Esistono i "trading mentor"?

Discussioni su siti internet dedicati al forex ed al trading, siti commerciali, forum e blog

Moderator: riccardo1981

Post Reply
Consolidation
Posts: 18
Joined: 09/05/2016, 14:03

Esistono i "trading mentor"?

Post by Consolidation » 18/07/2017, 14:39

Ciao ragazzi.
Ho iniziato a tradare in demo 2 anni fa,sono stato in fortissimo profitto virtuale per un anno di trading demo.
Da Ottobre 2016 ho poi aperto un conto in real,e boom,schiantato a breakeven col mio account.
Ho subito una perdita dell 8% sul mio account in diversi mesi di trading,e poi ho iniziato a essere immobile,sempre sulla stessa soglia.
Non guadagno,non perdo,grosso modo sono sempre fermo li da mesi,operazione dopo operazione.

Ho cercato in giro da ormai 2 anni corsi o robe del genere che mi diano qualcosa di piu' dell'esperienza di base.
Ma,ciò che vedo,sono solo un mucchio di "mentor" che dicono di aver perso soldi per 10 anni , essere stati truffati ai loro inizi da falsi "istruttori".
Poi han magicamente svoltato ,dopo tanto duro lavoro,dopo tante perdite sul mercato , ed ora sono loro stessi dei "mentor",ma a differenza degli altri,loro sono "onesti"...ma in una maniera o nell'altra arrivo a capire che sono ladri della peggior specie a loro volta,che hanno imparato non a tradare,ma a fregare con il grandissimo mondo del "trading mentorship" .

Mi sono fatto l'idea che l'unica maniera di imparare,è conoscere qualcuno che lo fa,lo fa con successo,e non vende corsi,perchè non avrebbe motivo di vendere corsi se ha già un attività redditizia nel trading.
Ma,sfortunatamente,conoscere traders,che lo facciano a tempo pieno e che ci vivano sul trade fatto nelle chart e non con quello fatto di corsi,è una cosa che mi sembra impossibile.

Sono molto fortunato,molto....dato che non ho dovuto spendere un solo centesimo per nessun corso per poi ritrovarmi fregato.
Tutta la conoscenza che ho , la ho ottenuta trovando marteriale online ,gratis,reperibile a tutti,tutto materiale di base.
Grazie alle sfortunate esperienze di altre persone,mi sono accorto prima di spendere soldi in corsi,che tutto cio' che si trova su internet,tutto,dalla A alla Z riguardo corsi sul trading,live rooms,etc. , sono tutte fregature,belle e buone.
E devo ringraziare quelle persone sfortunate,che quanto meno vanno urlando sui forum delle fregaure prese facendo nomi e cognomi.

Ho anche visto che a qualsiasi trader che pretende di insegnare,basterebbe chiedere una prova tangibile del loro "successo" , facendosi fornire uno statement dal loro broker o da terze parti che attesti,appunto, il loro grado di successo sotto forma di P/L.
La scusa piu' ovvia usata dai trading "mentors" per non fornire tali dati , è quella della privacy.
Una scusa abbastanza convincente per colui che vuole un trading mentor a tutti i costi,meno convincente per chi sa che la privacy in quegli statement centra poco per varie ragioni.

Alla fine di questo tema,cosa ne pensate dei trading mentor?
Esistono?
O il mio ragionamento torna?Cioè,se lo sai fare,non ti prendi il disturbo di volerlo insegnare.

Sponsor

Sponsor
 

Nightrader
Posts: 598
Joined: 27/01/2016, 13:16

Re: Esistono i "trading mentor"?

Post by Nightrader » 18/07/2017, 17:45

Ciao,
secondo me per le nozioni base esistono bravissimi insegnanti, che possono trasmetterti un approccio mentale corretto e le fondamenta di un'operatività sostenibile.
Ovviamente tutto è reperibile gratuitamente anche on line, magari ci vuole solo un pò più di tempo per filtrare le informazioni che fanno al caso nostro, ma di certo non esiste un maestro supremo che può infondere nel neofita la capacità di trarre profitti sui mercati costantemente con sicurezza tramite un corso teorico, ne tantomeno il mago che può rivelare il famoso metodo vincente che l'ingnorante totale in materia può applicare dall'oggi al domani.
La maggior parte del lavoro va fatto sul campo, personalmente, e a forza di stop loss chi ha le qualità per fare profitti probabilmente comincerà a vedere la strada giusta.

