Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Condivisione di strategie e tecniche di trading

Moderators: riccardo1981, Dainesi

Post Reply
Vipers
Posts: 629
Joined: 19/05/2014, 11:51

Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by Vipers » 10/07/2017, 16:54

Buon Pomeriggio Traders,

Grazie alla disponibilità del mio programmatore da oggi sarà possibile monitorare la percentuale di successo dei “breakout” e dei “falsi breakout” sulle principali valute e non solo attraverso questo expert per metatrader 4disponibile per tutti senza limitazione alcuna. http://dropcanvas.com/053dy

Con questo expert sarà possibile valutare la bontà degli ordini pendenti o limit piazzati su un massimo o minimo di un numero di candele prestabilite scegliendo il timeframe e il rischio rendimento più appropriato al proprio stile di trading.

Esempio: vuoi sapere che come lavorano i breakout su tf h1 alla rottura del massimo precedente con un rischio rendimento di 1 a 2 basato sulla volatilità di eurusd? Semplice, ti basta eseguire un backtest o far lavorare l’expert in tempo reale.

Nelle immagini le variabili consigliate per il tf h1 da inserire per i breakout della candela precedente con un rischio di 1 a 2 su eurusd (atr settato sui 24 periodi). L’expert può essere settato in diversi modi, basta solo giocare con le variabili.

Sponsor

Sponsor
 

gransasso
Posts: 62
Joined: 03/09/2015, 10:50

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by gransasso » 11/07/2017, 8:58

Grazie Vipers, lo proverò sicuramente.

Vipers
Posts: 629
Joined: 19/05/2014, 11:51

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by Vipers » 12/07/2017, 11:39

Ecco un link myfxbook per monitorare l'andamento dei breakout della barra precedente h1 con risk reward di 1 a 3 basato sull'atr delle ultime 24 barre ad un'ora (test sulle sette majors).
https://www.myfxbook.com/members/Vipers ... ec/2180259

Le impostazioni delle variabili in allegato
Attachments
12lug3.JPG
12lug3.JPG (61.44 KiB) Viewed 179 times

Vipers
Posts: 629
Joined: 19/05/2014, 11:51

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by Vipers » 12/07/2017, 14:10

Esempio di backtest sul mio storico a disposizione. Fake breakout su grafico H1 con rischio 3 e rendimento 1 basato su atr a 24 periodi. Si può giocare con le variabili ed ottenere diverse strategie da backtestare.
Attachments
12lug4.JPG
12lug4.JPG (84.89 KiB) Viewed 175 times

gravio
Posts: 373
Joined: 26/07/2015, 13:26

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by gravio » 12/07/2017, 16:14

facendo i conti della serva con il 75% di operazioni positive con r:r 3:1 non si viaggia in pari?

Vipers
Posts: 629
Joined: 19/05/2014, 11:51

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by Vipers » 14/07/2017, 10:42

gravio wrote:
12/07/2017, 16:14
facendo i conti della serva con il 75% di operazioni positive con r:r 3:1 non si viaggia in pari?
Dipende da diverse variabili. Comunque questo è uno dei tanti backtest possibili con questo expert. A me serve più che altro come benchmark per analizzare le statistiche sui breakout.
Al momento lo sto facendo girare con un rischio rendimento contrario, cioè di 1 a 3 basato su una vola atr di 24 periodi per testare i breakout della candela precedente su grafico h1.
https://www.myfxbook.com/members/Vipers ... ec/2180259

Diadema76
Posts: 15
Joined: 21/06/2017, 11:16

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by Diadema76 » 14/07/2017, 17:32

gravio wrote:
12/07/2017, 16:14
facendo i conti della serva con il 75% di operazioni positive con r:r 3:1 non si viaggia in pari?
Mia madre usa sempre questa espressione... (facendo i conti della serva!) :lol:

Vipers
Posts: 629
Joined: 19/05/2014, 11:51

Re: Monitoraggio Breakout e Falsi Breakout

Post by Vipers » 04/08/2017, 17:45

Buonasera Traders,
L’expert sui breakout, condiviso con tutti qualche tempo fa scaricabile da qui http://dropcanvas.com/99sk8 senza alcuna restrizione, serve principalmente per crearsi un parametro di riferimento per confrontare le proprie strategie, in poche parole crearsi una sorta di “benchmark”.

Ma in che modo può tornare utile al proprio trading? Proverò a spiegarlo mostrandovi i dati ricavati da una delle tabelle del mitico myfxbook. I dati mostrati nella tabella fanno riferimento ad una semplice strategia di breakout del max o min della candela precedente su un grafico h1 con rischio rendimento di 1 a 2.

Come possiamo vedere, l’operatività in breakout sulle 7 majors principali, nel mese di luglio, è andata molto bene in long quando si è venduto il dollaro mentre non altrettanto bene acquistandolo. Infatti la vendita di dollari ha prodotto con questa semplice strategia di breakout ca 1400 pips di guadagno mentre l’acquisto di dollari una perdita di oltre 1500 pips.

Quindi un interessante spunto di riflessione che possiamo fare è che, nel mese di luglio non è stata tanto la strategia X in breakout a non funzionare ma piuttosto una non corretta lettura delle variabili macro che hanno visto il dollaro debole contro tutte le maggiori valute.

Questo è solo uno dei tanti studi che si possono fare con questo interessante expert . Per chi volesse approfondire c’è sempre la chat di gruppo a disposizione di tutti: https://t.me/joinchat/EFoOg0GmsLoowdLpW5CeVA
Attachments
4 ago.JPG
4 ago.JPG (51.8 KiB) Viewed 76 times

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Dadobs79 and 1 guest