Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Quando il trading si trasforma in scommessa. Investimenti sconsigliati dallo staff del forum, è vietato pubblicizzare sia pubblicamente che privatamente i propri link di affiliazione pena l'esclusione dal forum!

Moderators: riccardo1981, xmas43

Post Reply
User avatar
carlo
Posts: 232
Joined: 11/01/2015, 19:20

Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Post by carlo » 17/01/2016, 22:30

Buonasera a tutti

Scrivo qui per condividere la mia esperienza "indiretta" (da investitore) in tema.

Quanti di voi applicano studi seri e rigorosi sulle puntate connesse alle scommesse domenicali?

Prima di raccontarvi la mia esperienza, vorrei fare un cenno in ambito betting classico.

Fino a poco tempo fa, la AAMS ammetteva esclusivamente la forma tradizionale di scommessa. Per intenderci, quella che la stragrande maggioranza di persone ancora utilizza nelle proprie "bollette" domenicali: La puntata secca. Esito finale, Handicaps, Under/Over, Primo marcatore ecc. ecc. sono scommesse "secche" in cui un soggetto gioca contro il "banco", ovvero il bookmaker.

Nell'aprile 2014 finalmente Betfair.it (e in seguito anche altri bookmaker, come Betflag.it) ha potuto aprire anche a noi il suo sito di Exchange (già ampiamente diffuso e operativo negli altri paesi EU).

Quali sono le differenze fra l'utilizzo della scommessa "classica" e l'operatività in un "Exchange"?
Vi riporto un semplicissimo video che ve lo spiega:



La rivoluzione basata sulla possibilità di "Bancare" un evento, ha dato nuove possibilità di scommettere su un evento, guadagnando quote migliori a parità di condizione.

Altre modalità operative in Exchange sono basate sul vero e proprio "Trading Sportivo"; con le scommesse tradizionali si vince solamente se si "azzecca" il pronostico prima dell’ inizio dell’ evento, mentre con il trading sportivo invece si può avere un profitto senza azzeccare il pronostico (il risultato finale dell’ evento sportivo), ma solamente facendo trading sulle quote (comprando e vendendo le quote in continuazione, minimizzando il rischio) e non interessandoci dell’ esito finale dell’ evento sportivo stesso.

Se qualcuno è interessato ad approfondire l'argomento, può scrivere qui.

Chiudo dicendo che questo NON E' un topic atto a sponsorizzare la mia attività; NON opero come sports trader ne tantomeno come scommettitore, ma solo in campo finanziario, per hobby. Tuttavia ho contatti che professionalmente si dedicano a questa vero e proprio lavoro, ed i cui risultati sono ampiamente documentabili. E li ho sperimentati anche io, "indirettamente", sul mio portafoglio.

Sono contatti costituiti in vere e proprie aziende, che con un approccio consulenziale, offrono quello che è una vera e propria strategia di investimento mid-term, basato sul punta e banca e sostenuta da modelli di studio statistici e applicazione di concetti di MM sugli eventi sportivi.
Il cliente non deve fare altro che inserire i pronostici ricevuti quotidianamente e ottenerne un rendimento.

Se si va oltre e si guarda al trading sportivo, si potrebbe approfondire il tema con le numerose analogie / differenze con qualsiasi mercato finanziario. Lascio magari a voi, se interessati, l'onere. Vi seguirò con interesse.

Se avete altre domande o dubbi sono qui.

Sponsor

Sponsor
 

ZePeq

Re: Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Post by ZePeq » 17/01/2016, 22:46

carlo wrote:con un approccio consulenziale, offrono quello che è una vera e propria strategia di investimento mid-term, basato sul punta e banca e sostenuta da modelli di studio statistici e applicazione di concetti di MM sugli eventi sportivi.
Il cliente non deve fare altro che inserire i pronostici ricevuti quotidianamente e ottenerne un rendimento.
L'analogia ai mercati finanziari ce la vedo tutta, sostituisci bookmaker con marketmaker ed il video poteva essere benissimo riferito al forex (infatti lmax l'ha creato betfair). Ovviamente l'analogia più grande è che dove ci sono cercatori d'oro ci sono anche i venditori di pentolame e setacci :green: è matematico
Last edited by ZePeq on 17/01/2016, 22:48, edited 1 time in total.

User avatar
carlo
Posts: 232
Joined: 11/01/2015, 19:20

Re: Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Post by carlo » 17/01/2016, 22:48

Sono d'accordo, sarà magari mia premura aggiungere statements per dare un diverso fondamento alle mie parole.

Volevo però sensibilizzare o incontrare eventualmente qualche utente meno "gambler" che si approcci al tema con più professionalità.

L'approccio quantitativo al tema a mio parere può rappresentare una opportunità con qualche rischio in meno rispetto ai mkt finanziari cosi come li conosciamo noi.

ZePeq

Re: Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Post by ZePeq » 17/01/2016, 23:13

Il sottostante però rimane l'andamento dell'evento sportivo... mi viene in mente il film con Al Pacino "Rischio a Due" dove facevano tutto queste analisi statistiche prepartita per vendere le scommesse ai clienti...ma forse questa potrebbe equivalere alla nostra cosiddetta "analisi fondamentale" :lol:
Con analisi quantitativa intendi i dati forniti dall'exchange, l'order flow? Insomma trading completamente slegato dall'evento sportivo in sè mi sembra di capire

User avatar
carlo
Posts: 232
Joined: 11/01/2015, 19:20

Re: Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Post by carlo » 18/01/2016, 0:07

No, per adesso non parlo del book o dell'order flow. Parliamo di modelli statistici ed MM e studio sui singoli eventi sportivi, in relazione alle quote offerte ed ad un piano di medio termine. Mi vorrei prima soffermare sui pronostici secchi, senza scendere nel trading vero e proprio.

User avatar
carlo
Posts: 232
Joined: 11/01/2015, 19:20

Re: Statistica, Risk Management ed MM sul Betting Sportivo

Post by carlo » 20/01/2016, 10:10

Buongiorno a tutti

Per chi fosse interessato a questa forma non convenzionale di investimento, pubblico la Montecarlo 2015.

Purtroppo non posso allegarla direttamente causa dimensioni eccessive.

Il link è qui:

https://dl.dropboxusercontent.com/u/120 ... MonteC.pdf

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest