Variabile tempo nel trading

Imparare a riconoscere i pattern e le emozioni del mercato

Moderatore: Uidro

Variabile tempo nel trading

Messaggioda ciglie » 17/03/2017, 20:30

Ciao a tutti,mi è passata per la mente questa domanda sciocca mentre ragionavo davanti al grafico e mi piacerebbe sapere quanto è sciocca. :)

Ipotizzando per assurdo di sapere in anticipo che da questo momento e quindi partendo da un prezzo x, entro un'ora il prezzo salirà/scenderà fino ad un determinato prezzo y, si hanno abbastanza informazioni per guadagnare in modo sicuro nel trading sui CFD ?

Ovviamente mi sono anche dato una risposta, ma prima di spararla grossa sarebbe buono leggerne qualcuna. :)

Thank's.
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...
Avatar utente
ciglie
 
Messaggi: 766
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Pubblicità

Pubblicità
 

Re: Domanda sciocca...

Messaggioda LVCA » 17/03/2017, 23:39

Ciao,

la risposta è un NO secco , e ti spiego anche il perchè

il mercato è un flusso continuo di tick

la frequenza con la quale i tick vengono scambiati a mercato varia in continuazione con differenze di frequenze ENORMI istante per istante ( ricordo che per elementari leggi della fisica che la frequenza è l' inverso del tempo https://it.wikipedia.org/wiki/Frequenza )

per cui non ha alcun senso logico usare nel trading la variabile tempo ( per intendersi la variabile tempo nel trading sono i time frame )

in un giornata nel forex vengono scambiati decine di migliaia di tick , per cui il tick che verrà scambiato dopo un' ora non ha alcun valore logico differente rispetto al tick che verrà scambiato dopo 37 minuti e 28 secondi o quello che verrà scambiato dopo dopo 2 ore , 36 minuti e 57 secondi

il tempo è la grande truffa del forex , di cui le opzioni binarie sono l' apoteosi , ed i grafici a tempo subito dopo

la prima regola per essere profittevoli nel trading è proprio eliminare la variabile tempo
Avatar utente
LVCA
 
Messaggi: 1319
Iscritto il: 17/05/2014, 21:10

Re: Domanda sciocca...

Messaggioda robbi58 » 18/03/2017, 0:30

Magari avessimo queste informazioni!!
Certo, in linea teorica il prezzo potrebbe venirmi contro per 59 minuti e 59 secondi per poi recuperare tutto e addirittura superare il prezzo di partenza nell'ultimo secondo. Ma è un evento rarissimo.
In questo caso non si può conoscere a priori l'ampiezza del movimento contrario e quindi il conto potrebbe andare a zero con tutte le posizioni chiuse, senza quindi la possibilità di recuperare e realizzare profitti.
robbi58
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 18/05/2014, 15:42

Re: Domanda sciocca...

Messaggioda resucitato » 18/03/2017, 2:12

si, sono sufficienti per guadagnare all 100% ma solo se non usi la leva. Man mano che incrementi la leva la probabilitá scende e di parecchio. Se sei bravo con quel tipo di previsioni dovresti impararare di piú sulle opzioni americane e le greche
resucitato
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 30/01/2017, 14:17

Re: Variabile tempo nel trading

Messaggioda Dainesi » 18/03/2017, 12:02

Se tradi il CFD e non la sua opzione la risposta è no. Il motivo è evidente: se il prezzo va nella direzione contraria fino a farti chiudere per sellout è perfettamente inutile che poi recuperi ed alla fine del range temporale è "in the money". Diverso è il discorso delle Opzioni per le quali valgono solo due osservazioni: partenza e fine.

P.S. Anche se non chiudi per SellOut potresti chiudere per SL e poi subire la beffa dell'inversione.
Avatar utente
Dainesi
 
Messaggi: 284
Iscritto il: 12/05/2014, 12:10
Località: Castellanza (VA)

Re: Domanda sciocca...

Messaggioda Paolino » 18/03/2017, 12:19

LVCA ha scritto:
la prima regola per essere profittevoli nel trading è proprio eliminare la variabile tempo


Cosa intendi con "eliminare la variabile tempo"? Coma identifichi il movimento in numero di tick? Si usano dei grafici particolari?
Grazie
Paolino
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 05/04/2015, 21:57

Re: Variabile tempo nel trading

Messaggioda ciglie » 18/03/2017, 14:55

Grazie a tutti per le risposte dove chiaramente prevale il no, che sarebbe poi anche la mia risposta proprio per i motivi che avete evidenziato. LVCA poi giustamente sottolinea l'inutilità del fattore tempo che in effetti non ha nessun valore aggiunto sull'andamento del prezzo, ergo i time frame sono davvero un trappolone, o per lo meno una difficoltà in più da superare per essere profittevoli, come se fossero poche.

Infine robbi58 ammette le difficoltà ma anche un minimo di speranza nel riuscire in qualche modo a sfruttare la cosa, mentre resucitato è l'unico che ha risposto nettamente di si, e sarebbe interessante capire come creerebbe un modo per riuscirci.

La morale però, forse un po' sconfortante, è che se non abbiamo garanzie neanche con quelle informazioni, figuriamoci non sapendole come è nella realtà dei fatti! :cry

Quindi deduco che non ha senso costruire i propri ingressi su una previsione, e neanche sul famoso motto di seguire il prezzo, che non è altro che una previsione implicita, perché il fatto che il prezzo stia andando da una parte purtroppo non aumenta per niente le probabilità che prosegua e non fornisce spunti chiari sul quando iniziare a seguirlo. Altra cosa non ha senso basare le proprie chiusure e aperture sul tempo a mercato, non ha senso credere di essere in una situazione più favorevole di un'altra solo perché..."è evidente che il prezzo sta facendo"..."è molto probabile che faccia"...ecc

Cosa rimane? Forse cominciare a eliminare le cose inutili, intanto partirò dal guardare il prezzo in maniera ancora più asettica, il grafico non da consigli né lascia tracce affidabili, bisogna solo saper approfittare dei suoi movimenti laddove svela alcune lacune. :dry:
...il mercato non è proprio un posto dove metti dei soldi e serenamente li moltiplichi...
Avatar utente
ciglie
 
Messaggi: 766
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: Variabile tempo nel trading

Messaggioda resucitato » 18/03/2017, 22:42

ti basta anche solo il prezzo target y. entra a mercato, piazza il take profit e aspetta. il tempo non è inutile, pensa che quasi tutte le persone del mondo fanno riferimento ad un orologio per organizzare la propria gornata. il problema è che non è l unica componente che influenza il prezzo
resucitato
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 30/01/2017, 14:17

Re: Variabile tempo nel trading

Messaggioda robbi58 » 19/03/2017, 0:31

Sapendo il prezzo iniziale e il prezzo finale dopo un'ora di tempo, avrei comunque la garanzia di guadagnare sempre nel 100% dei casi. Basta sapersi accontentare.
Se io ho un conto trading con 15.000 euro di saldo e apro un lotto di DAX che vale un euro a punto, come posso pensare di poter subire una perdita!
Nemmeno con la terza guerra mondiale andrebbe letteralmente da 12.000 a zero assoluto e ritorno sopra i 12.000, quindi non perderei mai.
robbi58
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 18/05/2014, 15:42

Re: Variabile tempo nel trading

Messaggioda Brutale » 19/03/2017, 0:58

Mah...io credo di non avere capito la domanda a questo punto,la mia risposta sarà banale.Contratto per differenza,adesso il prezzo del sottostante è x, per assurdo SO che tra 1 ora sarà y,mi basta aprire una posizione verso y e mettere il take profit. A meno che non si tradi oversize,o si usi uno stop loss,masochisticamente,pur SAPENDO dove sarà il prezzo tra 1 ora.....beh come fai a perdere?
«Il mercato può essere irrazionale molto più di quanto tu possa essere solvente»
Avatar utente
Brutale
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 29/03/2016, 22:32

Prossimo

Torna a Price Action

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti