L'angolo letterario

Argomenti a piacere che non trovano spazio nelle altre sezioni del forum

Moderatori: riccardo1981, carlo10

L'angolo letterario

Messaggioda riccardo1981 » 10/12/2014, 20:25

Parallelamente a " L'angolo della musica" angolo-della-musica-t511.html vorrei iniziare questo thread consigliando qualche lettura ( economica ma non solo ) che potrebbe tornare utile anche come regalo natalizio.. visto il periodo.

Anche i nobel perdono - Nicholas Dumbar -
Too big to fail - Il crollo - Andrew R. Sorkin -
L'indice della paura - Robert Harris -
Ramses - Christian Jacq -
L'oracolo - Valerio Massimo Manfredi -

...
Gli affari si fanno al momento dell'acquisto
Se non sai perdere, lascia perdere
riccardo1981
 
Messaggi: 1977
Iscritto il: 11/05/2014, 13:36

Pubblicità

Pubblicità
 

Re: L'angolo letterario

Messaggioda ZePeq » 10/12/2014, 20:49

Io per natale mi sono preso questo...dovrebbe arrivarmi nei prossimi giorni:

Immagine
http://books.inmondadori.it/Trading-Bey ... 1417693648

Non compro moltissimi libri sul trading ma questo mi sembrava interessante, vi farò sapere ;)
ZePeq
 

Re: L'angolo letterario

Messaggioda carlo10 » 10/12/2014, 21:32

Visto che siamo nell'angolo letterario chiedo consigli a qualcuno che magari ha gusti simili ai miei.

Sono un grande fan di Asimov (che si tratti del ciclo delle fondazioni, dei robot o anche i romanzi a se stanti). Mi piace per il modo in cui riesce in 2 sole pagine a coinvolgerti nella storia senza perdersi in capitoli descrittivi in cui non succede nulla.

Ormai i suoi libri me li sono spazzolati quasi tutti quindi volevo sapere se qualcuno ha già trovato altri autori che è riuscito ad apprezzare allo stesso modo. Nel vecchio forum c'erano parecchi username tipo Hari, Seldon ecc. quindi immagino di non essere l'unico amante del genere.
Avatar utente
carlo10
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 08/05/2014, 21:17

Re: L'angolo letterario

Messaggioda Uidro » 11/12/2014, 8:13

Non saprei consigliarti Carlo non essendo il mio genere.
Ho letto tantissimi romanzi , principalmente thriller e avventura ma quest'ultimi legati quasi totalmente a Wilburn Smith.

Quando devo dare un consiglio su un libro però suggerisco sempre 2 titoli e sono entrambi romanzi storici, mi sono piaciuti tantissimo:

-L'azteco di Gary Jennings

-I pilastri della terra di Ken Follett
Avatar utente
Uidro
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 16/05/2014, 20:07

Re: L'angolo letterario

Messaggioda Wiz3003 » 11/12/2014, 10:43

Redbullish ha scritto:Io per natale mi sono preso questo...dovrebbe arrivarmi nei prossimi giorni:

Immagine
http://books.inmondadori.it/Trading-Bey ... 1417693648

Non compro moltissimi libri sul trading ma questo mi sembrava interessante, vi farò sapere ;)


Già letto ... parte bene e ci sono spunti interessanti ma il buon VT finisce camminando su un terreno pericoloso, Buona lettura ;-)
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Avatar utente
Wiz3003
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 11/05/2014, 11:05

Re: L'angolo letterario

Messaggioda Wiz3003 » 11/12/2014, 10:43

carlo10 ha scritto:Visto che siamo nell'angolo letterario chiedo consigli a qualcuno che magari ha gusti simili ai miei.

Sono un grande fan di Asimov (che si tratti del ciclo delle fondazioni, dei robot o anche i romanzi a se stanti). Mi piace per il modo in cui riesce in 2 sole pagine a coinvolgerti nella storia senza perdersi in capitoli descrittivi in cui non succede nulla.

Ormai i suoi libri me li sono spazzolati quasi tutti quindi volevo sapere se qualcuno ha già trovato altri autori che è riuscito ad apprezzare allo stesso modo. Nel vecchio forum c'erano parecchi username tipo Hari, Seldon ecc. quindi immagino di non essere l'unico amante del genere.


Solo fantascienza o anche altri generi?
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Avatar utente
Wiz3003
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 11/05/2014, 11:05

Re: L'angolo letterario

Messaggioda ZePeq » 11/12/2014, 15:21

Wiz3003 ha scritto:Già letto ... parte bene e ci sono spunti interessanti ma il buon VT finisce camminando su un terreno pericoloso, Buona lettura ;-)


Mi sembrava interessante perchè incentrato sul trading psychology che ahimè è dove devo lavorare maggiormente per migliorare! Perchè dici che finisce camminando su un terreno pericoloso? (sempre se non vuoi rovinanarmi la sorpresa :lol: )
ZePeq
 

Re: L'angolo letterario

Messaggioda Wiz3003 » 11/12/2014, 15:52

Redbullish ha scritto:
Wiz3003 ha scritto:Già letto ... parte bene e ci sono spunti interessanti ma il buon VT finisce camminando su un terreno pericoloso, Buona lettura ;-)


Mi sembrava interessante perchè incentrato sul trading psychology che ahimè è dove devo lavorare maggiormente per migliorare! Perchè dici che finisce camminando su un terreno pericoloso? (sempre se non vuoi rovinanarmi la sorpresa :lol: )



Va oltra la psicologia ed entra nel terreno della spiritualità .... sei sicuro che il tuo problema sia la psicologia?
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Avatar utente
Wiz3003
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: 11/05/2014, 11:05

Re: L'angolo letterario

Messaggioda Xmnemox » 11/12/2014, 16:04

Buon giorno.

Volevo chiedere informazioni su qualche libro che potete consigliarmi sul trading.

Se dovessi chiedere vorrei sapere di più su moneymanagement e psicologia del trader e poi qualcosa ti basilare per avere un testo su cui studiare bene le basi.

Che cosa mi consigliate?
Xmnemox
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/06/2014, 14:40

Re: L'angolo letterario

Messaggioda ZePeq » 11/12/2014, 16:11

Dopo più di 2 anni noto che faccio ancora fatica a tenere a bada i demoni più comuni del trader...revenge trades, greedy trades (overconfidence), scared money...
Sono sempre stato indisciplinato :P
Azz addiritturra sulla spiritualità, sarà mica diventato una sorta di santone il VT? Mi immaginavo più una guida per costruirsi una mentalità fredda da robot ed una disciplina ferrea da maestro zen giapponese :)
ZePeq
 

Prossimo

Torna a Off Topic

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite