Fibo: come misurare le emozioni.

Imparare a riconoscere i pattern e le emozioni del mercato

Moderator: Uidro

User avatar
pitDiabolik
Posts: 208
Joined: 14/05/2014, 0:03
Location: Clerville

Fibo: come misurare le emozioni.

Post by pitDiabolik » 26/06/2014, 7:22

Ciao a tutti,
Apro questo trhead qui, in questa sezione, con lo scopo di raggruppare in un'unico topic tutto ciò che può tornare utile ad un trader che utilizza e/o ha intenzione di utilizzare questo strumento con lo scopo di approfondirne l'utilizzo, la lettura e farne, se ne ha voglia, l'uso che ritiene più consono al proprio style.
I "puristi" della PA, potranno storcere il naso... x puristi intendo chi usa solo naked chart (magari a barre) .... che posson vedere in fibo un indi e, come tale, "sporcare" il grafico.

Mi scuso sin da ora con Mod. e Admin se ritengono sia un errore averlo aperto qui, e, credono più opportuno spostarlo in altre sezioni facciano pure.
Il trhead potrebbe esser aperto nella sezione "analisi tecnica", sarebbe forse più consono, ma io sono un PAtrader e mi "aggrappo" al sottotitolo della sezione: "Imparare a riconoscere i pattern e le emozioni del mercato" ed in particolare alla parola "emozioni", dove, con fibo, a mio modo di vedere, abbiamo lo strumento x misurarle.

Evito ogni sorta di riferimento a nozioni base... quali gli studi...sequenze e "conigli" e rimando il tutto alla lettura di liber abaci... x chi vuol farsi una cultura.
Un breve accenno storico sull'uso che a noi interessa è doveroso, il 1° che storicamente ha usato fibonacci nel trading è stato: Ralph Nelson Elliott e la sua teoria.
Secondo questa teoria (Elliot Wave) il mercato è "prevedibilie" il xchè è facile intuirlo, probabilmente lo avrete letto da una qualche parte...x i "fondanentalisti" il mercato è "viscerale" due sentimenti avversi lo muovono: Euforia&Panico.
Del resto, sin dagli albori, con le varie crisi che "ciclicamente" ritornano ed i relativi studi, nonchè le varie "bolle" la prima fra tutte quella sui tulipani ruotano su questi due opposti sentimenti. Il mercato è "pancia"... e, passatemi il termine, "cacarella"!

Tornando a noi, noi traders "tecnici", quelli che, x capirci, credono che un grafico da solo ci dia tutto ciò che ci "serve", ossia ingloba tutte le news e le "emozioni", bene, fibo è il "metro" che ci può aiutare a "misurarle".

Faccio un'esempio su di me, ero un trend trader, agli inizi, poi dopo un po' mi son sentito + portato al swing.
Da trend treder utilizzavo fibo x cogliere le "pause" che market si prende per entrare in trend e, quindi, in determinati momenti a ridosso di s/r s'aspetta x entrare o si taglia/esce se si è dentro.
Da swinger utilizzo fibo al contrario, e, negli stessi momenti in cui da ex-trendtrader aspettavo retracement x entrare oppure uscivo se ero dentro, si valuta livelli x entrare dalla parte opposta.

Qui nn si parlerà di fibo in tutte le sue forme, ma solo di:

- Retracement
- Extension
- Expansion


Stay tuned. :green:

User avatar
Lio46
Posts: 187
Joined: 13/05/2014, 20:35

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by Lio46 » 26/06/2014, 9:05

Molto interessante, grazie Pit.
Proprio ieri sera parlavo con un mio amico di extension ed expansion, ed eravamo arrivati alla conclusione che fossero la stessa cosa :green:
Ci voleva questo thread, io sono tuned ;)
Melior de cinere surgo

User avatar
Wiz3003
Posts: 1834
Joined: 11/05/2014, 11:05
Contact:

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by Wiz3003 » 26/06/2014, 9:32

Ottima iniziativa Pit,
in questo modo teniamo PA e Fibo su due canali "paralleli convergenti" e facilitiamo chi vuole leggere i due argomenti.
Stavo preparando un video su Ret ed Ext ma a questo punto aspetto che posti le nozioni base poi eventualmente integro.

Good job!
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.

Gino
Posts: 3
Joined: 17/05/2014, 11:23

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by Gino » 26/06/2014, 9:51

Hai tutta la mia attenzione

Memphisone
Posts: 595
Joined: 08/06/2014, 14:40

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by Memphisone » 26/06/2014, 13:43

:D sentiamo sentiamo.
Attenti ai conigli :D
L'ordine delle cose è l'ordine delle idee. R.D.

User avatar
pitDiabolik
Posts: 208
Joined: 14/05/2014, 0:03
Location: Clerville

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by pitDiabolik » 30/06/2014, 0:06

Lio46 wrote:Molto interessante, grazie Pit.
Proprio ieri sera parlavo con un mio amico di extension ed expansion, ed eravamo arrivati alla conclusione che fossero la stessa cosa :green:
Ci voleva questo thread, io sono tuned ;)
Si i numeri son gli stessi ....come % intendo e, con livelli a volte simili... nonchè x assonanza, porta a pensare siano la stessa cosa.
Potrei risponderti in modo semplicistico dicendo che le estensioni delimitano il rapporto "statico" tra 2 punti mentre le espansioni son le proiezioni dinamiche tra 3.
Ma oltre ad esser semplicistico potrebbe risultare "ermetico" ai più, a chi cioè nn ha o nn vuol avere un quadro d'insieme, provo quindi a spiegarmi con esempi grafici:
sezione aurea AB+BC=AC.jpg
sezione aurea AB+BC=AC.jpg (10.9 KiB) Viewed 1756 times
Leonardo, detto Bigollo, conosciuto anche col nome paterno: "fillio Bonacci" da cui "Fibonacci" (1220), pisano, visse alla corte dell’Imp. II di Svevia. Figlio d'un borghese uso a trafficare nel Mediterraneo, Leonardo visse fin da piccolo nei paesi arabi e apprese i principi dell'algebra e del calcolo dai maestri di Algeri, cui era stato affidato dal padre, esperto computista.
1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55,98, 144, ……
Numeri di Fibonacci : ogni numero non rappresenta che la somma dei due che lo precedono. Si tratta della prima progressione logica della matematica! Questa serie, oggi nota come "numeri di Fibonacci" presenta alcune proprietà (la più importante delle quali è che se un qualsiasi numero della serie è elevato al quadrato, questo è uguale al prodotto tra il numero che lo precede e quello che lo segue, aumentato o diminuito di una unità)
Inoltre, ogni numero diviso per quello che lo precede porta al n. 0,16180= che è una delle 2 proporzioni (insieme al suo reciproco 0,382 ) della “sezione Aurea”

Se dovessimo sintetizzare potremmo dire che i numeri della proporzione Aurea sono la rappresentazione sintetica, tradotta in linguaggio numerico, del concetto di Armonia. Ecco perchè non è inspiegabile che anche nell'Analisi Tecnica dei grafici degli strumenti Finanziari si possa riscontrare questo mirabile fenomeno. Un Trend Direzionale (che sia Rialzista o Ribassista) sviluppa un movimento correttivo seguendo i cd livelli di ritracciamento di Fibonacci. Al termine di un Trend fortemente direzionale (ad es Ribassista) si sviluppa un primo impulso di inversione (quella che Elliott definirà Onda1) che molto probabilmente ritraccerà seguendo uno dei Livelli di Fibonacci.
Si individua un range da analizzare (ad es un movimento direzionale Trend Rialzista) con il tool che una qualunque piattaforma grafica offre si prende il minimo e il massimo del movimento e si trovano i ritracciamenti correttivi: 0%, 23,6%, 38,2%, 50%, 61,8%, 78,6%, 100%. L'analisi è applicabile a qualunque time frame.
cit.


Quindi:

-Ipotizziamo che siamo all'inizio di un movimento.
-Il movimento parte dal punto 0 ed arriva al punto 1
-Questa è l'unica certezza che abbiamo, ossia il passato... movimento a sx del grafico.

Da questo assunto abbiamo diverse ipotesi, ma appunto un'unica certezza: il movimento 0-1. Su questa certezza tracciamo fibo retracement, qui di default abbiamo delle % di retracement che spaziano da 0 a 100, anzi meglio, da 100 a 0.
Abbiamo visto che è un'unico movimento che unisce 2 punti, quindi, x ciò che concerne l'immagine precedente, possiamo dire che ci troviamo di fronte a 1,00, ossia AC, se ci sarà retracement di un' x% ci troveremo di fronte a B e qundi a 3 punti per poter tracciare expansion.

Provo a spiegarlo con delle immagini:
fibo ret ext exp differenze.png
fibo ret ext exp differenze.png (74.79 KiB) Viewed 1756 times


Spero di esser stato chiaro... uh mamma ho scritto un poema alla 1° domanda :no:... all'anima de li mortacci ....e quanto so' prolisso! :roll:


Ciao & buon trading. :green:

User avatar
pitDiabolik
Posts: 208
Joined: 14/05/2014, 0:03
Location: Clerville

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by pitDiabolik » 30/06/2014, 0:07

Wiz3003 wrote:Ottima iniziativa Pit,
in questo modo teniamo PA e Fibo su due canali "paralleli convergenti" e facilitiamo chi vuole leggere i due argomenti.
Stavo preparando un video su Ret ed Ext ma a questo punto aspetto che posti le nozioni base poi eventualmente integro.

Good job!
Fai pure, come e quando vuoi, io ho cercato, in italiano, c'è poca cosa e spesso son concetti errati e/o con "sponsor" che rimandano ad altro... postare un video in inglese su forum italiano lo trovo poco "pratico".

Ciao & buon trading. :green:

User avatar
pitDiabolik
Posts: 208
Joined: 14/05/2014, 0:03
Location: Clerville

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by pitDiabolik » 30/06/2014, 0:08

Gino wrote:Hai tutta la mia attenzione

Grazie.

Ciao & buon trading. :green:

User avatar
pitDiabolik
Posts: 208
Joined: 14/05/2014, 0:03
Location: Clerville

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by pitDiabolik » 30/06/2014, 0:17

Memphisone wrote::D sentiamo sentiamo.
Attenti ai conigli :D

Tiè beccati sto mattone!.... 1,5 ore video (solo alcuni minuti, credo 10, all'ultima 1/2 ora che riguardano il trading. ;) ) :devil:




P.s.: Continua tu con extension e ciò che avevi postato sull'altro 3d... PA e dintorni, così s'accorpano + concetti...


Ciao & buon trading! :green:

User avatar
Lio46
Posts: 187
Joined: 13/05/2014, 20:35

Re: Fibo: come misurare le emozioni.

Post by Lio46 » 30/06/2014, 13:06

pitDiabolik wrote:
Spero di esser stato chiaro... uh mamma ho scritto un poema alla 1° domanda :no:... all'anima de li mortacci ....e quanto so' prolisso! :roll:
Grazie per la risposta Pit, melius abundare quam deficere ;)
Vediamo se ho capito... è correto se dico che le fibo exstension sono le proiezioni di Fibo tracciato dal punto 0 al punto 1 del swing principale, quindi rappresentano dei punti che negano il trend del swing principale appunto? e che le fibo expansion sono le proiezioni di Fibo tracciato dal punto 1 al punto 2 del ritracciamento al swing principale, e quindi rappresentano dei punti che confermano il trend?
Quindi la deduzione sarebbe fibo extension si trovano controtrend, fibo expansion con il trend.
Troppo contorto? sperro di essermi spiegato :roll:
Grazie
Melior de cinere surgo

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests