Variabile tempo nel trading

Imparare a riconoscere i pattern e le emozioni del mercato

Moderator: Uidro

869524
Posts: 667
Joined: 16/03/2015, 16:04

Re: Variabile tempo nel trading

Post by 869524 » 20/03/2017, 16:55

ciglie wrote:E' una bella questione quella che pone 86... dalla mia ti posso dire che una strategia dovrebbe puntare al massimo visto che qualunque altro obiettivo avrà ugualmente le sue difficoltà, quindi dovrebbe mirare proprio a cogliere le situazioni più redditizie sul grafico e quelle che hai evidenziato ne fanno sicuramente parte. :)

Chiedere poi come fare a chi lo sa è forse una questione delicata, un po' come chiedergli direttamente dei soldi :lol:
Ci mancherebbe, non era mia intenzione, :)
però la sostanza è questa credo, seguire il prezzo da un livello all'altro entrando a mercato quando ha finito di fare tutti i suoi retest.

Sponsor

Sponsor
 

User avatar
ciglie
Posts: 869
Joined: 28/08/2015, 20:10

Re: Variabile tempo nel trading

Post by ciglie » 20/03/2017, 19:15

869524 wrote:
ciglie wrote:E' una bella questione quella che pone 86... dalla mia ti posso dire che una strategia dovrebbe puntare al massimo visto che qualunque altro obiettivo avrà ugualmente le sue difficoltà, quindi dovrebbe mirare proprio a cogliere le situazioni più redditizie sul grafico e quelle che hai evidenziato ne fanno sicuramente parte. :)

Chiedere poi come fare a chi lo sa è forse una questione delicata, un po' come chiedergli direttamente dei soldi :lol:
Ci mancherebbe, non era mia intenzione, :)
però la sostanza è questa credo, seguire il prezzo da un livello all'altro entrando a mercato quando ha finito di fare tutti i suoi retest.
Condivido. :yes:
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

User avatar
LVCA
Posts: 1411
Joined: 17/05/2014, 21:10

Re: Variabile tempo nel trading

Post by LVCA » 22/03/2017, 14:16

Non è così difficile

Supporti e resistenze si trovano sul book ( non di certo tirando righe a caso su un grafico )

Quando vedi sul book dei livelli belli pieni di ordini limit quello è un supporto o una resistenza

Da li puoi decidere di entrare a mercato semplicemente dal livello che vedi sul book quando scatterebbero tutti i pendenti oppure trovare ulteriori conferme sui volumi che entrano a mercato al meglio e che vedi invece sul ticker ( o i vari strumenti derivati dal ticker come ticker filtrati , grafici a tick o a volumi , foootprint etc... )

Un grafico ( a candele o quello che volete ) serve solo ad avere qualche informazione in più supplementare ( trovare qualche massimo/minimo assoluto o magari max/min di giornata ) ma è un di più , non è di certo lo strumento principale per fare trading

Che piaccia a meno il trading è tutto qui , il resto sono solo che fiabe :)
Last edited by LVCA on 22/03/2017, 14:26, edited 1 time in total.

User avatar
LVCA
Posts: 1411
Joined: 17/05/2014, 21:10

Re: Variabile tempo nel trading

Post by LVCA » 22/03/2017, 14:22

Per tornare al tema del topic , il tempo con il trading non centra nulla perchè :

1) i volumi o sono fermi sul book che aspettano di essere eseguiti , e vengono eseguiti quando i prezzi ci arrivano non di certo per un fattore tempo

2 ) gli ordini che vengono immessi a mercato al meglio vengono immessi in qualsiasi istante , non è che uno apsetta che passino 15 minuti o 30 minuti o 4 ore per immettere un ordine market :)

tutto qua , altre possibilità non ci sono , per cui il tempo non centra nulla

possono centrare alcuni orari particolari o fasce di orario ( ad esempio le aperture/chiusure delle borse ) , ma non il tempo come concetto in senso generale

resucitato
Posts: 78
Joined: 30/01/2017, 14:17

Re: Variabile tempo nel trading

Post by resucitato » 22/03/2017, 14:41

ma veramente pensi che gli squali ti fanno vedere la pinna prima di attaccare? la maggior parte degli ordini non vengono pubblicati sul book, anzi spesso il book viene usato proprio per far pensare che ci sia sup o res sui livelli che poi verranno usati dai big money per entrare in senso opposto. il book è praticamente una piccola parte della metá di uno stato di mercato completo, infatti gli stop non vengono proprio mostrati

User avatar
LVCA
Posts: 1411
Joined: 17/05/2014, 21:10

Re: Variabile tempo nel trading

Post by LVCA » 22/03/2017, 15:41

resucitato wrote:ma veramente pensi che gli squali ti fanno vedere la pinna prima di attaccare? la maggior parte degli ordini non vengono pubblicati sul book, anzi spesso il book viene usato proprio per far pensare che ci sia sup o res sui livelli che poi verranno usati dai big money per entrare in senso opposto. il book è praticamente una piccola parte della metá di uno stato di mercato completo, infatti gli stop non vengono proprio mostrati
conosco molto bene la problematica , non so risponderti in concreto perchè non ho mai usato il book in vita mia , e proprio per questo motivo uso solo il ticker ( strumenti derivati ) dove non si può barare , quello che passa è vero

chi però lo usa da molti anni sostiene che nonostante tutto si riesce a riconoscere se gli ordini sul book sono " veri " o " falsi " e pertanto se un livello è vero o falso

ad ogni modo non volevo andare sull' operativo , solo esprimere dei concetti generali su quello che è il vero mercato , perchè ti garantisco che soprattutto tra chi fa forex il 99% manco sa cosa sia un book o un ticker , cosa che dovrebbe essere invece la primissima cosa da imparare ....

resucitato
Posts: 78
Joined: 30/01/2017, 14:17

Re: Variabile tempo nel trading

Post by resucitato » 22/03/2017, 16:18

vero, purtroppo non è sempre facile trovare dati reali di mercato

robbi58
Posts: 239
Joined: 18/05/2014, 15:42

Re: Variabile tempo nel trading

Post by robbi58 » 23/03/2017, 12:25

Il tempo è usato come un deterrente psicologico da chi vuole far salire o scendere il valore, nel senso che il fattore tempo deve rafforzare l'idea sbagliata della direzione del prezzo.
Se il prezzo deve salire, spesso insiste tantissimo in leggerissima discesa fino a convincerti che scenderà sicuramente.
E quando poi inizia a salire ormai non ci credi più.
E' molto probabile che vengano usate le famigerate "macchinette", ma le mani forti controllano e gestiscono a vista l'andamento della situazione.
Non può essere altrimenti.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests