tassazione trading per italiano con residenza estera

Discussioni su aspetti fiscali, legali e normativi che si applicano nel forex...

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda PierGaetano » 15/08/2015, 11:24

son italiano residente in Polonia (iscritto AIRE)
le tasse per eventuali profitti li dovro' pagare in Polonia immagino... non ho idea di come ma vedremo se e quando.
Pero' volevo capire come mai sulle transazioni positive che vedo leggo sempre tasse=0
Il mio trader mi dice che a fine anno mi manda la mail con le plusvalenze eventuali ma mi chiedo se non posso pagare le tasse alla fonte visto che e'ripostata la voce tasse. E a fine anno invece di mandarmi la mail con la plusvalenza detrarre da bilancio la tassa totale e inviarla al paese.
PierGaetano
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 14/08/2015, 16:42

Pubblicità

Pubblicità
 

Re: residenza estera

Messaggioda riccardo1981 » 15/08/2015, 21:51

Ciao PierGaetano dove vedi questa voce tasse=0 ?
Dalla piattaforma? Puoi fare uno screenshot?
Ciao
R.
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere
riccardo1981
 
Messaggi: 1932
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: residenza estera

Messaggioda PierGaetano » 16/08/2015, 11:39

riccardo1981 ha scritto:Ciao PierGaetano dove vedi questa voce tasse=0 ?
Dalla piattaforma? Puoi fare uno screenshot?
Ciao
R.

Dal sito del trader non c'e' la voce tasse che invece trovo sull app Meta Trader 4 di android configurata sul mio conto
PierGaetano
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 14/08/2015, 16:42

Re: residenza estera

Messaggioda riccardo1981 » 16/08/2015, 12:19

Purtroppo è una voce che nessun operatore aggiorna.. quindi come diceva correttamente il tuo broker a fine anno ti invierà il rendiconto completo.
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere
riccardo1981
 
Messaggi: 1932
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda ciglie » 29/08/2015, 12:48

Scusate ho una domanda, forse poco in tema.
Se ho un conto estero e sono residente in italia, mettiamo di 1000 euro, se durante l'anno non lo incremento su quel conto pagherò solo l'IVAFE? E ipotizzando di incrementarlo con il trading di 500 euro, pagherò il 26% solo sulla somma che eventualmente trasferirò in italia e dichiarerò a fine anno, o su tutti i 500 euro? Grazie.
Immagina il prezzo come una linea che oscilla dove gli pare e l'ordine come due segmenti brevi orizzontali, lo stop loss più vicino e il tp più lontano...immagina poi che la linea del prezzo sia un coccodrillo che mastica a caso...
Avatar utente
ciglie
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda PierGaetano » 30/08/2015, 11:43

In teoria sarebbe gia' illegale avere conti in paesi dove non si risiede.
Come iscritto AIRE provai ad aprire un conto in Italia... IMPOSSIBILE!!!
PierGaetano
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 14/08/2015, 16:42

Re: tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda ciglie » 31/08/2015, 12:33

Si ma io non riesco a capire una cosa semplice, cosa che è una settimana che mi fa discutere con mio zio :P

Se apro un conto di 1000 euro all'estero e lo incremento di 500 euro con il lavoro di trading, a fine anno pagherò il 26% su tutti quei 500 o solo sulle somme portate in italia? Io sono per la prima.
Immagina il prezzo come una linea che oscilla dove gli pare e l'ordine come due segmenti brevi orizzontali, lo stop loss più vicino e il tp più lontano...immagina poi che la linea del prezzo sia un coccodrillo che mastica a caso...
Avatar utente
ciglie
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Re: tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda riccardo1981 » 31/08/2015, 12:44

Pagherai su tutto il capital gain il 26%.
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere
riccardo1981
 
Messaggi: 1932
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Re: tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda elastic » 31/08/2015, 12:56

Ciao Piergaetano, io sono residente in Germania.

Se sei Italiano, iscritto all'AIRE, residente in Polonia sicuramente devi pagare le tasse in Polonia.

Nello specifico, in Polonia c'e' una tassazione del capital gain del 19%. Quindi al momento del pagamento delle tasse, devi pagare il 19% del guadagno annuale dell'anno precedente.

In Germani hanno questo sistema invece: da zero a 4500 euro, non si paga nulla, superiore ai 4500 euro si paga il 25%

Spero di esserti stato di aiuto.

Ciao.
period.
Avatar utente
elastic
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 28/07/2015, 10:32
Località: Germania

Re: tassazione trading per italiano con residenza estera

Messaggioda ciglie » 31/08/2015, 13:18

riccardo1981 ha scritto:Pagherai su tutto il capital gain il 26%.


Grazie.
Immagina il prezzo come una linea che oscilla dove gli pare e l'ordine come due segmenti brevi orizzontali, lo stop loss più vicino e il tp più lontano...immagina poi che la linea del prezzo sia un coccodrillo che mastica a caso...
Avatar utente
ciglie
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 28/08/2015, 20:10

Prossimo

Torna a Aspetti Fiscali, Legali e Normativi del Forex

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti