Segnali Trading Central

Grafici, spunti operativi di trading e segnali. Discussioni sull'andamento delle valute in tempo reale

Moderatore: riccardo1981

Analisi settimanale TrandingCentral/Exness

Messaggioda PartnerExness » 04/07/2016, 13:42

Analisi settimanale 4 luglio 2016, 08:52 GMT

La scorsa settimana abbiamo osservato movimenti di consolidamento delle principali coppie di valute.
Gli operatori di mercato hanno sovrastimato le loro posizioni a lungo termine dopo il referendum del Regno Unito.
Mark Carney ha dichiarato una possibilità di allentamento della politica monetaria in estate, e i rappresentanti della BCE hanno accennato alla possibilità di rivedere il programma acquisti di asset nella zona euro.
Nel frattempo il signor Weidmann non vede alcuna necessità di cambiare le misure proposte dalla BCE come risposta alla Brexit, anche se crede che ciò può rallentare la crescita economica nella zona €uro e in Germania.
Siamo "sconcertati"da questo suo punto di vista, dal momento che i dati economici di giugno hanno visto un rafforzamento dello stato di salute dell'economia della zona Euro.

Il mese scorso si è registrato un aumento dell'inflazione dei prezzi al consumo da -0.1 a 0.1% e che del PMI da 52.6 a 52.8 p.
Allo stesso tempo il problema della bassa inflazione in Giappone è ancora in essre.
Come sappiamo, l'indice core dei prezzi al consumo in Giappone, è sceso da 0.3 a 0.4% (a/a) a maggio, aumentando la probabilità di un allentamento della politica monetaria nel paese alla fine di luglio.

La pubblicazione degli Stati Uniti statistiche sul mercato del lavoro di giugno sarà un importantissimo evento economico questa settimana.
Se la crescita dell'occupazione nel range di 180 mila sarà confermato, si rafforzerà la posizione del dollaro US, ma è improbabile che cambi le aspettative del mercato, che coinvolgono il mantenimento del tasso di interesse americano di 0.25/0.5% nel 2016.

Nel corso della settimana il dollaro potrebbe salire a 103.6¥, mentre l'euro e la sterlina possono scendere rispettivamente ai livelli di $ 1.107 e $ 1.312
*Le altre analisi giornaliere gratuite Exness, con grafici Trading Central: http://bit.ly/Exness-Analisi

Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Pubblicità

Pubblicità
 

Analisi settimanale TrandingCentral/Exness

Messaggioda PartnerExness » 11/07/2016, 17:11

Analisi settimanale 11 luglio 2016, 08:52 GMT
Venerdì scorso, forte dei dati sul mercato del lavoro statunitense, è aumentata la probabilità di un aumento del tasso dei fondi federali dal 15% al ​​24% quest'anno.
Nel mese di giugno, il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti cresce (dal 4.7% a 4.9%), ma così ha fatto anche il numero di nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli(287 mila contro una previsione di 175 mila).
L'accelerazione del tasso di crescita annuale del salario orario medio del paese da 2.5% a 2.6% segnala un rafforzamento della pressione inflazionistica negli Stati Uniti.
Sullo sfondo di un rafforzamento del dollaro, l'euro è sceso a circa US $ 1.105 lo scorso fine settimana e, a brve termine, dovrebbe consolidarsi a 1.09-1.10.

Giovedì 14 luglio avremo il meeting della Banca d'Inghilterra, nel corso della quale, si prevede che il tasso di interesse di base del Regno Unito sia ridotto da 0.5% a 0.25%. Alla fine dell'anno potremmo arrivare a zero.
Tali aspettative sono suscettibili a far ritestare alla sterlina il livello di $ 1.28.
Il 15 luglio avremo diversi dati macroeconomici di Cina e Stati Uniti, che ci segnaleranno la salute delle più grandi economie del mondo e avranno un grosso impatto sulle valute delle materie prime.
Durante la settimana, la coppia USDCAD potrebbe testare il livello di 1.312, AUDUSD potrebbe testare il livello di 0.75 e NZDUSD il livello di 0.724.

