Lettura dei volumi

Basi di analisi tecnica per interpretare i grafici

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Avatar utente
lupo89
Messaggi: 9
Iscritto il: 25/02/2015, 19:11

Lettura dei volumi

Messaggio da lupo89 » 05/03/2015, 14:43

Salve a tutti vorrei migliorare la mia lettura dei volumi qualche testo o pagina internet che ne discute ampliamente? ( anche in Inglese va bene e che non sia roba troppo generale)

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
carlo10
Messaggi: 1963
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: Percorso consigliato sezione: Analisi Tecnica

Messaggio da carlo10 » 05/03/2015, 14:47

Questo secondo me è un ottimo sito: http://www.babypips.com/school

Per i libri invece ti consiglio di leggere questa discussione: cerco-libri-sul-trading-t451.html

Avatar utente
lupo89
Messaggi: 9
Iscritto il: 25/02/2015, 19:11

Re: Percorso consigliato sezione: Analisi Tecnica

Messaggio da lupo89 » 05/03/2015, 15:07

Già visto cercavo qualcosa di più "strategico".
Vorrei anche migliore la lettura del book per provare a mettere su una strategia di scalping. Qualche consiglio?

Avatar utente
pitDiabolik
Messaggi: 208
Iscritto il: 14/05/2014, 0:03
Località: Clerville

Re: Percorso consigliato sezione: Analisi Tecnica

Messaggio da pitDiabolik » 05/03/2015, 21:43

Ciao, come saprai il book su fx spot nn c'è, alcuni broker lo danno ma son solo i dati che passano da loro, nn dell'intero mercato... prova a leggere qui.

Happy. :green:

altronome
Messaggi: 43
Iscritto il: 11/06/2015, 11:43

Volumi nel forex

Messaggio da altronome » 01/08/2015, 10:25

In mancanza di indicatori di volumi nei cambi, mi oriento con il future euro trattato sul CME... lo ritenete affidabile come indicazione di massima?

navajo
Messaggi: 1534
Iscritto il: 18/05/2014, 13:14

Re: Volumi nel forex

Messaggio da navajo » 01/08/2015, 10:49

altronome ha scritto:In mancanza di indicatori di volumi nei cambi, mi oriento con il future euro trattato sul CME... lo ritenete affidabile come indicazione di massima?
In ritardo......... ma sono gli unici reali.

Memphisone
Messaggi: 595
Iscritto il: 08/06/2014, 14:40

Re: Lettura dei volumi

Messaggio da Memphisone » 03/08/2015, 10:28

Tempo fa io e un'altra persona facemmo delle ricerche sui volumi sempre considerando il problema forex e la sua centralità.

Studiamo un thread su FF dove l'autore era TAH (trader at home) che aveva estratto il suo sistema dove il perno principale erano i volumi. I volumi gli indicavano quando "le mani forti" o semplicemente quando c'erano movimenti forti di prezzo. Tutto questo utilizzando i volumi presenti in mt4 modificati da lui.

ciò che non mi convinceva era ovviamente la centralità dei volumi. Poi mi sono fatto delle ricerche e applicando i suoi script e indicatori (usa delle candele che si colorano a forti volmi, una media mobile e i volumi più i livelli quarter) su altre piattaforme e broker mt4 è venuto fuori questo:

su tutti i broker che ho provato i movimenti di volumi si assomigliavano tutti anzi, erano proprio uguali.

i broker che ho provato sono: KTM - FXPRO - PEPPERSTONE - ACTIVETRADES - LMAX - FXCM

Se vuoi avere un idea di cosa parlo cerca il thread di TAH ma attenzione. Lui viene dal threas SONIC PASVR.
il suo invece è proprio il thread PSVR (price action volume ) che ha creato perchè quelli di sonic volevano mettere in vendita il sistema che lui aveva enormemente contribuito a creare e che invece voleva che fosse gratis per tutti.
Infatti lo hanno bannato da FF per una scusa banale :whist:
L'ordine delle cose è l'ordine delle idee. R.D.

dmitriy
Messaggi: 305
Iscritto il: 18/05/2014, 0:47

Relazione tra volume dimensione candela

Messaggio da dmitriy » 09/08/2015, 0:52

Salve a tutti, ho letto in giro su vari siti che il volume corrisponde al numero di contratti che sono stati scambiati in quel lasso di tempo.
Quindi mi e sorto un dubbio : c'è relazione tra volume e la distanza dell apertura e la chiusura di una candela?
Cioè più e grande la differenza (dimensione candela ) e più aumenta la percentuale dei venditori/acquirenti sul volume?
Grazie
Dmitriy

Avatar utente
LVCA
Messaggi: 1411
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Relazione tra volume dimensione candela

Messaggio da LVCA » 09/08/2015, 11:16

dmitriy ha scritto:Salve a tutti, ho letto in giro su vari siti che il volume corrisponde al numero di contratti che sono stati scambiati in quel lasso di tempo.
Quindi mi e sorto un dubbio : c'è relazione tra volume e la distanza dell apertura e la chiusura di una candela?
Cioè più e grande la differenza (dimensione candela ) e più aumenta la percentuale dei venditori/acquirenti sul volume?
Grazie
Dmitriy
Se intendi candele giapponesi ad intervalli di tempo assolutamente no

Anzi , questo è uno dei più grandi matrix del trading

Un grafico è sempre una distorsione del mercato reale , in particolare un grafico prodotto con la variabile tempo rispecchia piuttosto male quelle che sono le reali fluttuazioni dei prezzi .

Questo è a mio avviso uno dei principali motivi per cui gran parte di chi si cimenta nel trading non riesce a guadagnare .

In particolare nel forex gli algoritmi che muovono il mercato sono secondo me progettati per creare squilibri notevoli ( accelerazioni o bruschi rallentamenti ) nella velocità degli scambi sui mercati , in modo da rendere i grafici a tempo ( che il 99% degli utenti " medi " usa ) non solo inutili ma addirittura " dannosi " . In pratica controllando una variabile che nessuno utilizza o meglio " controlla " riescono ciclicamente a spazzare via qualsiasi trading system basato su questo tipo di grafici ( o a maggior ragione su indicatori costruiti su questo tipo di grafici ) in modo da far perdere prima o poi tutti , che poi è lo " scopo " finale del forex .

La soluzione è semplice : per avere quello che tu chiedi è sufficiente utilizzare del grafici a candele a N-volumi ;)

rawos
Messaggi: 40
Iscritto il: 25/05/2015, 22:31

Re: Relazione tra volume dimensione candela

Messaggio da rawos » 09/08/2015, 16:08

dmitriy ha scritto:Salve a tutti, ho letto in giro su vari siti che il volume corrisponde al numero di contratti che sono stati scambiati in quel lasso di tempo.
Quindi mi e sorto un dubbio : c'è relazione tra volume e la distanza dell apertura e la chiusura di una candela?
Cioè più e grande la differenza (dimensione candela ) e più aumenta la percentuale dei venditori/acquirenti sul volume?
Grazie
Dmitriy
No, quello che intendi tu sono i volumi basati sulla minima variazione di prezzo (anche conosciuti come tick-volumi, quelli disponibili sulla mt4 e non solo per intenderci) e non quelli basati sullo scambio di contratti minimo (volumi tout-court quelli che NON sono disponibili sulla mt4 per intenderci :D)

Rispondi