Opzioni binarie - Riflessione -

Cosa sono le Opzioni Binarie: guide, strategie, broker e principali tipologie di opzioni

Moderatore: riccardo1981

Dragon2007
Messaggi: 64
Iscritto il: 28/05/2015, 17:50

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da Dragon2007 » 10/06/2015, 9:20

riccardo1981 ha scritto:Ho ritenuto utile a molti questa riflessione che avevo postato nel vecchio forum e che vorrei "rispolverare"

Salve a tutti,

vorrei fare una piccola riflessione dopo gli ultimi episodi più o meno gravi che si sono verificati per chi, alle prime armi, si è "gettato" a capofitto nell'utilizzare questi strumenti "miracolosi" chiamati Opzioni binarie.
Tralascio la ricerca su che cosa siano questi strumenti derivati vorrei parlare di numeri che forse potrebbe rendere maggiormente l'idea del pericolo che si cela dietro questo strumento finanziario:

Parliamo di capitale: ogni broker da la possibilità di aprire un conto real con almeno 200/250$ o € ( per comodità usiamo la nostra moneta ) ma forse molti non tengono in considerazione che per poter aprire una operazione sono necessari almeno 25€ che a conti fatti sono un buon 10% del proprio capitale ( per comodità supponiamo di avere un conto da 250€ ).

La prima cosa che mi hanno insegnato all'unico corso forex che ho seguito è stata la gestione del denaro o Money Management. Sarà che i "miei insegnanti" erano parecchio "conservatori" ma per ogni singola operazione adoperavamo al massimo un 2% del nostro capitale a disposizione.
Qui con queste opzioni siamo al 10% 5 volte tanto... Abbiamo 10 operazioni a disposizione prima di azzerare il conto.. Fondamentantalmente non sono nemmeno poche ma ci sono due fattori che molti non considerano: il fatto che di media con le opzioni binarie a fronte di un ROI dell'85% ( parliamo di alto/basso) abbiamo una perdita del 100% ma soprattutto a fronte di perdite viene usato quel processo matematico stocastico chiamato Martingala... e provate a chiedere a qualsiasi broker professionista, la martingala azzera i conti.

Ora a conti fatti cosa se ne deduce, che se entriamo a mercato con i nostri 25€ e perdiamo, sicuramente con un'altra entrata da 25€ non riusciremo a recuperare il primo loss proprio perchè non siamo in una situazione 1:1 ( un po come il rosso o il nero nella roulette) Questo ci spinge appunto a voler recuperare e quindi ecco che usiamo la martigala. ( probabilmente vogliamo convincerci che il mercato DEVE PER FORZA ANDARE dove abbiamo deciso noi..)
Molti se la prima entrata va male usano raddoppiare il capitale quindi da 25€ passiamo a 50€ A conti fatti con 250€ di deposito iniziale siamo già ad un 30% del nostro capitale 1/3.. e siamo già ad un uso scorretto del MM. D'altronde molti diranno non possiamo farci nulla il broker ci impone di entrare per lo meno con 25€ quindi siamo vincolati ad operare così.

Proprio da queste prime considerazione dovrebbe essere chiaro che facciamo il gioco del broker se apriamo conti da 250€ perchè sanno benissimo che se fossimo dei professionisti non ci azzerderemmo mai ad aprire conti con queste cifre e seconda cosa proprio perchè non siamo del settore potremmo impiegare solamente mezza giornata per "bruciarci il conto" ( pensate solo ad entrare a mercato con 25€-50€
-75€ = 150€ = 60% se questi 3 segnali vi sono andati male vi ritrovate con 100€ e ogni successiva entrata vi "costa" il 25%.

In chat su skype avevo suggerito una "strategia" che altro non era un'entrata a quota fissa e se il primo trading andava bene ci si fermava.. Questa strategia cosa comporta:
1. se il trading andava in gain per quella giornata avevamo terminato ( qualcuno mi ha detto ma sono pochi soldi , certo è vero entrando a mercato con 25€ e guadagnarne 21,25 ( opzione alto/basso con ROI dell'85% ) forse non è molto ma fatelo per 10 volte al mese e a conti fatti avrete avuto un gain dell'85%, vi sembra poco?? che tassi di interesse vi danno in banca?? . Logicamente voi direte ma prendere sempre il primo trading positivo non è un cartezza.. Vero ecco perchè la "strategia" suggerita continuava così:
2. se il trading va male entrate sempre con 25€ di conseguenza può succedere che se il segnale va in perdita avete accumulato un loss da 50 € ( 20% del capitale e non del 30% ) se va in gain sarete leggermente in perdita ( poco meno di 4€ l'1,5% del capitale. )
Se anche il secondo segnale va male adoperate la vostra testa e la propensione al rischio che è soggettiva.. Al di la che ormai credo vi uscirà dalle orecchie ossia investite solamente ciò che potete permettervi di perdere, valutate anche quanto siete disposti a richiare.. Magari vi accorgete che state tradando in concomitanza di importanti news o siete entrati in una fase laterale di trend dove è difficile poter stabile l'"alto/basso" etc...


Molti magari diranno che sono un estremo pessimista ma nel trading ho imparato che devo concentrarmi più sul fatto di non perdere il capitale investito che nell'interstardirmi nel portare a casa sempre e solo profitti.. insomma proteggere il capitale è la prima regola.

Altra considerazione.. per carità anche il miglior laureato in economia può subire delle perdite però, secondo il mio parere, "l'ABC" è fondamentale. Ora con questo ABC non intendo delle guide per guadagnare con le opzioni binarie intendo capire che cosa sono le opzioni binarie, cos'è un asset, cos'è un pip ... non si può pretendere di accedere alla piattaforma cliccare alto/basso e guadagnare.. E' necessario anche usare la propria testa!!

Infine considerate poi la variabile che più incide con queste opzioni binarie a così breve scadenza: il tempo!. Potete fare la miglior analisi tecnica che volete, ma per andare in gain dovete farla entro la scadenza prefissata perchè 1 solo secondo può significare la perdita dell'opzione..

Un utente qui presente qui sul forum sul proprio sito parla di un capitale minimo di entrata di 5000€ per poter iniziare e credo che questa cifra non si discosti molto da quella realtà che ci permette di tenere un ottimo MM e di accettare i loss. Perchè ricordatevi che i loss ci sono e vanno accettati.

Molte cose sicuramente le ho tralasciate e molte correzioni sarnno nececessarie, ho scritto il tutto molto velocemente.. Spero che comunque da queste piccole considerazioni possiate magari meglio gestire il vostro capitale.. e ricordate alla fine è l'avidità che ci spinge ad operare in maniera errata, questo i broker lo sanno e se non diventiamo più accorti nella gestione del nostro capitale possiamo essere facili prede.


Se ci mettiamo contro il mercato alla fine l'unico vincitore sarà lui...

Fonte: http://forex.forumup.it/about13615-forex.html
Grazie di Cuore Riccardo.

Non lo avevo letto. Consigli utilissimi, sinceramente più che trovarli pessimisti, li trovo realistici. E' proprio vero, sto notando nella mia brevissima esperienza che la protezione del capitale è prioritaria a qualsiasi guadagno ci possa mai essere e che 250 euri con trading da 25 euro è praticamente una causa persa. Ho visto che ci sono delle sequenze di perdita anche allucinanti e se non si ha un materasso che attenui la caduta e ci si possa rialzare non si può far altro che soccombere. Già io con i miei 1000 euro di investimento rischio tanto figuriamoci con l'importo minimo.

Sponsor

Sponsor
 

Dragon2007
Messaggi: 64
Iscritto il: 28/05/2015, 17:50

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da Dragon2007 » 10/06/2015, 12:01

Vorrei dimostrare in pratica l'importanza del money management per chi come me è neofita.

Sto accumulando una serie di perdite neanche poi così catastrofica dove sono in perdita di parecchi soldini, ovvero ho perso le vincite accumulate + 130 euri del mio deposito iniziale.

E sto già rischiando parecchio perchè punto il 5% del capitale che è tanto. Ecco qui:
Allegati
Money-management.jpg
Money-management.jpg (49.47 KiB) Visto 1116 volte

Jordie36
Messaggi: 158
Iscritto il: 17/05/2014, 17:47

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da Jordie36 » 11/06/2015, 12:48

Beh, come tutte le scommesse il banco reclama la sua parte (e non perde mai)!

xmas43
Messaggi: 138
Iscritto il: 12/05/2014, 12:35

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da xmas43 » 11/06/2015, 21:25

Dragon2007 ha scritto:Vorrei dimostrare in pratica l'importanza del money management per chi come me è neofita.

Sto accumulando una serie di perdite neanche poi così catastrofica dove sono in perdita di parecchi soldini, ovvero ho perso le vincite accumulate + 130 euri del mio deposito iniziale.

E sto già rischiando parecchio perchè punto il 5% del capitale che è tanto. Ecco qui:
Pensa che io stò provando diverse strategie più o meno siamo tra il 60 e il 65% di gain, se mettessi un importo fisso sarei in perdita :) masaniello 100 eventi atessi 63 o anche qualcosa meno e stop. i broker lo odiano :)

Avatar utente
HurryUp
Messaggi: 59
Iscritto il: 05/01/2015, 16:14

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da HurryUp » 11/06/2015, 23:58

xmas43 ha scritto: Pensa che io stò provando diverse strategie più o meno siamo tra il 60 e il 65% di gain, se mettessi un importo fisso sarei in perdita :) masaniello 100 eventi atessi 63 o anche qualcosa meno e stop. i broker lo odiano :)

Questo non è esatto, rispolvero la mia vecchia tabella dei rapporti volume/%guadagno di quando facevo OB:

1,85 1,83 1,78 1,75 1,72 1,7
60 11,0 9,8 6,8 5,0 3,2 2,0
61 12,9 11,6 8,6 6,8 4,9 3,7
62 14,7 13,5 10,4 8,5 6,6 5,4
63 16,6 15,3 12,1 10,3 8,4 7,1
64 18,4 17,1 13,9 12,0 10,1 8,8
65 20,3 19,0 15,7 13,8 11,8 10,5

Al 63% (colonna a sinistra) di vincite con un ritorno del 75% della giocata (prima riga in alto) avresti un ritorno del 10,3% sul volume, ovvero: 1000 euro giocati -> 103 euro guadagnati. Altro che essere in perdita, il 10,4% sul volume giocato :green:

Tanto per citare serie negative, io arrivai anche a 14 giocate consecutive perse ma ampiamente nel range del MM previsto (se ricordo bene giocavo il 2% dell'equity, quindi potevo andare sotto di 50 giocate)

peruch53
Messaggi: 410
Iscritto il: 24/02/2015, 10:14

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da peruch53 » 12/06/2015, 7:56

Quasi quasi ci siamo...egidio

Dragon2007
Messaggi: 64
Iscritto il: 28/05/2015, 17:50

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da Dragon2007 » 12/06/2015, 9:19

xmas43 ha scritto:
Dragon2007 ha scritto:Vorrei dimostrare in pratica l'importanza del money management per chi come me è neofita.

Sto accumulando una serie di perdite neanche poi così catastrofica dove sono in perdita di parecchi soldini, ovvero ho perso le vincite accumulate + 130 euri del mio deposito iniziale.

E sto già rischiando parecchio perchè punto il 5% del capitale che è tanto. Ecco qui:
Pensa che io stò provando diverse strategie più o meno siamo tra il 60 e il 65% di gain, se mettessi un importo fisso sarei in perdita :) masaniello 100 eventi atessi 63 o anche qualcosa meno e stop. i broker lo odiano :)
Ciao caro,

sei in perdita dal 58% in giù. Un leggerissimo guadagno al 59% e (dal mio punto di vista) un netto guadagno dal 60%. Senza tante tabelle, basta che fai i calcoli su una base di 100 quindi 58*cifra di vincita e 42*cifra puntata poi sottrai i totali (e così via per le varie percentuali) e i calcoli li ho fatti su un ritorno del 70% che è uno dei più bassi, ti rendi subito conto di quello che dico. Questa è una realtà fissa, cambiano solo le proporzioni. Ovviamente come cifra di vincita intendo cifra vinta meno cifra puntata.

Masaniello non mi fido, lo trovo simile al martingala, vinci vinci vinci all'ultima la perdi e ti si azzera la cassa. Preferisco cifre fisse giocate con cognizione (che io ancora non ho come è normale che sia). Comunque per non essere sempre chiuso mentalmente lo proverò e ti faccio sapere.

Forexnotizie
Messaggi: 2
Iscritto il: 20/09/2015, 10:24

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da Forexnotizie » 20/09/2015, 10:57

Discussione interessantissima e con tanti suggerimenti utili per tutti i traders (o meglio i principianti) che vogliono avvicinarsi a questo mondo. Sarebbe interessante capire, a questo punto, anche quale timeframe è consigliabile, solitamente molte persone provano le opzioni binarie a 60 secondi che sembrano anche essere le più rischiose, voi che dite?

Dragon2007
Messaggi: 64
Iscritto il: 28/05/2015, 17:50

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da Dragon2007 » 23/09/2015, 10:08

Forexnotizie ha scritto:Discussione interessantissima e con tanti suggerimenti utili per tutti i traders (o meglio i principianti) che vogliono avvicinarsi a questo mondo. Sarebbe interessante capire, a questo punto, anche quale timeframe è consigliabile, solitamente molte persone provano le opzioni binarie a 60 secondi che sembrano anche essere le più rischiose, voi che dite?
Sinceramente nella mia esperienza ho ottenuto lo stesso medesimo risultato con tutti i timeframe. La differenza sta nel fatto che a 60 secondi investi di più mentre quelli a fine giornata di meno, ma il risultato non cambia per nulla, cambia solo l'adrenalina, a fine giornata sei più tranquillo mentre con le 60 sei più in ansia.

Ho aperto una tabella per vederne i risultati e con lo stesso numero di operazioni il risultato non cambiava affatto. Poi è la mia esperienza prova a confrontarti con gli altri così puoi tirare le somme.

xmas43
Messaggi: 138
Iscritto il: 12/05/2014, 12:35

Re: Opzioni binarie - Riflessione -

Messaggio da xmas43 » 24/09/2015, 0:43

Forexnotizie ha scritto:Discussione interessantissima e con tanti suggerimenti utili per tutti i traders (o meglio i principianti) che vogliono avvicinarsi a questo mondo. Sarebbe interessante capire, a questo punto, anche quale timeframe è consigliabile, solitamente molte persone provano le opzioni binarie a 60 secondi che sembrano anche essere le più rischiose, voi che dite?
Le 60 secondi sono la manna dei broker, nelle binarie dovresti trovare una strategia, fare sempre lo stesso tipo di entrate, fare money management e poi tirare le somme, broker permettendo, se loro ti levano le scadenze, ti infilano spread inesistenti non ci puoi fare nulla ma se uno ci si mette con la puntata fissa e con le scadenze veloci si scava la fossa da solo

Rispondi