nessun problema, se non vorrà più partecipare al forum nessun problema, se lo monitora solo per "incursioni" spot nessun problema.

Saluti
R
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

Bloccato