Aprire una società

Discussioni su aspetti fiscali, legali e normativi che si applicano nel forex...

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Rispondi
elnagual
Messaggi: 331
Iscritto il: 19/08/2017, 11:40

Aprire una società

Messaggio da elnagual » 15/10/2017, 23:37

Ciao,
vado subito al punto. Se io volessi assumere un trader e formarlo su una certa tecnica,
e pagarlo con stipendio fisso ( o variabile, sono aperto a tutto) , cosa dovrei fare per stare sicuro col fisco?
Quando ho aperto i miei conti c'era sempre la clausola che i conti sono personali.
Presumo che si possano aprire conti societari, ma la cosa che aspetti positivi
e negativi ha? Ho già la partita iva societaria ma non credo che serva a molto ( mia
moglie ha un albergo), e il commercialista non sapeva neanche cosa fosse
il forex... In pratica io vorrei pagare un trader che mi entrasse solo a determinate
condizioni a mercato, ma me ne serve uno non 50.... è una cosa fattibile?
L'importante è che sia una cosa legale al 100%, non ho la minima voglia
di impelagarmi col fisco, al limite preferisco pagare di più ma mantenere
le distanze dall'A.E.
La tecnica è conosciuta a tutti, mi serve qualcuno che applichi la genesis
matrix, bravino ma fino a un certo punto, nulla di impossibile dai... che stia
al pc dalle 8 alle 17-18 circa....quindi mi sa che sforo qualsiasi contratto di lavoro come ore...

Sponsor

Sponsor
 

magico32
Messaggi: 744
Iscritto il: 24/05/2014, 6:31

Re: Aprire una società

Messaggio da magico32 » 17/10/2017, 7:03

Per aprire come società di investimento devi essere soggetto autorizzato a svolgere servixi cosi, promotore iscritto al albo o consulente finanziario indipendente . Devi fare corsi ed esame.

gravio
Messaggi: 457
Iscritto il: 26/07/2015, 13:26

Re: Aprire una società

Messaggio da gravio » 17/10/2017, 11:46

magico32 ha scritto:
17/10/2017, 7:03
Per aprire come società di investimento devi essere soggetto autorizzato a svolgere servixi cosi, promotore iscritto al albo o consulente finanziario indipendente . Devi fare corsi ed esame.
ma non farebbe gestore conto terzi

gravio
Messaggi: 457
Iscritto il: 26/07/2015, 13:26

Re: Aprire una società

Messaggio da gravio » 17/10/2017, 20:30


elnagual
Messaggi: 331
Iscritto il: 19/08/2017, 11:40

Re: Aprire una società

Messaggio da elnagual » 17/10/2017, 23:39

Grazie Gravio , l'avevo letto il 3d e mi ero fatto infatti fatto l'idea che avrei potuto pagare il trader
come dipendente , ma il fatto che il lavoro sarebbe dalle 8 alle 17-18 (senza pause ovviamente, lo sapete meglio di me, non
avrebbe senso),
già mi aveva fatto venire i primi dubbi, considerando i contratti italiani e ripetendo che io non ho la minima voglia di rischiare (non è la mia principale attività il trading e non ho quindi voglia di espormi col fisco ). Sul fatto che non devo fare nessuna abilitazione sembrava ovvio anche a me (non vendo a terzi) , ma
mi stanno tutti consigliando il percorso di magico quando ho parlato informalmente con dipendenti del fisco.. niente di chiaro neanche a loro però....

Ora, famose a capì, evidentemente io non so come fanno gli altri... gli altri che fanno lavorare un trader per loro, secondo voi come fanno?

N.B. parlando sempre per ipotesi e senza nessun incentivo a svolgere attività illecite

magico32
Messaggi: 744
Iscritto il: 24/05/2014, 6:31

Re: Aprire una società

Messaggio da magico32 » 18/10/2017, 6:50

Vai all agenzia delle entrate e parli con uno cge si occupa di imprese oppure un buon commercialista

Rispondi