Trading sportivo

Quando il trading si trasforma in scommessa. Investimenti sconsigliati dallo staff del forum, è vietato pubblicizzare sia pubblicamente che privatamente i propri link di affiliazione pena l'esclusione dal forum!

Moderators: riccardo1981, xmas43

gbolla
Posts: 11
Joined: 16/05/2014, 10:16

Re: Trading sportivo

Post by gbolla » 02/07/2015, 9:21

beh complimenti. se sei riuscito ad automatizzare una strategia che può essere anche replicabile hai trovato il santo graal :-)

Sponsor

Sponsor
 

theleap
Posts: 37
Joined: 11/06/2015, 19:55

Re: Trading sportivo

Post by theleap » 03/07/2015, 11:01

Apprezzo l' entusiasmo :) in realtà il processo di investimento è replicabile, ma come ho scritto non ho ancora automatizzato realmente il tutto con un software, tuttavia sto riflettendo su questa possibilità. Per il momento non lo ritengo necessario. Inoltre ricordo che stiamo parlando di una strategia, non di un artifizio o cavillo da sfruttare, per cui, in quanto tale va gestita nel rischio e contestualizzata nelle varie operazioni, per evitare errori di mercato come ad esempio quote non attendibili.

gbolla
Posts: 11
Joined: 16/05/2014, 10:16

Re: Trading sportivo

Post by gbolla » 07/07/2015, 11:28

che broker utilizzi ? ciao

theleap
Posts: 37
Joined: 11/06/2015, 19:55

Re: Trading sportivo

Post by theleap » 07/07/2015, 14:50

Betfair, apprezzo gli sforzi dell' italianissimo Betflag, per il momento il palinsesto non è competitivo, se ne riparlerà in futuro.

User avatar
Mars
Posts: 60
Joined: 23/03/2015, 19:51

Re: Trading sportivo

Post by Mars » 07/07/2015, 19:00

theleap wrote:Betfair, apprezzo gli sforzi dell' italianissimo Betflag, per il momento il palinsesto non è competitivo, se ne riparlerà in futuro.
Sto incominciando da un po' a studiare questo trading sportivo,ma onestamente credo di non averci capito niente.
Guardando proprio ora su betfair,una partita U19 Germania vs Spagna che si svolgerà stasera,ha quota 3.5 su Punta per la spagna,io punterei dunque €10 sulla vittoria spagnola.Se la scommessa è giusta,avrei guadagnato €35 (25)? E se la Spagna non vince,che succede? Durante la partita come ci si puó muovere?

theleap
Posts: 37
Joined: 11/06/2015, 19:55

Re: Trading sportivo

Post by theleap » 08/07/2015, 12:59

Ciao Mars,
La gara è finita 0-3, per cui se avessi puntato 10 € sulla vittoria spagnola avresti vinto :)
Comunque, provo a riordinare un po' le idee sui tuoi dubbi :
Nel betting exchange hai la possibilità di investire in due modi : Puntando o Bancando, tralasciando un attimo la struttura del mercato, concentriamoci su cosa cambia in termini pratici per il profitto e la perdita.
PUNTANDO : si investe a favore di evento e si assume le parti dell' investitore classico, quindi, se la quota punta della spagna è 3.5 e punti 10 € puoi vincere 25 € ( 3.5*10 - 10) oppure perdere 10 €
BANCANDO : si investe a sfavore di evento e si assumono le parti del bookmakers, quindi, se la quota banca della spagna è 3.6 e punti 10 € puoi vincere 10 € oppure perdere 26 € ( 10*3.6 -10)
Nota : il rischio o la perdita viene chiamata su Betfair "responsabilità'"
Nota 2 : su betfair il profitto e la responsabilità vengono calcolate automaticamente, cioè senza fare l'equazione tipo (3.5*10 - 10)
A prima occhiata sembrerebbe che investire su "banca" non abbia senso, tuttavia bisogna considerare che con il "banca" si ha a disposizione 2 risultati su 3 mentre con il "punta" hai a disposizione 1 risultato su 3.

User avatar
Mars
Posts: 60
Joined: 23/03/2015, 19:51

Re: Trading sportivo

Post by Mars » 08/07/2015, 13:26

theleap wrote:Ciao Mars,
La gara è finita 0-3, per cui se avessi puntato 10 € sulla vittoria spagnola avresti vinto :)
Comunque, provo a riordinare un po' le idee sui tuoi dubbi :
Nel betting exchange hai la possibilità di investire in due modi : Puntando o Bancando, tralasciando un attimo la struttura del mercato, concentriamoci su cosa cambia in termini pratici per il profitto e la perdita.
PUNTANDO : si investe a favore di evento e si assume le parti dell' investitore classico, quindi, se la quota punta della spagna è 3.5 e punti 10 € puoi vincere 25 € ( 3.5*10 - 10) oppure perdere 10 €
BANCANDO : si investe a sfavore di evento e si assumono le parti del bookmakers, quindi, se la quota banca della spagna è 3.6 e punti 10 € puoi vincere 10 € oppure perdere 26 € ( 10*3.6 -10)
Nota : il rischio o la perdita viene chiamata su Betfair "responsabilità'"
Nota 2 : su betfair il profitto e la responsabilità vengono calcolate automaticamente, cioè senza fare l'equazione tipo (3.5*10 - 10)
A prima occhiata sembrerebbe che investire su "banca" non abbia senso, tuttavia bisogna considerare che con il "banca" si ha a disposizione 2 risultati su 3 mentre con il "punta" hai a disposizione 1 risultato su 3.
Grazie per la risposta chiara The Leap.
Forse scrivendo hai invertito il calcolo,col banca,non dovrei vincere 26 (3.6x10) e perderne 10?
La funzione cashout,se la partita va all'opposto della previsione,mi permette Live di uscire prima dandomi una percentuale decisa da betfair o in base a cosa?
Ma dove sta la differenza con le classiche scommesse,perchè fino a qua siamo uguali.Che significa modificare il valore della quota? Io voglio alzare la quota punta a 4 per la spagna (dunque tolgo un poco di possibilità alla vittoria),puntando €10.Clicco scommetti,e dopo? :ohmy:

theleap
Posts: 37
Joined: 11/06/2015, 19:55

Re: Trading sportivo

Post by theleap » 08/07/2015, 15:11

No no :) con il banca investi con la logica : " questo evento non si realizzerà" , in termini pratici copri la funzione del bookmaker, quindi se investi 10 € ad una quota banca di 3.5 ti assumi il rischio in caso di previsione errata di 10 € * 3.5 - 10 € = 25 €.
Se la pensi in scala ridotta è come se noi due facessimo un contratto : io ti propongo di darti 3.5 volte l' investimento se la spagna vince. Se tu accetti e mi dai 10 € e puoi vincere 10€*3.5 =35€ lordi a cui devi sottrarre l' investimento stesso cioè 10€ per un totale di 25 € netti se la spagna vince e perdere 10 € del tuo investimento in caso di sconfitta o pareggio della spagna. Da parte mia posso vincere i tuoi 10 € oppure, in caso di vittoria della spagna devo pagarti 10 € *3.5 =35 € lordi meno i 10 € che tu stesso mi hai dato per cui 25€ netti. In questa situazione io sto "bancando" e tu stai "puntando"
Spiegarlo a parole è più difficile di quanto sia la realtà, se provi a farti uno schemino ti sarà tutto chiaro. Oppure cerchi info su google, qualcuno saprà spiegarlo con parole migliori :whist:

Passando alla seconda parte della domanda : durante lo svolgimento dell'evento le quote sono fluttuanti, ad esempio nel calcio, se una delle due squadre segna la quota "punta" per quella squadra si abbasserà e la quota "banca" salirà, questo è logico, perchè le probabilità di vittoria della squadra che ha segnato si sono alzate dopo la segnatura della rete.
In questo contesto in cui le quote sono fluttuanti è possibile chiudere le operazioni in anticipo rispetto al termine della partita.

Ad esempio :
Spagna - Germania
- Investo 10 € sulla vittoria della Germania a 2.5, cioè investo 10 € sulla quota PUNTA. (rischio 10 €, profitto 15€)
- Al 24 minuto del primo tempo la Germania segna una rete.
- Le quote fluttuano e la quota BANCA sulla Germania arriva ad un valore di 1.98.
- A questo punto decido di chiudere l' operazione investendo 11 € sulla quota BANCA Germania (rischio 10,78 €, profitto 11€)
- In questo modo comunque finisca la partita guadagnerò :
- se vince la Germania avrò una plusvalenza con il PUNTA iniziale e una minusvalenza con il BANCA (15 € - 10,78 € = 4,22€)
- se la Germania perde avrò una plusvalenza con il BANCA e una minusvalenza con il PUNTA (11€ - 10€ = 1€)

Questo è un esempio didattico,in realtà le combinazioni per chiudere un' operazione sono molteplici, ad esempio operando sul GOL TOT, PROSSIMO GOL ecc.
La funzione CASH OUT non è altro che l' automatizzazione di questa procedura di chiusura delle operazioni, non è il caso di farsi mille calcoli e trovare combinazioni creative, premendo CASH OUT si ottiene il massimo ritorno possibile dall' operazione. E' una chiusura dell' operazione ottimizzata.

Infine : fare trading sportivo non è un'esclusiva del mercato exchange, lo stesso ragionamento che abbiamo fatto è possibile adattarlo alle scommesse classiche, ma ci sono alcuni fattori da considerare, ad esempio : non è possibile "bancare" ( per ottenere il medesimo risultato devi puntare sui risultati opposti alla tua previsione, e questo si rivela svantaggioso), l' exchange è un mercato di scambio : al bookmaker non interessa chi vince o chi perde perchè il suo modello di business è basato su costi fissi sui profitti, al contrario i bookmakers classici guadagnano dalle minusvalenze dei clienti e questo a lungo andare ti sottopone a rischio di limitazione sugli investimenti.

User avatar
Mars
Posts: 60
Joined: 23/03/2015, 19:51

Re: Trading sportivo

Post by Mars » 08/07/2015, 16:06

theleap wrote:No no :) con il banca investi con la logica : " questo evento non si realizzerà" , in termini pratici copri la funzione del bookmaker, quindi se investi 10 € ad una quota banca di 3.5 ti assumi il rischio in caso di previsione errata di 10 € * 3.5 - 10 € = 25 €.
Se la pensi in scala ridotta è come se noi due facessimo un contratto : io ti propongo di darti 3.5 volte l' investimento se la spagna vince. Se tu accetti e mi dai 10 € e puoi vincere 10€*3.5 =35€ lordi a cui devi sottrarre l' investimento stesso cioè 10€ per un totale di 25 € netti se la spagna vince e perdere 10 € del tuo investimento in caso di sconfitta o pareggio della spagna. Da parte mia posso vincere i tuoi 10 € oppure, in caso di vittoria della spagna devo pagarti 10 € *3.5 =35 € lordi meno i 10 € che tu stesso mi hai dato per cui 25€ netti. In questa situazione io sto "bancando" e tu stai "puntando"
Spiegarlo a parole è più difficile di quanto sia la realtà, se provi a farti uno schemino ti sarà tutto chiaro. Oppure cerchi info su google, qualcuno saprà spiegarlo con parole migliori :whist:

Passando alla seconda parte della domanda : durante lo svolgimento dell'evento le quote sono fluttuanti, ad esempio nel calcio, se una delle due squadre segna la quota "punta" per quella squadra si abbasserà e la quota "banca" salirà, questo è logico, perchè le probabilità di vittoria della squadra che ha segnato si sono alzate dopo la segnatura della rete.
In questo contesto in cui le quote sono fluttuanti è possibile chiudere le operazioni in anticipo rispetto al termine della partita.

Ad esempio :
Spagna - Germania
- Investo 10 € sulla vittoria della Germania a 2.5, cioè investo 10 € sulla quota PUNTA. (rischio 10 €, profitto 15€)
- Al 24 minuto del primo tempo la Germania segna una rete.
- Le quote fluttuano e la quota BANCA sulla Germania arriva ad un valore di 1.98.
- A questo punto decido di chiudere l' operazione investendo 11 € sulla quota BANCA Germania (rischio 10,78 €, profitto 11€)
- In questo modo comunque finisca la partita guadagnerò :
- se vince la Germania avrò una plusvalenza con il PUNTA iniziale e una minusvalenza con il BANCA (15 € - 10,78 € = 4,22€)
- se la Germania perde avrò una plusvalenza con il BANCA e una minusvalenza con il PUNTA (11€ - 10€ = 1€)

Questo è un esempio didattico,in realtà le combinazioni per chiudere un' operazione sono molteplici, ad esempio operando sul GOL TOT, PROSSIMO GOL ecc.
La funzione CASH OUT non è altro che l' automatizzazione di questa procedura di chiusura delle operazioni, non è il caso di farsi mille calcoli e trovare combinazioni creative, premendo CASH OUT si ottiene il massimo ritorno possibile dall' operazione. E' una chiusura dell' operazione ottimizzata.

Infine : fare trading sportivo non è un'esclusiva del mercato exchange, lo stesso ragionamento che abbiamo fatto è possibile adattarlo alle scommesse classiche, ma ci sono alcuni fattori da considerare, ad esempio : non è possibile "bancare" ( per ottenere il medesimo risultato devi puntare sui risultati opposti alla tua previsione, e questo si rivela svantaggioso), l' exchange è un mercato di scambio : al bookmaker non interessa chi vince o chi perde perchè il suo modello di business è basato su costi fissi sui profitti, al contrario i bookmakers classici guadagnano dalle minusvalenze dei clienti e questo a lungo andare ti sottopone a rischio di limitazione sugli investimenti.
Dunque se io banco €10 a 3.5,posso vincere 35,o perderne 25? Cioè perdo più di quanto ho investito (+€15)? E se io sul conto avevo solo quei €10 che ho giocato? I €15 dove li prendono :dry: Mi sa che non è così? :no: Ma cosa significa cambiare quota (sia nel punta e nel banca)? Quando io punto scegliendo una quota (tipo 4),che succede?
Domanda non tecnica:ma perchè,almeno in italia,se ne parla pochissimo? Nonostante non sia un mezzo troppo svantaggioso per lo scommettitore,compreso e studiato continuamente a 360° diventa più un "commercio della scommessa",distaccandosi dalla classica scommessa.

gbolla
Posts: 11
Joined: 16/05/2014, 10:16

Re: Trading sportivo

Post by gbolla » 08/07/2015, 16:28

theleap wrote:Betfair, apprezzo gli sforzi dell' italianissimo Betflag, per il momento il palinsesto non è competitivo, se ne riparlerà in futuro.
ma betfair.com o .it?

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest