Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Condivisione di strategie e tecniche di trading

Moderators: riccardo1981, Dainesi

Post Reply
marco
Posts: 229
Joined: 16/02/2015, 21:21

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by marco » 11/04/2015, 20:10

Fabrizio wrote:L'unico modo che ricordo è entrare nel metaeditor, salvare i settaggi nel sorgente e rinominare ogni volta l'indicatore.......ma forse dico una stupidaggine........
In ogni caso veniamo alla logica dell'indicatore : i parametri che contano ovviamente sono racchiusi nelle prime righe della finestra di settaggio. Tutto il resto è folklore, dalla posizione del corner dati sullo schermo, ai colori e al font dei caratteri.

A me piacciono le cose basiche. Quindi ragioniamo senza troppe alchimie.

1) lunghezza e altezza del box
2) Barre chiuse fuori box
3) Trade massime da effettuare per box
4) Se effettuarle solo nella direzione della prima rottura
5) Ovviamente il profitto ipotizzabile
6) Se inserire o no la martingala e la riduzione del box.

Tutto il resto è noia. :)

Quello che a me premeva, come a tutti immagino, era determinare il grado di precisione dell'indicatore sulla base dei dati forniti.
Quindi ho fatto come tutti presumo, esperimenti.
Ho eliminato subito la martingala e la riduzione del box (false) perche non necessari alla precisione.
Ho impostato solo una trade per box e solo nella direzione della rottura
Ho messo 0 nel numero di barre chiuse fuori box perchè in alcuni casi può essere inficiante. 0 sta per rottura del box da parte della prima barra.
Nessuno stop di sicurezza (999).

Bene. Come ipotizzavo le cose si sono fatte interessanti davvero. Faccio un esempio verbale perchè a postare immagini sono un fallimento......

Solo su EUR/GBP, lavorando con un box abbastanza importante, (30x50) e un target di profitto di 50 pip visto che non è un cross molto mobile,
su H1 si ottiene una win ratio e una win individual trade dell' 87,5 % . Su uno storico di 120 giorni l'indicatore ha segnalato 16 trade di cui solo 2 chiuse in loss.
Con un ricavo netto di quasi 587 pip. Ma in qualche caso sperimentale si arriva a ricavi sopra i 1.100 pip in 120 giorni.........

A voi i successivi commenti.
Grazie Fabrizio del tuo contributo, hai capito subito il punto. I 6 fattori da te individuati sono le uniche variabili che dobbiamo controllare e soprattutto capire come variano e co-variano.
Ti posto tra le varie che ho provato anche io un setting, questa volta su EU 30m / 100 days back:
70 pips x 10 bars 32 CZ 2.3/Week
MinclosedBar 2
MaxTrade 1
QuickTakeProfit 150
SL 77.1
Wins 54.2 (13/24)
Net Pips = 1116.5 pips

Ora vediamo un po' di variazioni dall'originale:
MaxTrade = 2 Netpips = 1340.6
MaxTrade = 3 NetPips = 1209.7
Ora proviamo aggiungendo la martinagala:
MaxTrade = 2 + Martigala = 1481.6 Consecutive trade losses = 4
MaxTrade = 3 + Martingala = 2016.4 Consecutiva Trade losses = 4

Direi che abbiamo un po' di considerazioni da fare..
Last edited by marco on 11/04/2015, 20:20, edited 1 time in total.

Sponsor

Sponsor
 

marco
Posts: 229
Joined: 16/02/2015, 21:21

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by marco » 11/04/2015, 20:13

nemiso wrote:Non fate martingala ragazzi... non ne vale la pena secondo me
Anche io la penso come te, ma in realtà è tutto da valutare.. Una martingala portata al massimo al secondo o terzo livello (quindi 1/2 o 1/2/4) può essere gestita perchè potrebbe alzare l'atteso senza alzare eccessivamente il DD. Ovviamente è tutto da verificare.
In realtà la gestione della trade che mi sembra più adeguata la presenterò tra poco.

marco
Posts: 229
Joined: 16/02/2015, 21:21

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by marco » 11/04/2015, 20:21

navajo wrote:
navajo wrote:Ciao Marco, ti seguo con interesse. Con quale criterio scegliamo le " migliori " CZ.
Grazie.
..........what forexhard has said in various earlier posts??

"This method is so simple it's hard. Most traders overlook this style of trading not because it is ineffective, but because it just isn't as "sexy" as a method that employs lots of colorful lines and graphs and special lingo and complicated algorithms. This system may not be sexy (it isn't), but it is highly effective -- for me."

"I prefer making money, and I can do it without even a single indicator."

"We do not ask questions like, "Which way will it go, up or down?" No one knows, and we don't care. The breakout, which we can guarantee, is all that matters."

Remember that forexhard said that we have to UN-learn first.

Please not allow this thread to self destruct after just 10 pages or so by predetermining the direction before a breakout occurs or by changing the method or by adding indicators to charts you post.

Let's await the valuable lessons from forexhard.

Let's not lose our way, please.



Credo di aver trovato la risposta , diventa tutto più chiaro. :yes:
Indicala anche a noi ;) :)

marco
Posts: 229
Joined: 16/02/2015, 21:21

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by marco » 11/04/2015, 20:44

L'immagine che vede postata qui sotto spiega meglio di come possa fare io la gestione della trade proposta da mer071898 (post originale: http://www.forexfactory.com/showthread. ... 07&page=63 #1254).
Sintetizzando vengono usate le fib extensions per fissare i TP e per muovere lo SL.
Vi riporto solo una parte del post che mi sembra significativo poi ci ragioniamo insieme:

"As we first start out in the trade, we need to allow for a larger retracement move as a strong retrace in the beginning of the trade, generally to the 61.8 or 76.4 fib levels, means a larger overall movement in the total trade. As we get closer to the higher TP levels and the fib extensions become wider, we can tighten up the stops to lock in as much profit as we try and anticipate the exhaustion point."

La legenda è venuta tagliata e ve la riporto a parole:
Box con contorno nero "Retracements"
Box con contorno blu "Profit target Reached"
Linea Rossa: "Stops Moved"

Non so dirvi di certo se sia il modo migliore per gestire le trade, ma di sicuro rispetta una frase che ho letto da più parti e praticamente da tutti quelli che hanno stampato soldi a prescindere dal sistema usato: lascia correre i profitti e taglia le perdite.
Considerazioni? Non fate i timidi ;)
Attachments
2015-04-11 20_31_28-attachment.php (1500×810).gif
entry&stop
2015-04-11 20_31_28-attachment.php (1500×810).gif (102.97 KiB) Viewed 299 times

ZePeq

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by ZePeq » 11/04/2015, 20:54

Schermata 2015-04-11 alle 20.51.33.png
Schermata 2015-04-11 alle 20.51.33.png (9.59 KiB) Viewed 296 times
Ciao, una considerazione sui fakeout che esistono e ne ho preso uno da esempio in un immagine che hai postato:
un modo per evitarli sarebbe quello di aspettare almeno una chiusura di una candela di un TF superiore fuori dalla box (ad esempio se individui la box su m15, aspettare almeno una chiusura orario sopra/sotto). Probabilmente si entrerà ad un prezzo peggiore ma si eviteranno molti SL (Winrate più alto a scapito del RR)

navajo
Posts: 1534
Joined: 18/05/2014, 13:14

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by navajo » 11/04/2015, 22:21

marco wrote:
navajo wrote:
navajo wrote:Ciao Marco, ti seguo con interesse. Con quale criterio scegliamo le " migliori " CZ.
Grazie.
..........what forexhard has said in various earlier posts??

"This method is so simple it's hard. Most traders overlook this style of trading not because it is ineffective, but because it just isn't as "sexy" as a method that employs lots of colorful lines and graphs and special lingo and complicated algorithms. This system may not be sexy (it isn't), but it is highly effective -- for me."

"I prefer making money, and I can do it without even a single indicator."

"We do not ask questions like, "Which way will it go, up or down?" No one knows, and we don't care. The breakout, which we can guarantee, is all that matters."

Remember that forexhard said that we have to UN-learn first.

Please not allow this thread to self destruct after just 10 pages or so by predetermining the direction before a breakout occurs or by changing the method or by adding indicators to charts you post.

Let's await the valuable lessons from forexhard.

Let's not lose our way, please.



Credo di aver trovato la risposta , diventa tutto più chiaro. :yes:
Indicala anche a noi ;) :)
Senza ironia............. mi sarei aspettato che le migliori CZ da te menzionate più volte forse si potevano individuare in un qualsiasi modo affidandosi alla più comune A.T. Dal 3D di origine per quello che ho potuto leggere fino ad ora il metodo tiene conto solo dei BO, forse questa era la risposta che mi sarei aspettato punto Scusami.

navajo
Posts: 1534
Joined: 18/05/2014, 13:14

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by navajo » 12/04/2015, 1:00

Redbullish wrote:
Schermata 2015-04-11 alle 20.51.33.png
Ciao, una considerazione sui fakeout che esistono e ne ho preso uno da esempio in un immagine che hai postato:
un modo per evitarli sarebbe quello di aspettare almeno una chiusura di una candela di un TF superiore fuori dalla box (ad esempio se individui la box su m15, aspettare almeno una chiusura orario sopra/sotto). Probabilmente si entrerà ad un prezzo peggiore ma si eviteranno molti SL (Winrate più alto a scapito del RR)
E non solo, probabilmente così facendo avremmo degli SL più stretti, che senso ha mantenere una posizione dopo una chiusura sopra/sotto il BO.

marco
Posts: 229
Joined: 16/02/2015, 21:21

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by marco » 12/04/2015, 10:12

Ottime considerazioni, non ci resta che provare se\cosa funziona!

Fabrizio
Posts: 1411
Joined: 19/05/2014, 10:14

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by Fabrizio » 12/04/2015, 11:00

La considerazione di redbullish se ricordi marco la facevamo anche per i box di S&F..............la mia opinione, trattandosi di un indicatore, ed essendo comunque il mercato una variabile non contenibile in regole fisse, dal momento che tiene conto di fattori che prescindono dalla mera analisi tecnica, è concentrarsi sulla precisione data dal rapporto tra dimensione del box e target pip individuato dal movimento medio del cross. Una win ratio molto elevata e confermata può essere un ottimo presupposto in ogni caso. La cosa tutto sommato positiva è che dati i parametri, possiamo seguirne in diretta l'evolversi nel tempo. Come tutti sappiamo, nel forex il passato è il passato, il futuro è tutto da dimostrare.

User avatar
LVCA
Posts: 1411
Joined: 17/05/2014, 21:10

Re: Stairstep Breakouts FOREX Trading System © Forexhard

Post by LVCA » 12/04/2015, 11:50

Ciao ,

probabilmente sono un pò OT , ma dico la mia

secondo me se parliamo (in particolare) di forex i grafici a candele giapponesi con i tempi ad intervalli costanti sull' asse delle ascisse non sono adatti per fare trading

personalmente per individuare delle aree di congestione più o meno persistenti trovo molto efficace l' analisi dei grafici del market profile

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests