hedging: era fuffa o no?

Condivisione di strategie e tecniche di trading

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Rispondi
elnagual
Messaggi: 326
Iscritto il: 19/08/2017, 11:40

hedging: era fuffa o no?

Messaggio da elnagual » 06/12/2017, 18:50

Ciao,
tanto tempo fa si parlava di hedging ( io non c'ero sul forum, ma avrei detto che è la cosa più stupida che ci sia).
Praticamente sono spariti tutti, dai massimi critici ( LVCA in particolare) agli entusiasti. Tanto lo sappiamo che ci leggete, che fine avete
fatto ? Avete davvero avuto risultati? ( cosa che io dubito fortemente). Non opinioni, please, risultati negli anni.

*questo post è inibito a Sanford, lui ha il suo metodo che non vuole divulgare e non può fare testo

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
nagsul
Messaggi: 289
Iscritto il: 17/11/2016, 12:14

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da nagsul » 06/12/2017, 20:08

Ti riferisci al TW? :)

elnagual
Messaggi: 326
Iscritto il: 19/08/2017, 11:40

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da elnagual » 06/12/2017, 20:18

nagsul ha scritto:
06/12/2017, 20:08
Ti riferisci al TW? :)
No no, quello è un altro discorso, pur non avendo mai nascosto che non amo il metodo
totalmente non direzionale (poi cominciato ad essere chiamato "metodo nagsul" :) ....

mi riferivo a varie querelle di anni fa, una delle maggiori fu questa:
viewtopic.php?f=16&t=1669

gravio
Messaggi: 455
Iscritto il: 26/07/2015, 13:26

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da gravio » 06/12/2017, 21:52

elnagual ha scritto:
06/12/2017, 20:18
nagsul ha scritto:
06/12/2017, 20:08
Ti riferisci al TW? :)
No no, quello è un altro discorso, pur non avendo mai nascosto che non amo il metodo
totalmente non direzionale (poi cominciato ad essere chiamato "metodo nagsul" :) ....

mi riferivo a varie querelle di anni fa, una delle maggiori fu questa:
viewtopic.php?f=16&t=1669
pure io mi metto in attesa, e temo che rimarra' vana..

Fabrizio
Messaggi: 1633
Iscritto il: 19/05/2014, 10:14

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da Fabrizio » 07/12/2017, 11:44

No ragazzi. Siete fuori strada. E di molto. Anni fa, almeno per quanto mi riguarda, dopo avere gestito per un anno e mezzo un thread in REALE con migliaia di operazioni e una intera squadra di persone che le eseguivano, Day by Day..... ci siamo resi conto che i "detrattori" si erano semplicemente limitati ad ignorarci. In compenso oggi esistono simpatiche Ltd che promuovono sistemi evoluti che si basano sulla medesima base logica anche se molto sviluppata e resa "dinamica". In sintesi : Si tratta solo di forma mentis. Chi non vuole vedere troverà sempre modo di non farlo. Come ampiamente dimostrato anche recentemente.

L'hedging di per se è di fatto un "nonsense" se non viene inserito in un quadro operativo specifico. Come molti motociclisti che non sono più tra noi sanno bene, per 2 punti passano infiniti piani, per 4 punti, un solo piano. Ergo, gli equilibri sono sempre preferibili, lo stile di guida è altra cosa.

Ma in effetti è interessante notare quello che enalgual sottolineava all'inizio.......alla fine .........anche chi "faceva il figo" sparando ad alzo zero sull' hedging è sparito. Sicuramente , come già detto, avranno sfondato......speriamo non come i testimonial che vedo nelle convention dei broker.......

Avatar utente
sanford
Messaggi: 206
Iscritto il: 22/05/2014, 11:02

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da sanford » 07/12/2017, 19:10

elnagual ha scritto:
06/12/2017, 18:50

*questo post è inibito a Sanford, lui ha il suo metodo che non vuole divulgare e non può fare testo

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Beh, però funziona...hedging tra due conti, ma funziona (fino ad ora) :green:

Possiamo discutere sui bassi rendimenti se vuoi, si può fare sicuramente di meglio, ma in 6 mesi nemmeno un loss...prima mi difendo, poi penso ad attaccare :yes: :P

Avatar utente
nagsul
Messaggi: 289
Iscritto il: 17/11/2016, 12:14

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da nagsul » 07/12/2017, 19:50

Io utilizzo spesso hedging nella gestione delle trade. Lvca sosteneva: non si fa altro che spostare la perdita dal saldo all'equity... ed è vero. Ma se la gestione è corretta questo porta ad un (minor) guadagno rispetto ad un perdita

Avatar utente
ciglie
Messaggi: 889
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da ciglie » 08/12/2017, 12:07

Io credo sia molto difficile usare l'hedging con successo, specialmente dal punto di vista emotivo, bravi chi ci riesce.
Io preferisco chiudere la perdita e ripartire, anche perché nel mio caso se il prezzo arriva allo sl so che la mia previsione era veramente sbagliata pur non potendo contare che il prezzo si comporti in maniera opposta, visto che mi ritroverei senza nuovi riferimenti per ulteriori previsioni. Inoltre trovo impegnativo gestire un ordine in perdita aprendo simultaneamente uno o più ordini che a loro volta vanno gestiti e possono andare pure in perdita, ci provai per un periodo ma veramente vuoi per la fretta di rimediare, vuoi perché forzavo le entrate, mi trovavo quasi sempre a gestire più perdite.
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...

neofita
Messaggi: 221
Iscritto il: 05/08/2017, 22:43

Re: hedging: era fuffa o no?

Messaggio da neofita » 09/12/2017, 17:27

ho dato una letta veloce al vecchio thread del hedging.. secondo me proprio colui che diceva che c'è molta disinformazione non ha molto chiare l'idee riguardo a hedging...! se l'hedging viene fatto bene ed al momento giusto non sposta assolutamente la perdita! ma bensi sposta il guadagno da operazione corta a lunga e viceversa.. (ed in alcuni casi.. broker permettendo ripaga anche lo swap)..
se viene usato come stoploss allora si!!! c'è una perdita potenziale che va da livello di prezzo A a quello B..

come usare l'hedging? semplice!!!
EURUSD:
il 10 aprile di quest'anno ho comprato (buy) eurusd 1.06 - per fortuna ha fatto un rally molto pulito circa fino a settembre. arrivati al massimo annuale dell' 8 a quota 1.20 intuisco che ci sarà una flessione di eurusd.. Però credo fortemente che potrà toccare 1.30!! cosa faccio?!
-chiudo?
-metto lo stop profit?
-apro una vendita allo scoperto (sell) su eurusd [ EVITANDO TAKE PROFIT-STOPLOSS-STOPPROFIT ] ??
Morale della favola, apro una posizione opposta alla precedente con il vantaggio del profitto da me accumulato.. ergo avrò un profitto assoluto in entrambe le direzione presa dal sottostante. Ho venduto l'inizio di un ritracciamento eliminando il fattore rischio/perdita dal mio conto.
dopo c'è tutta la gestione del hedging che è la parte fondamentale per poter massimizzare i profitti..

altro capitolo è l'usare una posizione hedge a posto dello stop loss!!! non è difficile capire il metodo dopo che si son persi un po di soldi :lol: ... quando si utilizza questa "strategia" cè da tener conto che, ..dopo che il mercato si è preso l'hedge, le due operazioni vanno mantenute come se fosse una sola. quindi prima di chiudere il Buy/Sell in perdita va creato un ambiente di profitto.
usare l'hedge come stoploss crea un vantaggio assoluto nel trading.. ovvero non perdere i propri soldi negli inutili stoploss proposti dai broker.. l'unico svantaggio è il tempo prolungato nel recuperare il loss (in alcuni casi)
scusate le troppe parole nelle ovvietà.. ma dire che l' hedge non porta un vantaggio statistico mi pare insensato...

Rispondi