Supporti e resistenze non esistono

Imparare a riconoscere i pattern e le emozioni del mercato

Moderatore: Uidro

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Supporti e resistenze non esistono

Messaggio da LVCA » 04/09/2016, 21:43

bryan3100 ha scritto:che poi mi domando.se le banche quasi sicuramente conoscono le posizioni degli ordini,come mai poi si creano sempre crisi economiche date da svalutazioni eccessive?
vanno volontariamente al macello?
come si accede a questa famigerata piattaforma di 30k all'anno?chissà magari un giorno posso permettermela XD
ma non è difficile , chiami quelli di Bloomberg , gli fai un bel bonifico da 30K e ti danno la piatta :)

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Supporti e resistenze non esistono

Messaggio da LVCA » 04/09/2016, 21:51

Uidro ha scritto:
Questo è un discorso che piacerebbe se venisse approfondito. é già da un po' di tempo che sto lavorando sui livelli vergini sia effettivi che di liquidità ma sono ancora in una fase del tutto sperimentale e comunque utilizzando grafici a tempo e non a tick.

Questi livelli vergini li identifichi sul grafico a tick a candele? In che modo li identifichi, sugli swing utilizzando solo la chiusura o anche la liquidità data dalle code?
Lavori solo sul grafico a 1600 ticks o utilizzi un metodo multiTF a tick?

da quello che ho capito utilizzi solo la rottura dei livelli e quindi niente rimbalzi. Come fai a filtrare le rotture fake, che inevitabilmente ci saranno, dalle rotture con più probabilità di riuscita?

Fai ordini direttamente a mercato o lavori con i pendenti? Facendo intraday , in quali ore lavori principalmente?

Quante coppie segui contemporaneamente?

Scuse le tante domande ma la curiosità non è poca e ce ne sarebbero ancora.

So che può essere impegnativo e non sei tenuto a farlo: credo che se aprissi un thread dove a grandi linee spiegassi le caratteristiche del grafico a tick, le differenze sostanziali con il grafici temporali, come poterli interpretare per orientarsi verso una possibile operatività basata su questi grafici, sarebbe uno dei thread più utili di questo forum.
Non dico di spiegare la tua operatività ma aiutare noi tutti sia a comprendere meglio tante delle cose che hai detto spesso in questo forum e sia di aiutare a darci un minimo di basi concettuali per magari ognuno di noi iniziare a ritagliare un metodo alternativo a quelli che già usa.
no no no assolutamente no

come ho scritto in precedenza i livelli non possiamo sapere dove siano e comunque quei livelli di prezzo che potrebbero essere dei livelli di liquidità non li trado assolutament e, anzi li evito come la peste

per me livello è uguale a perdere soldi

più lontano sto dai livelli e più sono contento

lascio a quelli bravi entrare sui livelli

il mio trading evita i livelli , si basa solo sul seguire i volumi , ho solo scritto che in alcuni casi potrei prendere solo determinati casi specifici di livelli di prezzo dove ci può essere una concreta presenza di liquidità ( di parco buoi , non di big ) da usare come take profit , in quanto fanno da attrattiva dei prezzi visto che i morket mover potrebbero progettare dei movimenti artificiali per andare a prendere la liquidità ( gli stop ) sul livello , quindi possono fare da effetto calamita

un livello di liquidità non ha bisogno di essere identificato con nessun grafico , non serve il grafico , se DB ha per ipotesi 1000 lotti a 1.13 a cosa mi serve il grafico ? so già tutto ....

grafici a tick no multi "TF" perchè il grafico a tick già crea i propri pattern sul livello di compressione sul quale è tarato, però si uso più tipi di grafici , per dire per eurusd uso contemporaneamente 800 , 1600 3200 e 6400 tick , ma ognuno ha i suoi segnali , il mercato è frattale ogni TF è uguale ad un' altro , più però è piccolo e più è affidabile ( al contrario di quello che ci dicono ) , poi uso un pò anche le altre major , anche se l' EURUSD performa con qualsiasi trading system almeno il doppio di qualsiasi altro cambio . Al secondo posto JPY in quanto è secondo cambio come volumi .
DAx invece come EURUSD

Orari migliori 8/10 - 14.30/17

:)

Avatar utente
Uidro
Messaggi: 1136
Iscritto il: 16/05/2014, 20:07

Re: Supporti e resistenze non esistono

Messaggio da Uidro » 05/09/2016, 1:26

Grazie delle risposte.

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Supporti e resistenze non esistono

Messaggio da LVCA » 05/09/2016, 10:50

Purtroppo non ho il tempo per gestire un 3d , preferisco scrivere qualcosa saltuariamente quando ne ho voglia ....

Poi per spiegare bene determinati argomenti sarebbe molto meglio realizzare dei video .. anche perchè a scrivere non è che me la cavi molto bene , mentre parlare è sempre stato il mio mestiere ...

bryan3100
Messaggi: 694
Iscritto il: 16/11/2014, 0:06

Re: Supporti e resistenze non esistono

Messaggio da bryan3100 » 08/09/2016, 4:06

visto che si è parlato di volumi e di book di ordini....mi son fatto un giro sul forum rovistando qui e lì.
mi chiedevo,avere i dati dei volumi dei futures,che ne so di euro dollaro,può servire ad aiutarmi a capire dove sta andando il prezzo?
i volumi sulla mt4 di un broker sono collegati direttamente al broker o sono semplicemente calcoli basati sul numero di tick in una candela?
my god

FoxTrade
Messaggi: 61
Iscritto il: 23/10/2015, 12:22
Località: Genova

Re: Supporti e resistenze non esistono

Messaggio da FoxTrade » 13/12/2016, 0:20

bryan3100 ha scritto:visto che si è parlato di volumi e di book di ordini....mi son fatto un giro sul forum rovistando qui e lì.
mi chiedevo,avere i dati dei volumi dei futures,che ne so di euro dollaro,può servire ad aiutarmi a capire dove sta andando il prezzo?
i volumi sulla mt4 di un broker sono collegati direttamente al broker o sono semplicemente calcoli basati sul numero di tick in una candela?
Sfortunatamente sono basati sul numero di tick generati per ogni candela
:arrow: Hai un' idea per un Expert Advisor ma non sai programmare?
Lasciami un messaggio in privato o una mail, sviluppo EA e indicatori per Metatrader 4.

Email
marcomarco85@hotmail.it
Skype:
Marcofox51

Rispondi