*Analisi settimanale e le altre analisi giornaliere gratuite Exness/TradingCentral, le trovate qui http://bit.ly/Exness-Analisi
Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Analisi settimanale TrandingCentral/Exness

Messaggioda PartnerExness » 18/07/2016, 15:12

Analisi settimanale Exness 18 luglio, 2016, 08:49 GMT

La scorsa settimana sono state pubblicate statistiche negative per le commodity.
Secondo il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti, la produzione di petrolio negli US, è cresciuta da 8428 milioni a 8485 milioni di barili al giorno durante la settimana dal 2 all'8 luglio, il numero di piattaforme petrolifere negli Stati Uniti è aumentato da 440 a 447 unità l'ultima settimana.
Se la tendenza al rialzo della produzione di petrolio e il numero di impianti di perforazione negli Stati Uniti verranno confermati questa settimana, il Brent potrebbe cadere sotto i $46 a barile e la coppia USDCAD potrebbe salire sopra il livello di 1.308.

Nonostante il fatto che la Banca d'Inghilterra non abbia fatto modifiche alla politica monetaria nel mese di luglio, questo potrebbe succedere il 4 agosto, ciò farebbe riscendere la sterlina a $1.28.
Nel prossimo futuro la coppia GBPUSD sarà comunque sotto pressione a causa di un miglioramento delle statistiche macroeconomiche negli Stati Uniti.

A giugno le vendite al dettaglio US sono cresciute del 0.6% (m/m), la produzione industriale è aumentata del 0,6%(m/m) e l'inflazione dei prezzi al consumo è aumentata del 0.2% (m/m ).

Questa settimana la sterlina potrà testare $1.3, mentre l'euro è probabile che resti stazionario sotto 1.09/1.10 poichè crediamo che la BCE non ammorbidirà la sua politica monetaria il 21 luglio.

All'inizio di questa settimana il dollaro potrebbe scendere al di sotto ¥ 104 perché gli investitori hanno aumentato la domanda di acquito dello Yen.
Il recente attacco terroristico a Nizza e il tentativo di colpo di stato militare in Turchia hanno provocato vendite delle valute più rischiose.
*Tutte le analisi gratuite Exness le trovate qui: http://bit.ly/Exness-Analisi
Immagine

Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Analisi Settimanale Exness/Trading Central

Messaggioda PartnerExness » 25/07/2016, 11:44

Analisi Settimanale Lug. 25, 2016, 06:45 GMT
La scorsa settimana il nuovo primo ministro britannico Theresa May ha detto che il Regno Unito non ha intenzione di avviare una uscita formale dall'UE nel 2016.
Crediamo che i cambiamenti sugli accordi tra il Regno Unito e paesi dell'UE si verificheranno nel 2018, piuttosto che nel 2017 (il processo della Brext sarà morbido per evitare il più possibile un'ulteriore shock nei mercati).
La notizia è positiva per la sterlina, ma i rischi di un suo ulteriore declino a causa di deterioramento delle statistiche macroeconomiche rimangono forti.
Il 22 luglio gli indici di attività di business nei settori manifatturiero e dei servizi nel Regno Unito sono scesi a 49.1 p. e 47.4 p. rispettivamente. Questa settimana usciranno i dati relativi al PIL del Regno Unito per il Q2 2016.
Nel breve termine la coppia GBPUSD è probabile che ritesti il livello di 1.3.

La decisione della Fed sul tasso di interesse, che dovrebbe rimanere nel range di 0 25-0 5% è un importante evento di questa settimana. James Bullard, presidente della Federal Reserve Bank di St. Louis, ha dichiarato che "... dopo Brexit nessuno vuole avere fretta."
Tuttavia i trader sono costretti a reagire al miglioramento delle statistiche macroeconomiche degli Stati Uniti, facendo acquisti in dollari .
Questa settimana, faremo attenzione alla pubblicazione degli ordini di beni durevoli e del PIL degli Stati Uniti per il Q2 2016.
La probabilità di un €uro in calo, a causa del rafforzamento del dollaro al livello di $ 1.091, rimane alta.

Il 29 luglio la Banca del Giappone potrebbe annunciare nuove misure per stimolare l'economia nazionale. Una possibile espansione del programma acquisti di asset e il tasso di deposito ridotto a -0.2% si tradurrebbe in un indebolimento a 111 yen per dollaro nel medio termine.

*Le analisi giornaliere gratuite Exness, con grafici Trading Central: http://bit.ly/Exness-Analisi
Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Re: Segnali Trading Central

Messaggioda PartnerExness » 01/08/2016, 14:47

*Analisi settimanale e le altre analisi giornaliere gratuite Exness/TradingCentral, le trovate qui http://bit.ly/Exness-Analisi

NZDUSD fortemente ipercomprato, in attesa di un'inversione ribassista
1 agosto , 2016, 03:38 GMT
Vendere a desso o su rimbalzo da 0.7240. stop loss a 0. 7330. take profit a 0.7125/30.

Motivo della strategia di trading (an tecnica):
Il prezzo è su una forte resistenza di pullback + di ritracciamento Fibonacci con target 0.7240.
Il nostro take profit è a 0.7125, chiaro supporto e forte livello di ritracciamento di Fibonacci.
Lo Stocastico segnala un'inversione ribassista

Motivo della strategia di trading (an fondamentalmente):
L'evento chiave è l'annuncio U.S. ISM Manufacturing che colpisce la forza del dollaro.
Storicamente, dall'inizio di questo anno, abbiamo visto l'ISM Manufacturing PMI in aumento 5 di 6 volte.
Ci aspettiamo un altro aumento, che causerebbe la discesa

Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Analisi settimanale Exness

Messaggioda PartnerExness » 23/08/2016, 10:30

Analisi settimanale
22 Agosto 2016, 11:19 GMT
II verbale della riunione della Federal Reserve di luglio riflette la riluttanza della maggior parte dei membri a votare al momento per un aumento del tasso di interesse, ciò ha causato un indebolimento del dollaro.
Alla fine della scorsa settimana, la coppia EURUSD è cresciuta del 1,42%, la coppia GBPUSD del 1,28% e la coppia USDJPY è scesa del 1,06%.
Questa settimana ascolteremo le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, alla Jackson Hall, che potrà dare un suggerimento ulteriore circa le condizioni di inasprimento della politica dei tassi oppure no.

Nel frattempo la Brexit provoca una crescita di un "sentimento" anti-europeo.
Il 19 agosto si è saputo che il "Partito della Libertà olandese" sta preparando un referendum per lasciare l'UE, che si vorrebbe tenere prima delle elezioni parlamentari, cioè entro marzo 2017).
Per ora tutto questo non si riflette nel tasso di cambio dell'euro, in crescita sotto l'influenza di un dollaro debole.

Questa settimana, oltre al discorso fatto dal capo della Federal Reserve degli Stati Uniti, vedremo i dati sul PIL di Germania, Regno Unito e Stati Uniti e, giovedì, sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti.
Durante la settimana l'euro potrebbe testare il livello di 1.14 dollari, la sterlina 1,32 USD e la coppia USDJPY i 99 dollari.

*Le nuove analisi giornaliere e settimanali Exness le trovate qui http://bit.ly/Exness-Analisi

Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Analisi settimanale Exness

Messaggioda PartnerExness » 30/08/2016, 11:43

Analisi settimanale pubblicata ieri 29 Agosto 2016, 09:17 GMT
Venerdì scorso, il capo della Federal Reserve Janet Yellen, ha detto che negli ultimi anni il numero dei fattori a favore di un rialzo dei tassi è notevolmente aumentato.
Ha fatto notare che le previsioni della Federal Reserve degli Stati Uniti si basa sul fatto che il PIL degli Stati Uniti crescerà ad un ritmo moderato, la ripresa del mercato del lavoro continuerà e l'inflazione salirà nei prossimi anni.
La Yellen ha sottolineato però che la decisione finale dipenderà anche dai dati macroeconomici in arrivo.
La pubblicazione delle statistiche sul mercato del lavoro degli Stati Uniti per agosto avrà un impatto significativo sulla decisione della Federal Reserve per settembre.
Se nel mese di agosto il numero di posti di lavoro al di fuori del settore agricolo sarà di almeno 250 mila, la Federal Reserve potrebbe alzare i tassi di interesse nel mese di settembre.
Tuttavia molti specialisti e trader non si aspettano di vedere un rialzo dei tassi US fino a dicembre.

Questa settimana, la pubblicazione dei dati sul reddito personale, sulle spese dei consumatori americani, l'ISM indice di attività di business nel settore manifatturiero e le statistiche sul mercato del lavoro possono fornire il supporto per il dollaro.
Durante la settimana EURUSD, GBPUSD e USDJPY potrebbero testare rispettivamente 1.11, 1.30, 102.7.

*Le nuove analisi giornaliere e settimanali Exness le trovate qui http://bit.ly/Exness-Analisi

EURUSD 30 agosto 2016, 03:04 GMT
Comprare sopra 1.1185. Stop loss a 1,1135. Take profit a 1,1240.
Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Re: Segnali Trading Central

Messaggioda X2trade » 12/09/2016, 10:21

Ciao,

Ma il ratio è quasi 1:1 nelle due ultime operazioni da te postate...non è un pò poco?
X2trade
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 08/09/2016, 10:02

Re: Segnali Trading Central

Messaggioda PartnerExness » 12/09/2016, 14:48

Ciao X2trade,
come avrai letto, io mi limito a tradurre le analisi pubblicate da Exness, non ne sono l'artefice.

A parte questo dipende dalle tecniche di fare trading, ci sono trader che tradano 1:2, chi 2:1 , ecc., ecc. ....

Se l'analista di Exness, nel momento in cui fa l'analisi, "vede" supporto o resistenza ad un certo livello, perchè dovrebbe aumentare il TP, segue il mercato, non lo può modificare a piacimento.
Sta a noi "prendere" quello che ci serve dalle analisi che troviamo online, se ne abbiamo bisogno.
Inoltre ti consiglio di seguirle giornalmente su http://bit.ly/Exness-Analisi , vedrai che normalmente i TP sono più "lontani" oppure, se sei cliente, nell'area personale trovi quelle aggiornate ogni 3/4 ore.

Un saluto
Stefano
http://bit.ly/FB-Exness-EU


X2trade ha scritto:Ciao,
Ma il ratio è quasi 1:1 nelle due ultime operazioni da te postate...non è un pò poco?
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

Analisi settimanali TrandingCentral via email

Messaggioda PartnerExness » 15/09/2016, 14:20

Analisi settimanali TrandingCentral via email
Potete ricevere anche voi l'Analisi Tecnica settimanale/periodica (Grafici D1) inviata direttamente via email registrandovi Gratuitamente in fondo alla pagina WebTV-TradingCentral di Exness (anche quella libera a tutti).

Le coppie analizzate sono: EUR/USD GBP/USD USD/CHF USD/JPY USD/CAD EUR/JPY GBP/JPY EUR/AUD AUD/USD NZD/USD

Eccone un esempio:
GBP/USD D1 sotto pressione. Pivot: 1.3500
La nostra preferenza: posizioni short sotto 1.3500 con target 1.2785 e 1.2450 in estensione.
Scenario alternativo: Sopra 1.3500 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1.4000 e 1.5000 come target.
Commento: La coppia ha completato un pullback a giugno 2009 arrivando a 1,3500 che ora funge da resistenza.
bit.ly/Exness-WebTV

Immagine
Supporto in Italiano per:
EXNESS LTD e EXNESS CY Ltd Regolamentazione Europea CySEC Licenza numero 178/12
Il Trading con CFDs e prodotti con effetto leva comporta un rischio significativo di perdita, anche totale.
Avatar utente
PartnerExness
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 18/05/2014, 11:58
Località: UK (Toscano)

PrecedenteProssimo

Torna a Live Forex

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti