Capitale investito per "vivere di trading"

Raccontateci come vanno gli affari e le vostre tecniche di money management

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Capitale investito per "vivere di trading"

<10.000
17
22%
10.001 - 50.000
30
39%
50.001 - 100.000
15
19%
> 100.000
15
19%
 
Voti totali: 77

riccardo1981
Messaggi: 2063
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da riccardo1981 » 18/11/2014, 12:59

Questo sondaggio ha lo scopo di comprendere, per chi fa trading per vivere , quale potrebbe essere un capitale adeguato per non correre eccessivi rischi esponendosi troppo con il leverage.

Chiaramente il sondaggio non vuole "chiedere"quale potrebbe essere il capitale per poter vivere di trading ma quanto capitale una persona ha effettivamente investito in questa attività e tuttora sta vivendo di trading grazie a questo capitale investito.
Grazie
R.
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
pitDiabolik
Messaggi: 208
Iscritto il: 14/05/2014, 0:03
Località: Clerville

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da pitDiabolik » 03/01/2015, 11:27

Risposto... lo avevo già sritto "nell'aldilà"... x cui chi l'ha letto sa... ma evito di specificarlo x nn influenzare nessuno.

Ciao & buon trading a tutti. :green:

riccardo1981
Messaggi: 2063
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da riccardo1981 » 03/01/2015, 11:35

La cosa buffa Pit è che ben 4 persone hanno risposto che sono sufficienti meno di 10.000 euro.. Erano anche iniziati alcuni thread in merito ma abbiamo visto che fine hanno fatto.
Buon anno.
R.
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

crazypat
Messaggi: 77
Iscritto il: 17/12/2014, 15:34

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da crazypat » 05/01/2015, 18:20

Voi dite che si puo' vivere di trading come quel tizio che mi compare a pie' di pagina sul sito della gazzetta??io forse sono un po piu' realista e dico che si puo' "vivere arrotondando col trading". :)

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da LVCA » 05/01/2015, 18:38

per star tranquilli almeno 50K , ma si può partire anche con meno , tutto sta ad esser bravi

se poi si sa far trading ma non si dispone di fondi sufficienti si possono sempre trovare investitori

Memphisone
Messaggi: 595
Iscritto il: 08/06/2014, 14:40

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da Memphisone » 05/01/2015, 19:34

LVCA ha scritto:per star tranquilli almeno 50K , ma si può partire anche con meno , tutto sta ad esser bravi

se poi si sa far trading ma non si dispone di fondi sufficienti si possono sempre trovare investitori
Concordo, confermo e sottoscrivo.
L'ordine delle cose è l'ordine delle idee. R.D.

nemiso
Messaggi: 590
Iscritto il: 17/05/2014, 15:12

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da nemiso » 05/01/2015, 23:45

Dipende da quanti soldi al mese hai bisogno di guadagnare per vivere... quindi dipende anche da dove vivi... e ovviamente dall'affidabilita e dalla qualita della tua strategia

Avatar utente
pitDiabolik
Messaggi: 208
Iscritto il: 14/05/2014, 0:03
Località: Clerville

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da pitDiabolik » 06/01/2015, 21:11

riccardo1981 ha scritto:La cosa buffa Pit è che ben 4 persone hanno risposto che sono sufficienti meno di 10.000 euro.. Erano anche iniziati alcuni thread in merito ma abbiamo visto che fine hanno fatto.
Buon anno.
R.
Sai cos'è?... tutti supereroi, poi leggi qua e la, storie di colleghi "navigati" e ci si rende conto che le somme da te ipottizzate (nei suoi max) rientrano ancora nell'high risk, il professionista punta ad avere il cosiddetto "zoccolo duro" che nn si deve intaccare. ... un esempio: http://www.fabiolongo.com/borsa/vivereTrading.html
Negli anni poi ci si rende conto che occorre differenziare... bilanciare... gestire ecc. ecc.
Nel ns. business (forex) c'è la leva, che fa da amplificatore nel bene e nel male, ora, ok che con poco capitale e leva alta i guadagni (ma pure le perdite) si moltiplicano, ma occorre andare oltre e nn fermarsi all'oggi o alle performances positive e nn mi riferisco ai loss, mi riferisco proprio alla qualità della vita.
Se iperperformare con stop stretti ed r:r superiori a 2-3 è possibile occorre poi capire qual'è l'orizzonte temporale... scalping, intraday, daily ecc.... sappiamo che alzare le TF significa stop più ampi e return + "lente"; allora pensate di fare scalping o intraday per il resto dei vostri giorni?
Questo nn è vivere di trading, ma vivere per il trading.

La vita va vissuta e nn in modo virtuale.... far trading al di sotto del daily è "alienante" e nn lo si può fare a lungo. IMHO!

Ciao & buon trading. :green:

riccardo1981
Messaggi: 2063
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da riccardo1981 » 06/01/2015, 21:43

Grazie pit,

mi sento in dovere di riportare questo grafico che da solo dice tutto...
Allegati
PerfCapitale2500euromese.png
PerfCapitale2500euromese.png (28.76 KiB) Visto 3735 volte
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere

nemiso
Messaggi: 590
Iscritto il: 17/05/2014, 15:12

Re: Capitale investito per "vivere di trading"

Messaggio da nemiso » 06/01/2015, 21:44

Vero pit... pero facendo intraday puoi anche scegliere di lavorare solo 5 o 10 giorni al mese

Rispondi