Per quanto riguarda invece il classico detto, chi non sa fare insegna, non sono d'accordo;
il trading non può dare certezze, negli anni anche il migliore probabilmente subisce periodi di perdite, magari riassorbite a fine anno......ma le subisce, e entrate più o meno regolari dai corsi di formazione sono un altro strumento da cui trarre profitti, al pari dell'euro dollaro, o della compravendita di immobili, piuttosto che del lavoro alle poste......perchè se non si hanno grandi capitali a disposizione, anche l'impiego alle poste può essere triste.... ma fondamentale :)
Naturalmente parlo di trader che fanno profitti con un rischio tale da poter rimanere operativi dopo i picchi di drawdown fisiologici che prima o poi arrivano...... i super trader che ti vogliono insegnare a guadagnare subito 3000€ al mese depositando 500€ tramite l'indicatore proprietario infallibile........e ti mostrano la ferrari che si sono comprati con il trading, beh si sono dei cialtroni assoluti :roll:

Certo tu vorresti un insegnante che ti faccia fare il salto di qualità, dato che hai basi abbastanza solide, e qui la cosa si fa più complicata ma non impossibile secondo me, prova a informarti sui corsi di Unger ad esempio se non lo hai già fatto, oppure di Fanton, ma ce ne sono altri, dipende dal tuo stile di trading; credo di non essere in una situazione poi così diversa dalla tua, ma ho deciso per il momento di continuare a fare test e a studiare per conto mio.
"Molte scorciatoie sono la strada più breve per tornare al punto di partenza."

Jakkk
Posts: 108
Joined: 15/06/2014, 22:04

Re: Esistono i "trading mentor"?

Post by Jakkk » 01/09/2017, 17:32

Consolidation wrote:
18/07/2017, 14:39
Ciao ragazzi.
Ho iniziato a tradare in demo 2 anni fa,sono stato in fortissimo profitto virtuale per un anno di trading demo.
Da Ottobre 2016 ho poi aperto un conto in real,e boom,schiantato a breakeven col mio account.
Ho subito una perdita dell 8% sul mio account in diversi mesi di trading,e poi ho iniziato a essere immobile,sempre sulla stessa soglia.
Non guadagno,non perdo,grosso modo sono sempre fermo li da mesi,operazione dopo operazione.

Ho cercato in giro da ormai 2 anni corsi o robe del genere che mi diano qualcosa di piu' dell'esperienza di base.
Ma,ciò che vedo,sono solo un mucchio di "mentor" che dicono di aver perso soldi per 10 anni , essere stati truffati ai loro inizi da falsi "istruttori".
Poi han magicamente svoltato ,dopo tanto duro lavoro,dopo tante perdite sul mercato , ed ora sono loro stessi dei "mentor",ma a differenza degli altri,loro sono "onesti"...ma in una maniera o nell'altra arrivo a capire che sono ladri della peggior specie a loro volta,che hanno imparato non a tradare,ma a fregare con il grandissimo mondo del "trading mentorship" .

Mi sono fatto l'idea che l'unica maniera di imparare,è conoscere qualcuno che lo fa,lo fa con successo,e non vende corsi,perchè non avrebbe motivo di vendere corsi se ha già un attività redditizia nel trading.
Ma,sfortunatamente,conoscere traders,che lo facciano a tempo pieno e che ci vivano sul trade fatto nelle chart e non con quello fatto di corsi,è una cosa che mi sembra impossibile.

Sono molto fortunato,molto....dato che non ho dovuto spendere un solo centesimo per nessun corso per poi ritrovarmi fregato.
Tutta la conoscenza che ho , la ho ottenuta trovando marteriale online ,gratis,reperibile a tutti,tutto materiale di base.
Grazie alle sfortunate esperienze di altre persone,mi sono accorto prima di spendere soldi in corsi,che tutto cio' che si trova su internet,tutto,dalla A alla Z riguardo corsi sul trading,live rooms,etc. , sono tutte fregature,belle e buone.
E devo ringraziare quelle persone sfortunate,che quanto meno vanno urlando sui forum delle fregaure prese facendo nomi e cognomi.

Ho anche visto che a qualsiasi trader che pretende di insegnare,basterebbe chiedere una prova tangibile del loro "successo" , facendosi fornire uno statement dal loro broker o da terze parti che attesti,appunto, il loro grado di successo sotto forma di P/L.
La scusa piu' ovvia usata dai trading "mentors" per non fornire tali dati , è quella della privacy.
Una scusa abbastanza convincente per colui che vuole un trading mentor a tutti i costi,meno convincente per chi sa che la privacy in quegli statement centra poco per varie ragioni.

Alla fine di questo tema,cosa ne pensate dei trading mentor?
Esistono?
O il mio ragionamento torna?Cioè,se lo sai fare,non ti prendi il disturbo di volerlo insegnare.
Se sei sempre sulla stessa soglia diventerai un trader di successo, non perdere vuol dire guadagnare :-) non mollare ;-)
P.s c'è gente che lo sa fare e non ha nessun interesse(non ha piacere) ad insegnarlo, altra gente che lo sa fare e ha piacere a insegnarlo............Quindi il tuo ragionamento torna e non torna.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest