Accounts Interessanti

Raccontateci come vanno gli affari e le vostre tecniche di money management

Moderators: riccardo1981, Dainesi

robbi58
Posts: 237
Joined: 18/05/2014, 15:42

Re: Accounts Interessanti

Post by robbi58 » 27/01/2017, 23:08

Ciao TheInsider, molto interessanti le tue indicazioni soprattutto su A book e B book.
I broker quali criteri seguono, in ordine d'importanza, per far passare un cliente da B ad A.
Appena apro il conto, magari con 1.000/1.500 euro, credo di andare sul book B.
Quando decidono (e chi decide) di passarmi al book A? In base ai profitti generati, al volume di operazioni fatte, alle dimensioni degli ordini, al numero complessivo degli ordini, ecc.?
Aggiungo qui sotto un'altra domanda:
tra broker ci si scambia informazioni sulle caratteristiche dei clienti e la loro "pericolosità" o meno nel tradare e fare profitti?

Grazie ancora per il tuo contributo.

Sponsor

Sponsor
 

Nightrader
Posts: 578
Joined: 27/01/2016, 13:16

Re: Accounts Interessanti

Post by Nightrader » 28/01/2017, 12:30

Donald wrote:
Praytothemonitor wrote:Se cortesemente puoi venire a farmi un massaggio alla skiena lo gradirei molto. :yes: :yes: :yes:
Ma ovvio che è meno stressante fisicamente, ma se uno deve farci campare la famiglia ecc ecc vedrai che le cose cambiano molto. ma tanto tanto.
K.
a sto punto forse ho capito il motivo del fraintendimento.

per chi fa il trader di professione, 5-6 ore al giorno sono poche.

per chi fa il trader per hobby, 5-6 ore al giorno sono tante.

la mia domanda era rivolta a uno che pensavo facesse il trader di professione, per questo 5-6 ore al giorno sono poche.

se voi fate altri mestieri, è ovvio che nemmeno trovereste 5-6 ore al giorno per fare trading.

E mi pare di aver capito che qui, a fare il trader per hobby, siano in tanti...
No, il fraintendimento sta nel pensare che per un professionista, 5 o 6 ore al giorno di scalping per 5 giorni la settimana per anni, siano poche.
5 o 6 ore al giorno di scalping sono molto più pesanti per un professionista che per uno che ha l'hobby del trading.
Ma non sono cose di cui ti devi far convincere, se hai occasione prova.
"Molte scorciatoie sono la strada più breve per tornare al punto di partenza."

User avatar
Dainesi
Posts: 292
Joined: 12/05/2014, 12:10
Location: Castellanza (VA)
Contact:

Re: Accounts Interessanti

Post by Dainesi » 28/01/2017, 15:22

La discussione sta andando un pò fuori topic per cui scrivo subito due considerazioni e poi focalizziamoci tutti sul topic del thread.

Chi fa scalping sa che sono pochi i momenti della giornata ad essere idonei per il trading e questi appaiono in corrispondenza di un aumento della pressione di mercato (non parlo di movimento ma di tick al secondo) che è tipica delle news (siano esse programmate o esogene), delle fasi di apertura e chiusura delle sessioni. Per questi trader l'impegno e l'attenzione richiesti durante queste fasi sono veramente notevoli e sono simili allo sforzo richiesto ad un centometrista. Uno scalper effettua di norma circa 5/600 trade al giorno e sta davanti al monitor per 5/6 ore ma opera solo per due o tre ore.
Da notare che uno scalper, di norma, trada sempre e solo una manciata di strumenti finanziari di cui diviene il massimo conoscitore delle dinamiche di quotazione e reazione alle news ed eventi correlati.

Chi fa trading intraday ha un impegno più distribuito nell'arco della giornata di contrattazione che incomincia almeno un ora prima delle aperture dei mercati e si conclude un ora dopo. Per le sessioni continue settimanali questo impegno viene, per forza di cose, suddiviso e scandito dalle news significative programmate. Un day trader lavora per circa 15 ore al giorno prendendosi varie pause.
Il trader intraday, oltre a tradare gli strumenti più frequenti, è sempre alla ricerca di mercati alternativi nei quali cercare segnali e/o correlazioni reciproche.

Per uno scalper prolungare i tempi significa cadere in overtrading e quindi andare incontro ad effetti devastanti. Un trader intraday può invece gestire meglio il suo lavoro ed allentare la pressione rendendo il suo lavoro più gradevole anche se virtualmente meno redditizio.

gabiromanul
Posts: 5
Joined: 24/01/2017, 11:49

Re: Accounts Interessanti

Post by gabiromanul » 28/01/2017, 22:15

Ben detto Dainesi. Comunque confermo che le 5-6 ore di scalping bastano... a volte dopo queste ho mal di testa. Ma queste sono mie esperienze come penso che ognuno gli ha... ma ci allontaniamo dalla vera discussione.
Spero che si continuerà sulla discussione e scopriremmo nuovi modi di operare degli broker.

EurUsd
Posts: 7
Joined: 25/11/2016, 20:33

Re: Accounts Interessanti

Post by EurUsd » 29/01/2017, 22:11

Ciao TheInsider, quando fai lo screenshot ti consiglio di non prendere anche la barra delle applicazioni, perchè uno può riconoscerti dalle applicazioni che hai installato sulla barra. Per tanto ti consiglio di ritagliare solo il grafico di metatrader ;)

TheInsider
Posts: 13
Joined: 19/01/2017, 14:34

Re: Accounts Interessanti

Post by TheInsider » 07/02/2017, 6:57

Grazie dei commenti e dei consigli.

Questa mattina, e' uscita una notizia relativa al mio post precedente sull'ormai "tradizione" dei brokers do dividere i clienti retails in A e B book

http://www.financemagnates.com/forex/br ... us-market/

Questa volta e' toccato a FXCM, ma vi assicuro che non sono i soli!

robbi58
Posts: 237
Joined: 18/05/2014, 15:42

Re: Accounts Interessanti

Post by robbi58 » 07/02/2017, 11:04

- Quando decidono (e chi decide) di passarmi al book A? In base ai profitti generati, al volume di operazioni fatte, alle dimensioni degli ordini, al numero complessivo degli ordini, ecc.?

- Tra broker ci si scambia informazioni sulle caratteristiche dei clienti e la loro "pericolosità" o meno nel tradare e fare profitti?

Credo che le risposte a queste domande possano essere veramente utili a noi piccoli trader.

Baxter
Posts: 3
Joined: 19/02/2017, 6:21

Re: Accounts Interessanti

Post by Baxter » 19/02/2017, 8:17

TheInsider wrote:Come ho scritto nella mia presentazione, lavorando per un broker ho accesso a MT4 Manager e quindi posso sempre controllare lo status di tutti gli account live dei clienti.
Nessuna informazione personale verra' indicata e per motivi di sicurezza il nome del server e del cliente verranno coperti.

La maggior parte di questi "heavy traders" sono spesso societa' basate in Svizzera, Lussemburgo o in qualche paradiso fiscale.

Questo primo esempio e' un nuovo trader che abbiamo, ha depositato 8.100.000 EURO in MT4, lo so che sembra tutto assurdo ma vi assicuro che e' tutto vero.
screenshot.gif
Account interessante. Grazie per la condivisione. In quanto tempo sono state effettuate quelle circa 70 operazioni?

Il thread sarebbe ancora piu' utile se pubblicassimo tutti gli account che seguiamo o di cui siamo a conoscenza che risultino interessanti.

magico32
Posts: 713
Joined: 24/05/2014, 6:31

Re: Accounts Interessanti

Post by magico32 » 19/02/2017, 8:22

Sparito...

robbi58
Posts: 237
Joined: 18/05/2014, 15:42

Re: Accounts Interessanti

Post by robbi58 » 19/02/2017, 17:42

Sembra proprio che avesse ragione Lio46 , quando un mese fa sosteneva che TheInsider fosse un mattacchione a cui piaceva prendere in giro la gente. Chapeau!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests