Shale Oil: pretesto per una nuova crisi mondiale?

Commenti su dati macroeconomici e notizie

Moderatori: riccardo1981, Dainesi

Shale Oil: pretesto per una nuova crisi mondiale?

Messaggioda Teschio » 20/03/2015, 13:48

Lo spunto viene da un articolo del Sole24ore:

La montagna di debiti dello shale oil torna a fare paura (come i subprime).

Il debito delle compagnie petrolifere ricomincia a fare paura. Con il petrolio di nuovo in discesa - salvo la breve fiammata provocata mercoledì dalla Federal Reserve - sono tornate a deprezzarsi anche le obbligazioni “spazzatura” che negli Stati Uniti hanno finanziato (a forte leva) lo sviluppo dello shale oil...


Nella macroeconomia nulla è più importante del petrolio ed essendo quotato in Dollari sappiamo quanto può influenzare il Forex.

Se alla precedente articolo sommiamo quest' altra notizia:

Shale oil e gas, Sudafrica pronto a scendere in campo. Potrebbe iniziare a concedere licenze per esplorazione dello shale oil e gas entro la fine dell’anno.

E inoltre:

Petrolio, arriva il conto per le banche di Wall Street.

Pesanti danni collaterali del crollo del prezzo del petrolio per le grandi banche d’affari che negli anni del boom dello shale oil americano hanno finanziato con prestiti miliardari la crescita degli operatori, che ora si trovano in difficoltà e a volte chiudono.


Forse lo Shale Oil è il pretesto per una nuova crisi economica mondiale?
«Dove vanno i mercati? Non lo so, non mi interessa, non lo voglio sapere»
Avatar utente
Teschio
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 09/01/2015, 12:09


Torna a Analisi Fondamentale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti