Collar Smontata

Teoria, applicazioni e strategie

Moderatore: riccardo1981

Re: Collar Smontata

Messaggioda cesfx » 26/07/2015, 14:06

Grazie per l'importante chiarimento.
Capisco che operando su fx non sara' il caso, ma il concetto e' importante e non mi era affatto chiaro.
Avatar utente
cesfx
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/02/2015, 13:15


Re: Pending Covered

Messaggioda Montecristo » 26/07/2015, 15:29

Montecristo ha scritto:
cesfx ha scritto:Oppure....

Nel senso che comunque verrei esercitato a scadenza ......

Ciao Cesare, l'essere esercitato, non deve essere demonizzato... ;)
Tento di spiegarmi. :green:
Faccio riferimento all'opzione con un sottostante "reale" per esempio azionario, che in caso di esercizio dell'opzione, ti viene "consegnato".

Partiamo dal presupposto che venda una put in base a due scelte principali.
1) PUT Deep Out of The Money (per cui premio relativamente basso) .... ma su un livello che non "dovrebbe" essere raggiunto (per esempio nell'intervallo ci sono 2/3 supporti intermedi, trend a favore, etc...)
2) Considero la vendita della PUT come un pending order (buy) su un sottostante (in questo caso un'azione) che comunque vorrei possedere al prezzo di esercizio dell'opzione.

Praticamente vieni "pagato" per mettere un pending.
La mia filosofia di vendita di opzioni rispecchia queste 2 scelte principali.
Se non vengo esercitato.... bene, incasso il premio. :yes: :cool:
Se vengo esercitato .... incasso il premio... :yes: e acquisto un'azione che comunque avrei acquistato a quel prezzo con un pending order... :yes:
Se a scadenza il prezzo del sottostante e' inferiore al prezzo di esercizio (a cui devo cmq togliere il prezzo del premio ...) ho comuque la possibilita' di gestire la posizione (se la mia analisi non e' cambiata..) usando sempre le opzioni.
Appena ho un po' di tempo butto giu' un paio di esempi....
Buon trading opzionario :)
Montecristo


Eccomi :green:
Una strategia per tamponare un'eventuale assegnazione potrebbe essere questa.
Poniamo che alla scadenza delle opzioni ti ritrovi con un sottostante (l'azione PIPPO) che hai "dovuto comprare" (perche' assegnato) a 100.
E (sto veramende prendendo uno scenario disastroso :sad: ... ) l'azione PIPPO al momento e' a 88 ... stai perdendo 12 euro su ogni azione. :blink:
Se la tua view bullish non e' cambiata .. una cosa che molti farebbero sarebbe quella di comprare altre azioni a 88 per mediare ed avere un prezzo di carico piu' basso
diminuendo a questo punto il punto di Break Even, portandolo per esempio intorno a 94.
Questa procedura e' rischiosa perche' comunque ti sovraesponi sul mercato.. e se hai torto e l'azione continua a scendere .. puoi trovarti nei guai. :no:
Con le opzioni puoi invece ottenere lo stesso scopo non aumentando il tuo fattore di rischio e l'esposizione al mercato.
Certo... limiterai un po' i guadagni in un'eventuale risalita ma ricordiamoci che questa e' solo una metodologia di copertura di una strategia di vendita di put che ci e' andata male.... quindi ... accontentiamoci :green:
Allora. Il titolo al momento e' a 88.
Se la nostra analisi ci dice che il titolo potrebbe tornare almeno a 95... se non proprio a 100 che sarebbe il nostro BE...
... cosa possiamo fare ?
Compriamo una call a 85 (per esempio a 5) e vendiamo 2 call 95 (per esempio intorno a 3). Prendi i numeri con le molle... e' solo un esempio :whist:
In questo caso incassiamo 1 di credito (e non c'e' da lamentarsi :yes: ) e creiamo un RATIO SPREAD.
Il tutto e' coperto perche' una call venduta e' equilibrata dalla call comprata, e l'altra dal titolo sul quale siamo long.
Per cui alla fine, se fai un paio di calcoli sulla strategia che hai appena creato, ti ritrovi con :

- non hai aggiunto capitale (e se sei stato bravo hai addirittura incassato un credito col premio che eventualmente sei riuscito a "spuntare") :cool:

- un rischio invariato in caso di ulteriore discesa (al contrario di cosa sarebbe successo se avessi mediato (operazione a mio avviso da evitare assolutamente... :no: )

- un punto di BE piu' basso di circa 5 euro :green:

- una riduzione dell'eventuale gain (ma come dicevo prima ce ne faremo una ragione perche' stiamo cercando di tirarci fuori dai "guai" ;)


Questa e' una delle strategie che potrebbero servire a "riparare" una vendita di un'opzione andata male.
Ovvio che se vendi opzioni ITM perche' il premio e' alto..... il rischio e' MOLTO maggiore e le strategie di "aggiustamento" diventano praticamente impossibili....
Ci sono ovviamente altre strategie di "copertura".. con i loro pro e i loro contro.... Tra queste anche la tua "collar smontata" :yes: ... il mondo delle opzioni e' bello perche' e' un po' come il LEGO ...spesso le combini come vuoi :green:

Buon trading opzionario.

Montecristo
I "se" e i "ma" sono la patente dei falliti. Nella vita si diventa grandi "nonostante" !
Avatar utente
Montecristo
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 16/09/2014, 10:00

Re: Collar Smontata

Messaggioda cesfx » 26/07/2015, 16:09

in poche parole riesci a mediare dopo un assegnazione in loss, senza aumentare rischio, anzi ridurlo notevolmente...
wow :green:

Quel che mi piace e' che si possono fare cose come mediare o hedging, che se fatte con spot spesso e volentieri aumentano esposizione e rischio in modo preoccupante, mentre con option lo riducono... margin permettendo.
Avatar utente
cesfx
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/02/2015, 13:15

Precedente

Torna a Trading in Opzioni

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti