Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bounce

Basi di analisi tecnica per interpretare i grafici

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Rispondi
MarcelloTrader
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/09/2015, 16:44
Località: Stoccarda

Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bounce

Messaggio da MarcelloTrader » 20/09/2015, 13:57

Salve sto leggendo il blog che avete pubblicato su questo forum, per la precisione http://forex.altervista.org/indicatori.php
ma non riesco a capire se questi due indicatori sono la stessa cosa o se sono diversi tra loro
anche cercando su metatrader5 trovo solo bollinger bands
MarcelloTrader - Neofita - Appassionato di Trading e Forex

Sponsor

Sponsor
 

Avatar utente
carlo10
Messaggi: 1994
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bo

Messaggio da carlo10 » 20/09/2015, 14:08

L'indicatore è uno solo e sono le bande di boillenger. Squeeze e bounce sono due modi di interpretare le situazioni di mercato che si possono venire a creare.

In particolare il bounce indica che una volta che il prezzo va a toccare la banda superiore o inferiore può esserci un "rimbalzo" e quindi il prezzo torna indietro nella direzione opposta.

Lo squeeze invece è una situazione in cui il mercato è laterale e il prezzo una volta toccata la banda tende a schizzare nella stesa direzione.

Personalmente non faccio trading e non riesco a darti degli spunti operativi per il loro utilizzo. Sicuramente è un indicatore tra i più famosi.

MarcelloTrader
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/09/2015, 16:44
Località: Stoccarda

Re: Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bo

Messaggio da MarcelloTrader » 20/09/2015, 17:09

Grazie ora è tutto chiaro
MarcelloTrader - Neofita - Appassionato di Trading e Forex

Avatar utente
Teschio
Messaggi: 293
Iscritto il: 09/01/2015, 12:09

Re: Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bo

Messaggio da Teschio » 21/09/2015, 18:09

Quando ho iniziato a fare trading in demo, le bande di bollinger sono il primo indicatore che ho usato, perché senza le bande il grafico mi sembrava sospeso nel vuoto. Mi davano un senso di sicurezza, ma in realtà è l' indicatore più ingannevole che ho usato. Forse ci vuole molta esperienza per usarle.

Di solito l' operatività con le bande di bollinger si basa sui break in e break out di volatilità.

Spesso le bande che si stringono molto, precedono un esplosione di volatilità verso il basso o verso l' alto.

Oppure quando le candele escono dalla bande e l' ultima candela rientra e chiude all' interno, ci sono buone probabilità (70 - 80%) che il prezzo torni a toccare la media centrale.

In teoria sembra facile, ma secondo me è troppo discrezionale e difficile da capire mentre le bande si stanno formando.

Ovviamente è una mia opinione personale.
«Dove vanno i mercati? Non lo so, non mi interessa, non lo voglio sapere»

aka399
Messaggi: 27
Iscritto il: 02/09/2015, 23:04

Re: Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bo

Messaggio da aka399 » 07/10/2015, 22:44

Ciao teschio, mi smonti subito l'indicatore che mi dava più fiducia sulla carta (ho appena finito di leggere la guida di Carlo). A questo punto devo necessariamente chiederti quali indicatori utilizzi e se li consigli.

Avatar utente
Teschio
Messaggi: 293
Iscritto il: 09/01/2015, 12:09

Re: Differenza ? bollinger band squeeze - bollinger band bo

Messaggio da Teschio » 08/10/2015, 8:17

aka399 ha scritto:Ciao teschio, mi smonti subito l'indicatore che mi dava più fiducia sulla carta (ho appena finito di leggere la guida di Carlo). A questo punto devo necessariamente chiederti quali indicatori utilizzi e se li consigli.
Alla fine di quello che ho scritto ho specificato che è una mia opinione personale, comunque la fiducia la devi dare al tuo trading system, non all' indicatore che usi, perché tutti gli indicatori, oscillatori o medie mobili, sono comunque in ritardo e non prevedono dove il prezzo andrà in futuro. Ci metto dentro anche l' analisi tecnica a cui non credo assolutamente.

Premesso questo posso dirti che gli indicatori che uso dipendono dal sistema di trading che voglio utilizzare. Quello che fa la differenza è il sistema, la gestione del proprio capitale e del rischio a cui siamo propensi.

Se entri a mercato in modo puramente discrezionale, basandoti su quello che pensi, in base alla finta sicurezza data da un indicatore, secondo me è come fare testa o croce con una moneta.
Se invece un determinato evento segnalato dall' indicatore, inserito in un sistema di trading, statisticamente porta la nostra possibilità di successo, ad essere maggiore della possibilità di perdere soldi, converrai con me che l' indicatore è soltanto un pretesto e ricopre un ruolo marginale.

In questo settore tutto è giusto e tutto è sbagliato, sta a te capire quale sistema è più adatto a te stesso, non dimenticando che l' obiettivo è guadagnare soldi e magari farne una professione.
«Dove vanno i mercati? Non lo so, non mi interessa, non lo voglio sapere»

Rispondi