Alle prime armi...

Se sei al primo messaggio in questo forum questa è la sezione giusta per presentarsi

Moderatore: carlo10

Alle prime armi...

Messaggioda Pisolo » 20/12/2016, 23:35

Ciao a tutti.

Mi chiamo Igor, 24 anni, autista.

E' da 6 o 7 mesi che ho sentito parlare di trading e mi sono subito interessato. Tanto è che tempo un paio di settimane avevo già scaricato l'app di Plus500 e avevo già cominciato a giocarci un po'.

Sono quasi totalmente ignorante in materia, continuo a "giocare" diciamo così da appunto poco più di 6 mesi.
In breve la mia esperienza:

20.000€ di conto demo, trading solo su materie prime (più semplici da capire, o almeno credo), 2 settimane ci sono andato piano e ho sbagliato molto (tanto non sono soldi veri).

Poi cominciato a puntare alto e a impegnarmi di più, cercando di capire meglio i grafici e cercare di "prevedere" rialzi o ribassi. Inizialmente i grafici li tenevo sui 5 minuti, via via aumentando arrivando alle 4 ore.

Beh, per stringere.
Primi 20.000, arrivato ad una cifra tipo 50.000 poi per disimpegno e disinteresse perso tutto.
Secondi 20.000, diventati 200.000 nel giro di un mese circa, e di nuovo puf, via tutto sta volta per strafare.
3 settimane di pausa poi altri 20.000. Diventati 1.100.000 tra luglio e agosto, poi seguito poco e aperto opzioni a casaccio, tanto 1 mln mi sembrava troppo da poter perdere facilmente, e invece..... :green: :green: :green:
Da settembre ad oggi mi sono imposto di provare a far trading con il minimo ammesso con cui si può aprire una posizione, in modo da capire se dovessi iniziare con pochi spiccioli potessi avere qualche possibilità, e in quanto tempo...

Ora però sto prendendo in considerazione di buttarci qualche soldino (Tipo 500€). Ma la paura c'è. Non mi sento abbastanza "studiato" per potermelo permettere...
Per non parlare dei servizi delle Iene ad esempio o testimonianze di gente che ti dice "lascia stare tanto è solo una perdita di soldi" oppure "sono truffe, non cascarci".
Ovviamente non credo al 100% a ciò che sento/leggo. Ma prima o poi voglio provare.

Qualcuno ha qualche consiglio da darmi?

Ringrazio tutti in anticipo. :)
Pisolo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/12/2016, 23:10

Pubblicità

Pubblicità
 

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Nightrader » 20/12/2016, 23:49

Ciao e benvenuto.
Prima di passare in reale, fatti un piano di trading.
Hai bisogno di un trading system da applicare secondo un money management.

Una base di partenza su cui costruire il proprio trading, potrebbe essere quella di decidere quanto sei disposto a perdere per ogni operazione, del tuo capitale dedicato al trading.
"Molte scorciatoie sono la strada più breve per tornare al punto di partenza."
Nightrader
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 27/01/2016, 13:16

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Pisolo » 20/12/2016, 23:59

Nightrader ha scritto:Ciao e benvenuto.
Prima di passare in reale, fatti un piano di trading.
Hai bisogno di un trading system da applicare secondo un money management.

Una base di partenza su cui costruire il proprio trading, potrebbe essere quella di decidere quanto sei disposto a perdere per ogni operazione, del tuo capitale dedicato al trading.


Ciao e grazie intanto...

Per il decidere quanto sono disposto a perdere, ti rispondo subito: niente! :green:
Scherzi a parte, ovviamente il minimo possibile. Non saprei darti una cifra, ma credo che non vorrei perdere più di un centinaio di euro ecco (tra tutte le operazioni chiuse eventualmente in perdita).
Fin'ora ho cercato di tenere aperte solo poche operazioni, una decina al massimo, puntando a quelle che più credevo fruttuose con una "sicurezza" di chiusura in positivo.

Quando parli di trading system e money management il mio neurone si mette in malattia.
In parole più povere? La modalità che utilizzerei per far trading?
Pisolo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/12/2016, 23:10

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Praytothemonitor » 21/12/2016, 9:35

Pisolo ha scritto:Ciao a tutti.

Mi chiamo Igor,
Ora però sto prendendo in considerazione di buttarci qualche soldino (Tipo 500€).

Qualcuno ha qualche consiglio da darmi?


Piacere.
Lascia stare il live per quella cifra che hai a disposizione, almeno che tu non voglio giocare reale ma se hai già bruciato 3 conti non ne vale la pena.
Se ci vuoi campare senza strafare ti servono minimo 20 30 k.
Consigli: studiati readthemarket (market pedia) o il loro vecchio sito acegazzette.
Non mettere mai a grafico indicatori, mediemobili, oscillatori o altre decorazioni natalizie (a meno che non siano volumi, ma a te non servono ora, prima devi imparare a leggere cosa ti dice il grafico).

Buone cose.
K.
Praytothemonitor
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 11/06/2014, 19:14

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Nightrader » 21/12/2016, 10:08

Pisolo ha scritto:
Nightrader ha scritto:Ciao e benvenuto.
Prima di passare in reale, fatti un piano di trading.
Hai bisogno di un trading system da applicare secondo un money management.

Una base di partenza su cui costruire il proprio trading, potrebbe essere quella di decidere quanto sei disposto a perdere per ogni operazione, del tuo capitale dedicato al trading.


Ciao e grazie intanto...

Per il decidere quanto sono disposto a perdere, ti rispondo subito: niente! :green:
Scherzi a parte, ovviamente il minimo possibile. Non saprei darti una cifra, ma credo che non vorrei perdere più di un centinaio di euro ecco (tra tutte le operazioni chiuse eventualmente in perdita).
Fin'ora ho cercato di tenere aperte solo poche operazioni, una decina al massimo, puntando a quelle che più credevo fruttuose con una "sicurezza" di chiusura in positivo.

Quando parli di trading system e money management il mio neurone si mette in malattia.
In parole più povere? La modalità che utilizzerei per far trading?



Beh per stilare una statistica tale da poter capire dove sbagli, forse dovresti cominciare seguendo regole precise per quanto brutali di ingresso e gestione.
Se una volta entri su una pin, una volta su un doppio massimo, un'altra volta vai controtrend perchè parla draghi....... è difficile in un anno capire quali operazioni potevi evitare e quali dovresti ripetere.
Scegli una strategia e attieniti a quella.
Comincia a leggere cercando in internet, concetti di rischio rendimento.

Ci sono traders che rischiano 1 per prendere 5, chiudendo la maggior parte delle operazioni in perdita, altri che rischiano 1 per prendere 0.2, chiudendo la maggior parte delle operazioni in attivo, ma magari entrambi riescono a guadagnare.
Devi capire qual'è la tua attitudine.


Se non vuoi perdere nulla, non devi aspettarti di guadagnare nulla.
Generalmente se vuoi guadagnare 1000€ al mese con il trading, devi essere ponto a perderne circa 1000 al mese, e può capitare anche per 2 o 3 mesi di fila.

Ci vuole qalche anno per avere una infarinatura piuttosto vaga sul traing, non si finisce mai di studiare, quindi prima si comincia meglio è :)
"Molte scorciatoie sono la strada più breve per tornare al punto di partenza."
Nightrader
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 27/01/2016, 13:16

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Pisolo » 21/12/2016, 11:37

Domanda a bruciapelo: è troppo chiedere un incontro con qualcuno di voi? Ovviamente voglia e tempo permettendo, ma soprattutto luogo (sono di Milano).
Non mi mandate al diavolo :D
Pisolo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/12/2016, 23:10

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Pisolo » 21/12/2016, 23:46

Praytothemonitor ha scritto:
Pisolo ha scritto:Ciao a tutti.

Mi chiamo Igor,
Ora però sto prendendo in considerazione di buttarci qualche soldino (Tipo 500€).

Qualcuno ha qualche consiglio da darmi?


Piacere.
Lascia stare il live per quella cifra che hai a disposizione, almeno che tu non voglio giocare reale ma se hai già bruciato 3 conti non ne vale la pena.
Se ci vuoi campare senza strafare ti servono minimo 20 30 k.
Consigli: studiati readthemarket (market pedia) o il loro vecchio sito acegazzette.
Non mettere mai a grafico indicatori, mediemobili, oscillatori o altre decorazioni natalizie (a meno che non siano volumi, ma a te non servono ora, prima devi imparare a leggere cosa ti dice il grafico).

Buone cose.
K.


Piacere mio.
Inizio col dire che non ci devo campare, nè ci voglio campare. Non per il momento ovviamente, poi chissà...

Mi sono stampato un po' di cose trovate qui sul forum riguardo al trading system, appena ne ho tempo le leggo bene anche se un'occhiata veloce ce l'ho già data.
Io fin'ora quel po' di pratica se così vogliamo chiamarla l'ho fatta con la app di Plus500 da cellulare, grafico a linee senza "decorazioni natalizie" come le chiami tu. :)
Andavo ad intuito e facendo un ragionamento semplice quanto stupido: da quanto tempo il prezzo è alto/basso?
In base a questo ma non solo, decidevo se andare in short o acquistare.
Mi è andata bene parecchie volte. Male tante altre, ovviamente.

Le cifre che dicevi non le impegnerei mai. Non ho ovviamente conoscenza a sufficienza per buttarmi con quelle cifre, ecco perchè l'idea era di partire con qualche centinaio di euro e piano piano vedere cosa sarei riuscito a fare.

Ora con qualche info in più tratta dal forum comincerò a seguire un trading system.

Ti ringrazio ;)
Pisolo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/12/2016, 23:10

Re: Alle prime armi...

Messaggioda Pisolo » 21/12/2016, 23:53

Nightrader ha scritto:
Pisolo ha scritto:
Nightrader ha scritto:Ciao e benvenuto.
Prima di passare in reale, fatti un piano di trading.
Hai bisogno di un trading system da applicare secondo un money management.

Una base di partenza su cui costruire il proprio trading, potrebbe essere quella di decidere quanto sei disposto a perdere per ogni operazione, del tuo capitale dedicato al trading.


Ciao e grazie intanto...

Per il decidere quanto sono disposto a perdere, ti rispondo subito: niente! :green:
Scherzi a parte, ovviamente il minimo possibile. Non saprei darti una cifra, ma credo che non vorrei perdere più di un centinaio di euro ecco (tra tutte le operazioni chiuse eventualmente in perdita).
Fin'ora ho cercato di tenere aperte solo poche operazioni, una decina al massimo, puntando a quelle che più credevo fruttuose con una "sicurezza" di chiusura in positivo.

Quando parli di trading system e money management il mio neurone si mette in malattia.
In parole più povere? La modalità che utilizzerei per far trading?



Beh per stilare una statistica tale da poter capire dove sbagli, forse dovresti cominciare seguendo regole precise per quanto brutali di ingresso e gestione.
Se una volta entri su una pin, una volta su un doppio massimo, un'altra volta vai controtrend perchè parla draghi....... è difficile in un anno capire quali operazioni potevi evitare e quali dovresti ripetere.
Scegli una strategia e attieniti a quella.
Comincia a leggere cercando in internet, concetti di rischio rendimento.

Ci sono traders che rischiano 1 per prendere 5, chiudendo la maggior parte delle operazioni in perdita, altri che rischiano 1 per prendere 0.2, chiudendo la maggior parte delle operazioni in attivo, ma magari entrambi riescono a guadagnare.
Devi capire qual'è la tua attitudine.


Se non vuoi perdere nulla, non devi aspettarti di guadagnare nulla.
Generalmente se vuoi guadagnare 1000€ al mese con il trading, devi essere ponto a perderne circa 1000 al mese, e può capitare anche per 2 o 3 mesi di fila.

Ci vuole qalche anno per avere una infarinatura piuttosto vaga sul traing, non si finisce mai di studiare, quindi prima si comincia meglio è :)


La mia idea anche nella demo è di aprire posizioni non tanto grandi da rischiare tutto il mio capitale.
Spiegandomi meglio sui famosi 20.000€ iniziali, aprivo posizioni che nel peggiore dei casi non mi facessero perdere più di 2 o 3k euro alla volta, in modo da avere margine di perdita e potermi riprendere.

Riguardo alla tua frase "Se non vuoi perdere nulla, non devi aspettarti di guadagnare nulla." non sarei qui, sarei in banca ad aprire un conto deposito che ti rende 1000€ in 5 anni. :green:

Io sono dell'idea che se rischi, puo' andarti male..... Ma se va bene? :roll:
Pisolo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/12/2016, 23:10


Torna a Presentazioni

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite