Il "sacro graal" del trading

Raccontateci come vanno gli affari e le vostre tecniche di money management

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 883
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da ciglie » 16/10/2016, 13:01

LVCA ha scritto:

sarebbe anche bello leggere o studiare da qualcuno che ti dicesse qualcosa di veramente utile , di pratico soprattutto , non studiare teorie di qualsiasi tipo e poi sei punto a capo .

serve qualcuno che ti dica come fare , come guadagnare veramente con il trading , allora si che vale la pena fare formazione
Come tutte le cose, il primo passo è capire la materia, avere cioè la visione realistica della disciplina in questione, come funzionano davvero le cose nel mercato, chi sono i broker ecc.... Ottenuta questa cosa, e lo si può fare anche su un forum come questo, intanto cominci a porti obiettivi reali e ti scrolli di dosso tutte le m.......te che vengono scritte sul trading e tutte le trappole tese per i polli da spennare.

Fatto ciò il percorso non può che essere in crescendo, si tratterà di trovare la propria tecnica, quella a noi più conforme...non vorrei peccare di blasfemia ma al momento penso che qualsiasi strategia se abbinata ad una mirata gestione del rischio può essere più o meno profittevole. Non che sia una cosa facile, perché ogni strategia avrà il suo settaggio ottimale come r/r per esempio, come numero di trade ecc.... e ci saranno difficoltà oggettive da superare, ma si può fare.
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 883
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da ciglie » 16/10/2016, 13:16

Pollofritto ha scritto:
gli investimenti devono necessariamente avere un rendimento positivo, altrimenti è meglio che ti dai all'ippica.

un trader vincente è uno in grado di fare +30% come Buffett, meglio di Buffett o anche peggio di Buffett, ma deve necessariamente fare meglio di un cappero di bond trentennale che ti rende anche il 5%.

Se hai un capitale di 100.000 euro, e fai un discreto +30%, ci manca solo che ogni anno ti pappi i 30.000 euro di guadagno per le spese quotidiane, perchè così non crescerai mai.

Ma basta anche un capitale da 30.000 euro con performance da +100% all'anno (ekkekkazzo, in fondo parliamo di pro, no ?) per avere un futuro roseo.

Eppure, questi qui, dopo anni e anni, sembra quasi che siano stufi di continuare a tentare la sorte.

"Il caso di Giuseppe Minnicelli, vincitore della edizione 2014 della TRADERS' CUP, è forse più unico che raro: in 30 giorni di gara Giuseppe Minnicelli ha portato un capitale iniziale di 5.000 euro alla stratosferica cifra di oltre 55.000 euro con una performance precisamente del 1067%"

questo qua, in appena 6 mesi dovrebbe portare il suo capitale da 5 mila euro a 5 miliardi, in linea teorica. Ma non voglio infierire. Mi chiedo solo perchè non ha ancora raggiunto i 5 milioni di euro. Anzi, questo va in giro a vendere corsi su come fare trading.

Forse perchè ha ragione Buffett: Prendete 1000 persone, date loro una moneta. Ad ogni lancio, ci sarà un 50% di loro che farà testa, un 50% che farà croce. Dopo 10 lanci, ci sarà ancora 1 uomo che avrà fatto uscire 10 volte testa o 10 volte croce. E' merito suo ? NO.
-Chi ottiene un 30% annuo è molto molto bravo, ciò nonostante non vedo perché non guadagnare anche facendo dei corsi, sono bravi in una disciplina ne sfruttano tutte le potenzialità, lo farei anche io...tutto fa brodo come si suol dire...e forse quella che sembra svogliatezza è solo stanchezza per il troppo lavoro. :shifty:

-Perché quella performance la ottieni rischiando tantissimo, ergo se ti va bene bene, se ti va male bruci il conto. In sostanza non è un giusto modo di lavorare sul lungo periodo e non è una media % realistica per chi sa lavorare sul lungo periodo.
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da LVCA » 17/10/2016, 6:59

.

Il broker sta tremando

+ 157,3 % da inizio ottobre , quasi senza drawdown :ohmy:

.
Allegati
conto gambling.jpg
conto gambling.jpg (114.03 KiB) Visto 512 volte

Pollofritto
Messaggi: 61
Iscritto il: 08/10/2016, 18:49

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da Pollofritto » 17/10/2016, 13:20

puoi dirci l'ammontare del capitale iniziale, la size lot e la leva che usi ?

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da LVCA » 17/10/2016, 13:52

Pollofritto ha scritto:puoi dirci l'ammontare del capitale iniziale, la size lot e la leva che usi ?
ciao ,

questo non è un vero conto , è un "conto gioco " , mi sto solo divertendo a vedere quanto si può fare usando un money management super-aggressivo ....

ad ogni modo il " capitale " iniziale ( se così si può chiamare ) è di 25 euro , che altro non è che il bonus di benvenuto del broker .... la size è la minima usabile ovvero 1 microlotto , per cui leva 40 ...

il vero segnale pilota dal quale ripartisco le operazioni sui conti reali è questo :

.
Allegati
Scalp Maxx.jpg
Scalp Maxx.jpg (68.24 KiB) Visto 442 volte

MarcoMarco
Messaggi: 302
Iscritto il: 27/01/2016, 14:23

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da MarcoMarco » 17/10/2016, 16:28

LVCA ha scritto:
Pollofritto ha scritto:puoi dirci l'ammontare del capitale iniziale, la size lot e la leva che usi ?
ciao ,

questo non è un vero conto , è un "conto gioco " , mi sto solo divertendo a vedere quanto si può fare usando un money management super-aggressivo ....

ad ogni modo il " capitale " iniziale ( se così si può chiamare ) è di 25 euro , che altro non è che il bonus di benvenuto del broker .... la size è la minima usabile ovvero 1 microlotto , per cui leva 40 ...

il vero segnale pilota dal quale ripartisco le operazioni sui conti reali è questo :

.
Ma lavora su un'unica coppia oppure su diverse coppie?

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da LVCA » 17/10/2016, 16:51

MarcoMarco ha scritto:
LVCA ha scritto:
Pollofritto ha scritto:puoi dirci l'ammontare del capitale iniziale, la size lot e la leva che usi ?
ciao ,

questo non è un vero conto , è un "conto gioco " , mi sto solo divertendo a vedere quanto si può fare usando un money management super-aggressivo ....

ad ogni modo il " capitale " iniziale ( se così si può chiamare ) è di 25 euro , che altro non è che il bonus di benvenuto del broker .... la size è la minima usabile ovvero 1 microlotto , per cui leva 40 ...

il vero segnale pilota dal quale ripartisco le operazioni sui conti reali è questo :

.
Ma lavora su un'unica coppia oppure su diverse coppie?

Ciao , questo EA lavora ( nel senso che guadagna ) su qualsiasi cambio o cross forex

In questo caso ho selezionato 11 cambi che sono quelli che vedi nell' immagine poco sopra

MarcoMarco
Messaggi: 302
Iscritto il: 27/01/2016, 14:23

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da MarcoMarco » 17/10/2016, 17:23

LVCA ha scritto: Ciao , questo EA lavora ( nel senso che guadagna ) su qualsiasi cambio o cross forex

In questo caso ho selezionato 11 cambi che sono quelli che vedi nell' immagine poco sopra
Ah ok, non avevo colto che si parlava dello stesso sistema...

Ce ne vorrebbero un po' di TS come questo in modo da fare un bel portafoglio :devil:

Poi però si rischia di entrare nella black list dei broker :green:

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da LVCA » 17/10/2016, 18:41

MarcoMarco ha scritto:
LVCA ha scritto: Ciao , questo EA lavora ( nel senso che guadagna ) su qualsiasi cambio o cross forex

In questo caso ho selezionato 11 cambi che sono quelli che vedi nell' immagine poco sopra
Ah ok, non avevo colto che si parlava dello stesso sistema...

Ce ne vorrebbero un po' di TS come questo in modo da fare un bel portafoglio :devil:

Poi però si rischia di entrare nella black list dei broker :green:
Si questo è un unico EA , tra l' altro nuovo ed ancora in fase di test

Poi ne ho altri che già lavorano su dei conti ( alcuni anche da 2/3 anni ) formando appunto dei portafogli anche di differenti strategie

Anche questo EA sta già lavorando su dei conti ma assieme ad altre strategie ....

Per quanto riguarda il broker beh dipende non è che sono tutti malvagi :) ci sono anche quelli con cui si può guadagnare , non sono tutti market maker puri , basta scegliere tra quei soliti buoni

Quello del conticino gioco invece è un market maker puro , anche se sono pochi spicci voglio vedere come si comporterà ... :cool: per questo ho scritto ( scherzosamente ovviamente ) che lo mando in fallimento :green:

Pollofritto
Messaggi: 61
Iscritto il: 08/10/2016, 18:49

Re: Il "sacro graal" del trading

Messaggio da Pollofritto » 17/10/2016, 20:25

ma, in 2 anni di poker... pardon, di forex :green: , stai guadagnando ?

Rispondi